Distruggidocumenti

Test distruggi documenti-In ufficio e a casa

I distruggi documenti ci aiutano nella protezione dei dati. Vecchi documenti, estratti conto, carte di credito o CD/DVD possono essere distrutti in modo rapido e irrecuperabile - sia a casa che in ufficio.

Cosa possono fare i distruggi documenti a taglio trasversale e quali sono le differenze?

Li abbiamo testati per assicurarci che tu sappia quale apparecchio sia adatto a te. Scopri qui chi ci ha convinto.

Prodotti testati

AmazonBasics Distruggidocumenti da 15 fogli - thumbnail Sigillo di prova: AmazonBasics Distruggidocumenti da 15 fogli, Valutazione ottimo

AmazonBasics

Distruggidocumenti da 15 fogli

Il nostro vincitore del test impressiona per le sue prestazioni, la sua velocità, il suo volume e il suo basso volume. L' AmazonBasics - distruggidocumenti-taglio incrociato è un apparecchio sicuro, semplice e conveniente, perfetto per l'uso privato. La potenza incontra il design pratico e semplice. L'attenzione è chiaramente incentrata sulla praticità. Conclusione: un apparecchio pratico e affidabile a tutto tondo.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Fellowes Powershred 73Ci - thumbnail Sigillo di prova: Fellowes Powershred 73Ci, Valutazione buono

Fellowes

Powershred 73Ci

Il Fellowes Powershred distruggi documenti 73Ci a particelle è caratterizzato da un funzionamento veloce. Ha un design moderno e un grande volume di raccolta. Questo permette di lavorare comodamente e intuitivamente. Offre un elevato grado di sicurezza sul lavoro. Tuttavia, il nostro test ha dimostrato che il consumo energetico è relativamente alto e che il taglio è di dimensioni relativamente grandi.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Peach PS500-70 - thumbnail Sigillo di prova: Peach PS500-70, Valutazione buono

Peach

PS500-70

Il Peach PS500-70 è un distruggidocumenti salvaspazio, piccolo e leggero che, nonostante le sue piccole dimensioni, ha un alto volume di raccolta, funziona velocemente e ha un piccolo taglio. Tuttavia, durante il suo impiego è anche molto potente e rumoroso.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Olympia CC 415.4 - thumbnail Sigillo di prova: Olympia CC 415.4, Valutazione buono

Olympia

CC 415.4

La Olympia CC 415.4 è un distruggidocumenti sottile, pratico ed economico, che funziona in modo affidabile con una dimensione di taglio relativamente piccola e un elevato grado di sicurezza. Tuttavia, è relativamente rumoroso e il cestino deve essere svuotato relativamente spesso.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Vincitore
Miglior rapporto prestazioni/prezzo
Il nostro vincitore del test: AmazonBasics Distruggidocumenti da 15 fogli Fellowes Powershred 73Ci Peach PS500-70 Olympia CC 415.4

AmazonBasics

Distruggidocumenti da 15 fogli

Fellowes

Powershred 73Ci

Peach

PS500-70

Olympia

CC 415.4
Riassunto

Apparecchio silenzioso, affidabile e dal funzionamento semplice. Adatto anche per grandi quantità di carta.

Apparecchio potente, ma con grandi dimensioni di taglio. Adatto all'uso privato.

Distruggidocumenti compatto con grande volume di raccolta, ma molto rumoroso e ad intenso consumo.

Pratico distruggidocumenti a risparmio energetico. Buono per uso privato occasionale.

Svantaggi
  • Design solo semplice e pratico
  • Elevata generazione di polvere durante la triturazione
  • Consumo energetico relativamente elevato
  • Dimensione di taglio relativamente grande
  • Elevata generazione di polvere durante la triturazione
  • Durante il funzionamento relativamente rumoroso
  • Consumo energetico relativamente elevato
  • Senza rulli
  • Elevata generazione di polvere durante la triturazione
  • Durante il funzionamento relativamente rumoroso
  • Scarsa capacità
  • Scarso volume di raccolta
  • Elevata generazione di polvere durante la triturazione
Vantaggi
  • Elevato volume di raccolta
  • Funzionamento veloce e silenzioso
  • Elevato numero massimo di fogli
  • Facile da usare
  • Molto veloce
  • Grande capacità
  • Elevato volume di raccolta
  • Design moderno ed elegante
  • Elevato grado di sicurezza sul lavoro
  • Risparmia spazio
  • Piccolo e leggero
  • Piccole dimensioni di taglio
  • Elevato volume di raccolta
  • Basso consumo energetico
  • Piccole dimensioni di taglio
  • Apparecchio sottile e piccolo
  • Design sottile
  • Elevato grado di sicurezza sul lavoro
Velocità
Facilità d’uso
Intensità sonora
Qualità del taglio
Sicurezza
Garanzia supplementare No No No No
Impressione sulla qualità Molto buona Molto buona Buona Molto buona
Indicatore di disponibilità Si
Temperatura massima 27,7 30,7 28,9 28,5
Ampiezza del taglio 2,5 cm x 0,3 cm 4 cm x 0,4 cm 4,2 cm x 0,5 cm 3,3 cm x 0,4 cm
Massima intenità sonora 74 dB 78,9 dB 76 dB 74 dB
Tecnologia Safesense No No No
Tecnologia di inversione automatica No No No
Spegnimento automatico
Consumo energetico 275,8 W 581,3 W 415,42 W 350,8 W
Consumo energetico in Stand-By 1,4 W 1,8 W 1,3 W 0,6 W
Velocità massima per fogli totali 10 secondi 13 secondi 12 secondi 13 secondi
Velocità per foglio 7 secondi 8 secondi 8 secondi 10 secondi
Foglio al minuto 90 81 90 69
Capienza fogli 222 160 310 285
Capacità in litri 22,7 23 18 16
Numero massimo di fogli 15 15 15 15
Levapunti No No No No
Contenitore esterno per scheda No No No No
Scheda trituratore
CD- trituratore Si
Sigillo di prova: AmazonBasics Distruggidocumenti da 15 fogli, Valutazione 1.2
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Fellowes Powershred 73Ci, Valutazione 1.8
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Peach PS500-70, Valutazione 2.4
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Olympia CC 415.4, Valutazione 2.4
Qui potete trovare il rapporto di prova
mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte

*Tutti i prezzi includono l'IVA. Eventuali costi di spedizione aggiuntivi. Verificare la disponibilità presso il rivenditore online. Sono possibili variazioni di prezzo successive all'ultimo aggiornamento.

  • Per il taglio trasversale, le pagine a grande formato sono le più adatte. A causa del modo in cui funziona il distruggi documenti, i documenti riservati non dovrebbero essere triturati in formato orizzontale con questo apparecchio.
  • Si consiglia di triturare documenti strettamente confidenziali con particelle di dimensioni ridotte, poiché, in questo modo, non è possibile recuperarli. Questo viene ulteriormente supportato dalla triturazione di più pagine contemporaneamente.
  • Per evitare un inceppamento della carta, una finestra trasparente nel cestino è molto utile per vedere quanto è pieno e se lo strumento da taglio è bloccato.
  • Il tempo che intercorre tra lo spegnimento della protezione termica e il raffreddamento dell'apparecchio sono fattori importanti per la velocità dell'apparecchio, oltre al tempo per ogni processo di triturazione.
  • Un contenitore estraibile è molto più piacevole e facile da svuotare rispetto al sollevamento dell'intero meccanismo di triturazione dal contenitore dei rifiuti.
  • La velocità può essere aumentata mettendo 1-2 fogli in meno per volta.
  • Per garantire uno smaltimento ecocompatibile, si consiglia di svuotare il cestino e di smaltire la carta separatamente dai CD e carte di credito.
  • Se l'apparecchio è accessibile ai bambini, si consiglia di scegliere un apparecchio con interruttore di sicurezza.
  • Per proteggere le lame, si consiglia di rimuovere i punti metallici e le graffette prima della triturazione.
  • Quando il contenitore è pieno, la barra di taglio può raccogliere la carta triturata e ostruire il vassoio.
 

Un distruggi documenti è progettato in modo da poter inserire comodamente i documenti dall'alto nell'apposita apertura. Successivamente scorrono attraverso i rulli da taglio e cadono sul fondo del trituratore sotto forma di strisce o frammenti. Questo funziona fino a quando la pila di documenti triturati accumulati nel cestino di raccolta aumenta a tal punto che i pezzi di carta inseriti non possono più passare correttamente. Qui si verifica un inceppamento, ma la macchina non lo registra come tale. La fotocellula rileva inoltre che un documento è rimasto bloccato nell'apparecchio e attiva permanentemente il meccanismo da taglio. In questo caso, è necessario intervenire manualmente e svuotare il cestino di raccolta.

Un problema simile può verificarsi se nel dispositivo da taglio viene immessa contemporaneamente troppa carta. Anche in questo caso, c'è un inceppamento e l'apparecchio tritura senza che la carta possa prendere il solito percorso. Questo inceppamento deve essere rimosso con cura. È possibile che alcuni pezzi di carta si siano incastrati nel meccanismo da taglio. Per rimuoverli, scollegare la macchina dalla corrente elettrica.

Il distruggi documenti Olympia in azione.
Il distruggi documenti Olympia in azione.

Gli apparecchi svolgono diverse funzioni che facilitano l'utilizzo da parte dell'utente. Se si nota che è stato inserito un documento nel distruggi documenti che non si vuole triturare, si ha la possibilità di avviare l'alimentatore della carta nell'altra direzione. Ciò significa che il dispositivo da taglio si arresta e la carta viene rimandata fuori dall'apparecchio dall'alto. Si può tuttavia presumere che la parte inferiore del documento sia già stata tagliata. È possibile utilizzare questa inversione anche nel caso di inceppamento della carta. Questo può causare un nuovo spostamento verso l'alto dell'intasamento.

Oltre al riconoscimento automatico dei documenti - le funzioni associate sono chiamate Autostart e Autostop - i distruggi documenti di alta qualità hanno la cosiddetta funzione Autofeed. Ciò significa che è possibile caricare un'intera pila di documenti nella macchina proprio come una fotocopiatrice. In seguito, inserisce automaticamente la carta nelle quantità che può lavorare. Soprattutto se si desidera distruggere molte pagine, questo può portare l'apparecchio a lavorare continuamente per un po' di tempo e a scaldarsi. In questo caso, l'apparecchio si spegne prima che si verifichi un surriscaldamento. Se il distruggi documenti è un apparecchio in cui è necessario inserire i documenti singolarmente, una spia si accende non appena rischia di surriscaldarsi.

Esistono diversi requisiti per la distruzione delle carte a chip e dei supporti dati. A differenza di CD, DVD o dischi Blu-Ray, che sono già completamente inutilizzabili per gli utenti normali e per gli specialisti quando non possono più girare nel dispositivo, le carte a chip richiedono un po' più di sforzo.

CD triturati col Peach PS500-70
CD triturati con taglio di 4,2 cm x 0,5 cm.

CD, DVD o Blu-Ray e altri formati simili non possono essere recuperati neanche da aziende specializzate se non possono più girare nel dispositivo. I dischi sono scritti dall'interno verso l'esterno. Una volta che c'è una rottura interna, le procedure standard non riescono più a trovare i dati sui dischi. I servizi segreti dovrebbero essere in grado di trovare i dati bit per bit con i microscopi elettronici. Questa procedura è possibile in teoria ma con quantità normali di dati richiederebbe tempi considerevolmente lunghi.

Le schede a chip, invece, memorizzano solo una piccolissima quantità di dati in aree molto limitate. Se la banda magnetica è ancora intatta, può essere letta con dispositivi di lettura standard. Il chip stesso può anche essere letto di nuovo con relativamente poco sforzo e qualche ritocco. Quindi bisogna fare attenzione a triturarle in parti piccole.

[img file="cc" | alt="Una carta di credito viene distrutta dal distruggi documenti Peach PS500-70." | "Il distruggi documenti può' anche distruggere senza problemi le carte di credito." | class="right"]

Anche l'aspetto ambientale svolge un ruolo importante nella frantumazione.
Se i trituratori di carta e i distruggi CD/carte condividono un cestino di raccolta, l'apparecchio deve essere svuotato prima dell'uso per poter separare i rispettivi rifiuti. In questo caso gli apparecchi con contenitori di raccolta separata sono più vantaggiosi. In questo modo si risparmiano i processi di svuotamento e quindi il tempo di lavoro. Senza dover accettare compromessi per quanto riguarda il riciclaggio.

Cominciamo con i documenti privati. La risposta è molto semplice. I documenti con i tuoi dati personali non devono essere necessariamente distrutti per legge o per la normativa sulla protezione dei dati personali. Gli estratti conto, le dichiarazioni dei redditi, i moduli d'ordine o le lettere ufficiali possono essere smaltiti nel cestino della carta senza distruggerli. Ma questo non è consigliabile. Gli sconosciuti possono scoprire dettagli intimi sulla tua vita in un attimo. Se necessario, i dati possono anche essere utilizzati in modo improprio. Sarebbe meglio assicurarsi che non succeda. Ha senso distruggere tutte le lettere e i documenti che possono essere associati al proprio nome con un distruggi- documenti. Pensa attentamente a quali lettere e documenti distruggere. A volte si scopre troppo tardi che sarebbe stato meglio tenerne alcuni invece di distruggerli.

Carta triturata con distruggi documenti della Olympia CC 415.4
Carta triturata con un formato di taglio di 3,3 cm x 0,4 cm.

Le cose si complicano quando le lettere e i documenti devono essere smaltiti in ufficio o quando si lavora da casa. Tutto ciò che contiene dati personali deve essere distrutto prima dello smaltimento. Può trattarsi di una semplice lettera di un cliente, di una richiesta di pagamento di un fornitore o di documenti riservati diffusi all'interno di un'azienda.

Per evitare danni o problemi durante l'uso di un distruggi documenti, ci sono alcune cose a cui prestare attenzione quando lo si utilizza. Per prima cosa, tieni d'occhio la temperatura. Come già descritto, non tutti gli apparecchi si spengono automaticamente non appena si surriscaldano troppo. Se si nota un forte sviluppo di calore o forse anche un corrispettivo odore, è necessario interrompere immediatamente l'uso. Dare all'apparecchio il tempo necessario per raffreddarsi. Le istruzioni per l'uso spiegano quanto tempo deve rimanere in pausa. Vi è anche il rischio di rimanere impigliati nel dispositivo da taglio con i capelli lunghi, cravatte o indumenti larghi. Si dovrebbe anche prestare particolare attenzione alle dita. Non toccare l'alimentatore della carta quando la macchina è accesa o in standby. Se si desidera rimuovere i pezzi di carta rimasti, scollegare sempre prima l'apparecchio dalla corrente elettrica.

L'uso continuo può causare disturbi ai colleghi o ai vicini di casa, a causa del rumore. Questo dipende in larga misura dall'apparecchio. Le apparecchiature professionali progettate per l'uso in ufficio sviluppano un livello di pressione sonora da 55 a 70 decibel (dB). L'uso prolungato non provoca danni all'udito. Tuttavia, il confronto con un televisore a volume ambiente o una conversazione diretta (60 dB ciascuno) mostra che il livello di rumore è all'interno di una banda molto sensibile.

Livello di sicurezza 1: consigliato per la distruzione di documenti privati non riservati. La larghezza massima delle strisce dopo la distruzione è di 12 millimetri. L'area massima delle particelle può essere di 1000 mm².

Livello di sicurezza 2: raccomandato per documenti interni che non sono soggetti a speciale riservatezza. La larghezza delle strisce non deve superare i 6 millimetri e l'area delle particelle non deve superare i 400 mm².

Livello di sicurezza 3: consigliato per i documenti riservati contenenti dati personali. La larghezza massima della striscia è di 2 millimetri, l'area massima delle particelle è di 240 mm².

Livello di sicurezza 4: consigliato per documenti sensibili come documenti medici, contratti di lavoro o dati personali. La sicurezza a questo livello può essere garantita solo da una sezione trasversale. L'area delle particelle non deve superare i 30 mm².

Livello di sicurezza 5: consigliato per documenti segreti come piani di costruzione o rapporti di gestione. L'area massima delle particelle può essere di 12 mm².

Livello di sicurezza 6: raccomandato per documenti di governi statali o servizi segreti. Questo livello offre la massima sicurezza. L'area delle particelle non deve superare i 5 mm².

Già molti millenni fa l'umanità ha sperimentato che il fuoco può distruggere molte cose. In passato, ciò è stato sfruttato anche per la distruzione di documenti. Le carte da bruciare venivano messe in un cestino e si dava ad esse fuoco. Rimaneva solo un mucchio di cenere. Oggi le cose sono cambiate. La distruzione avviene con mezzi elettrici. I documenti vengono messi in un dispositivo da taglio che li fa in piccoli pezzi.

Nell'uso normale a casa o in ufficio conosciamo dei piccoli distruggi documenti. Sono posizionati su un cestino e possono elaborare da cinque a dieci pagine contemporaneamente. I rulli da taglio di queste macchine di solito triturano la carta utilizzando la tecnica del taglio a strisce. Di seguito ti mostriamo cosa questo significhi. La cosa pratica di questi apparecchi è che possono funzionare permanentemente in modalità standby. Se si inserisce un documento nell'apposita fessura, una fotocellula lo rileva e attiva i rulli da taglio. Al giorno d'oggi questi apparecchi non solo possono distruggere la carta. Possono anche distruggere carte di credito, carte SIM o CD.

Gli apparecchi professionali utilizzano il taglio a particelle, ancora più piccolo del taglio a striscia. Questi apparecchi sono utili soprattutto per gli utenti commerciali. Si tratta sia di aziende che distruggono documenti per altre aziende, sia di aziende che generano dati altamente sensibili che devono essere distrutti. Questi distruggi-documenti sono così efficaci che possono elaborare intere cartelle di documenti o raccoglitori in una sola volta.

L'apporto energetico gioca un ruolo sempre più importante nelle decisioni di acquisto delle persone. Non solo per risparmiare ma soprattutto per l'ambiente. Nei nostri test prestiamo attenzione anche al consumo energetico degli apparecchi e lo segnaliamo nei rapporti di prova. Sia in modalità stand-by che nella distruzione di fogli singoli, molteplici fogli o, se possibile, CD. È, inoltre, importante sapere che, sebbene i distruggi documenti abbiano spesso la modalità "Off", in questa modalità, come in modalità stand-by, viene fornita corrente elettrica per il funzionamento automatico. Naturalmente un po' meno se non si accende nessun LED, ma spesso ancora nell'intervallo di 0,8W.

Supponiamo che ci siano circa 30 fogli di carta da distruggere al mese. In termini di energia, la triturazione individuale di queste fogli è molto dispendiosa. Uno degli apparecchi più esigenti sotto questo aspetto ha consumato 132W durante la triturazione di fogli singoli e ha impiegato 9 secondi.

Si arriva così ad un consumo annuo di energia di quasi 0,12kWh, che corrisponde, ad un prezzo di 25 centesimi, a circa 3 centesimi all'anno.

Questo è completamente diverso in modalità stand-by. Anche qui gli apparecchi consumano corrente elettrica da 0,8W a 1,4W. Così il consumo annuo in stand-by arriva a 12kWh ovvero 3 euro.

Come si vede, il consumo durante l'utilizzo è quasi trascurabile. Il consumo in stand-by invece, per quanto basso, può avere un certo impatto. Staccare la spian quando l'apparecchio non è in uso è, ovviamente, il metodo migliore per risparmiare energia elettrica.

Prodotti testati

HSM Shredstar X5 - thumbnail Sigillo di prova: HSM Shredstar X5, Valutazione buono

HSM

Shredstar X5

Il Shredstar X5 è un distruggidocumenti compatto che ha mostrato una delle migliori prestazioni nel test. Con questo modello è possibile distruggere fino a dieci pagine in una singola operazione. Anche gli oggetti in plastica come CD e DVD non sono un problema per il distruggidocumenti. Rispetto ai suoi concorrenti, offre anche diverse luci di controllo a LED, che si rivelano molto utili nella pratica.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Fellowes Distruggidocumenti H-6C - thumbnail Sigillo di prova: Fellowes Distruggidocumenti H-6C, Valutazione buono

Fellowes

Distruggidocumenti H-6C

In sintesi, il Powershred H-6C Fellowes è più adatto per uso privato occasionale. Se, invece, avete un volume di carta più elevato, che è più comune negli uffici, dovreste acquistare un modello con un cestino più grande e una durata di funzionamento più lunga. Il distruggidocumenti è anche un compagno ideale per l'ufficio a casa grazie al suo design compatto. Positivo: questo è l'unico modello del test che è dotato di un interruttore di sicurezza per bambini.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Ideal Shredcat 8240 CC - thumbnail Sigillo di prova: Ideal Shredcat 8240 CC, Valutazione buono

Ideal

Shredcat 8240 CC

Il distruggidocumenti Shredcat 8240 CC del produttore Ideal è un modello solido, che ha convinto nel test. Soprattutto la grande finestra trasparente parla a favore dell'acquisto di questo prodotto. Anche il contenitore di raccolta, nel quale possono essere inseriti fino a 64 pagine DIN A4, non dà adito a critiche. Rispetto ai suoi concorrenti, la Shredcat 8240 è anche abbastanza silenzioso in funzione. Manca solo la possibilità di distruggere CD o carte di credito. D'altra parte, c'è lo spegnimento automatico, che protegge dal surriscaldamento.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Geha Home & Office X6 CD - thumbnail Sigillo di prova: Geha Home & Office X6 CD, Valutazione buono

Geha

Home & Office X6 CD

Il Geha Home & Office X6 CD è un modello che si muove nel buon centrocampo del test. Sia la velocità che le dimensioni del contenitore di raccolta sono modelli più che raccomandabili. Un indicatore di pronto all'uso sarebbe stato, tra l'altro, molto apprezzato.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Genie Genie 580 XCD - thumbnail Sigillo di prova: Genie Genie 580 XCD, Valutazione buono

Genie

Genie 580 XCD

Nel complesso, il Genie 580 XCD trasmette un'impressione generale assolutamente positiva; soprattutto la dimensione delle particelle è convincente nel test. Inoltre, CD, DVD e chip card di tutti i tipi possono essere triturati; grazie al contenitore separato, è anche estremamente ecologico. Un punto in più al distruggidocumenti è aggiudicato grazie al suo capiente contenitore di raccolta e alla garanzia supplementare. Anche in termini di lavorazione, il prodotto non lascia spazio a critiche. Solo l'intensità del rumore durante il funzionamento e la mancanza del LED di standby sono meno piacevoli. Nonostante queste piccole critiche, il distruggidocumenti Genie 580 XCD è un modello raccomandabile.

Qui potete trovare il rapporto di prova
AmazonBasics Distruggidocumenti da 8 fogli - thumbnail Sigillo di prova: AmazonBasics Distruggidocumenti da 8 fogli, Valutazione buono

AmazonBasics

Distruggidocumenti da 8 fogli

Il Distruggidocumenti AmazonBasics per 8 fogli sarà un buon compagno soprattutto nel vostro ufficio. Il tempo di funzionamento relativamente lungo e il raffreddamento rapido sono due caratteristiche essenziali di questo modello. D'altra parte, ci sono punti negativi per le strisce di carta, alcune delle quali sono lunghe fino a 1,20 metri. Anche il consumo energetico in modalità standby è relativamente elevato. Non dimenticare di scollegare l'apparecchio dalla corrente elettrica dopo ogni utilizzo.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Hama 50196 Basic x7cda - thumbnail Sigillo di prova: Hama 50196 Basic x7cda, Valutazione buono

Hama

50196 Basic x7cda

Il Hama 50196 Basic x7cda si rivolge principalmente a utenti privati ed è progettato per uso domestico. La fattura dell'apparecchio è abbastanza semplice; le singole parti in plastica non sembrano molto robuste. Tuttavia la lavorazione dell'apparecchio sembra abbastanza semplice. D'altra parte, il basso consumo energetico in modalità standby è stata una sorpresa positiva.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Vincitore Miglior rapporto prestazioni/prezzo
Il nostro vincitore del test: HSM Shredstar X5 Fellowes Distruggidocumenti H-6C Ideal Shredcat 8240 CC Geha Home & Office X6 CD Genie Genie 580 XCD AmazonBasics Distruggidocumenti da 8 fogli Hama 50196 Basic x7cda

HSM

Shredstar X5

Fellowes

Distruggidocumenti H-6C

Ideal

Shredcat 8240 CC

Geha

Home & Office X6 CD

Genie

Genie 580 XCD

AmazonBasics

Distruggidocumenti da 8 fogli

Hama

50196 Basic x7cda
Vantaggi
  • Contenitore extra per residui di CD e di carte di credito
  • Grande contenitore di raccolta con ampia finestra
  • Motore potente
  • Molteplici LED di segnalazione
  • Sicura per bambini presente
  • Apparecchio dalle dimensioni compatte
  • Particolarmente silenzioso
  • Esteticamente gradevole
  • Ampia finestra trasparente
  • Maniglia per il trasporto
  • Contenitore aggiuntivo per CD e carte di credito
  • Grande contenitore di raccolta per la carta
  • Piccola quantità di residui
  • Funziona a lungo senza spegnersi
  • Basso consumo energetico in modalità standby
Svantaggi
  • Sicura per bambini assente
  • Piccolo contenitore di raccolta
  • Contenitore aggiuntivo per carte di credito assente
  • A causa del surriscaldamento, l’apparecchio smette di funzionare dopo poco tempo
  • Non è pensato per distruggere CD e carte di credito
  • Contenitore aggiuntivo solo per CD. Le carte di credito finiscono tra i residui della carta
  • Garanzia vincolata alla conservazione della scatola originale
  • Rumoroso!
  • LED di segnalazione per la temperatura assente
  • Sicura per i bambini assente
  • La distruzione di CD e DVD non è possibile
  • Design semplice
  • LED di indicazione assente
Riassunto

Buona lavorazione e motore potente sono i punti forti di questo apparecchio.

Un distruggidocumenti di piccole dimensioni ed economico, l’unico nel test con la sicura per bambini.

Distruggidocumenti solido con funzionamento più silenzioso rispetto agli altri del test.

Lento, piccolo e caro, condizioni di garanzia scarse.

Distruggidocumenti buono, ma rumoroso con quantità di residui relativamente piccola.

Apparecchio solido, ma lento. Ad un prezzo economico senza possibilità di distruggere CD o carte con chip.

Apparecchio semplice per l’uso occasionale.

Capacità in litri 18 l 11 l 18 l 13 l 21 l 15,5 l 13 l
Capienza fogli ca. 65 ca. 40 ca. 65 ca. 45 ca. 75 ca. 50 ca. 47
Foglio al minuto 85 40 56 45 54 42 50
Altezza 405 300 400 320 420 400 380
Larghezza 335 356 330 310 340 330 310
Profondità 225 156 195 200 240 185 164
Garanzia supplementare No 1 anno sull'apparecchio e 3 anni sullo strumento da taglio, entrambi dopo l'iscrizione online Nein 2 anni con prova d'acquisto e imballaggio originale! 2 anni con prova di acquisto Nein no
Peso 4,75kg 3,4kg 5kg 3,8kg 4,8kg 3,9kg 3,25kg
Fornitura in dotazione distruggidocumenti, manuale d’uso, contenitore CD distruggidocumenti, manuale d’istruzione distruggidocumenti, manuale d’uso distruggidocumenti, manuale d’uso, contenitore CD distruggidocumenti, manuale d’istruzione, contenitore CD distruggidocumenti, manuale d’istruzione distruggidocumenti, manuale d’uso, contenitore CD
Lingua del manuale d'istruzione tedesco, altre lingue italiano, altre lingue tedesco, altre lingue italiano, altre lingue italiano, altre lingue italiano, altre lingue tedesco, altre lingue
Qualità del manuale d'istruzione Molto buona molto buona Molto buona buona buona Molto buona buona
Numero massimo di fogli 10 (misurato) 6 (misurato) 8 (misurato) 9 (misurato) 10 (misurato) 8 (misurato) 7 (misurato)
Spegnimento automatico Sensore di temperatura, sensore per la carta, sovraccarico Temperatura automatizzata, sensore per la carta Sensore di temperatura, sensore per la carta Sensore di temperatura, sensore per la carta Sensore di temperatura, sensore per la carta Sensore di temperatura, sensore per la carta Sensore di temperatura, sensore per la carta
Consumo energetico 60Wh (1 foglio) - 118Wh (10 fogli) 65Wh (1 foglio) - 150Wh (8 fogli) 132Wh (1 foglio e 8 fogli) 105 Wh (1 foglio) - 170 (6 fogli) 80Wh (1 foglio) - 240Wh (12 fogli) 50Wh (1 foglio) - 119Wh (7 fogli) 90Wh (1 foglio) - 134Wh (5 fogli)
Massima intenità sonora 74,7dB 70dB 68dB 77dB 78dB 76,8dB 74dB
Velocità per foglio 6,8s 4,5s 9s 5s 4,5s 3,2s 3s
Velocità massima per fogli totali 6,8s 10s 9s 8s 9s 6,5s 6s
Ampiezza del taglio 4x35mm 4x35mm 4x35mm 5x35mm 5x18mm 48x5mm (fino a119x6mm) 4x42mm
CD- trituratore Si No No Si Si No Si
Scheda trituratore Si Si No Si Si Si Si
Levapunti No No No Si (non indicato dal produttore) No No Si (Non indicato dal produttore)
Contenitore esterno per scheda Si No No si Si No Si
Impressione sulla qualità Molto buona buona buona buona buona Molto buona ok
Sicurezza
Facilità d’uso
Intensità sonora
Qualità del taglio
Velocità
Sigillo di prova: HSM Shredstar X5, Valutazione 1.7
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Fellowes Distruggidocumenti H-6C, Valutazione 1.8
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Ideal Shredcat 8240 CC, Valutazione 1.9
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Geha Home & Office X6 CD, Valutazione 2.1
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Genie Genie 580 XCD, Valutazione 2.2
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: AmazonBasics Distruggidocumenti da 8 fogli, Valutazione 2.3
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Hama 50196 Basic x7cda, Valutazione 2.4
Qui potete trovare il rapporto di prova
mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte

*Tutti i prezzi includono l'IVA. Eventuali costi di spedizione aggiuntivi. Verificare la disponibilità presso il rivenditore online. Sono possibili variazioni di prezzo successive all'ultimo aggiornamento.

  • Per il taglio incrociato, le pagine verticali sono le più adatte. A causa della modalità di funzionamento del distruggidocumenti, i documenti riservati non dovrebbero essere triturati in formato orizzontale con questo distruggidocumenti.
  • Si consiglia di triturare documenti strettamente confidenziali con taglio a coriandoli, in quanto, in questo modo, non possono essere recuperati. Questo è, inoltre, facilitato dal poter triturare più pagine contemporaneamente.
  • Per evitare un inceppamento della carta, una finestra trasparente nel contenitore di raccolta è molto utile per vedere quanto è pieno e se lo strumento da taglio è bloccato.
  • Il tempo che intercorre tra lo spegnimento della protezione termica e il raffreddamento dell'apparecchio sono fattori importanti per la velocità dell'apparecchio, oltre al tempo di triturazione per ogni processo.
  • Un contenitore estraibile è molto più gradevole e facile da svuotare rispetto a quando si deve estrarre l'intero meccanismo di triturazione dal contenitore dei rifiuti.
  • La velocità può essere aumentata prendendo 1-2 fogli in meno per passaggio.
  • Per garantire uno smaltimento ecocompatibile, si consiglia di svuotare il contenitore prima di triturare i CD o le carte di credito e di smaltire la carta e i CD/carte di credito in modo ecologico.
  • Se l'apparecchio è alla portata di bambini, si consiglia di scegliere un apparecchio con interruttore di sicurezza.
  • Per proteggere le lame, si consiglia di rimuovere i punti metallici e le graffette prima della triturazione.
  • Quando il contenitore è pieno, lo strumento da taglio può raccogliere la carta triturata e ostruire il vassoio.
 

A cosa devo prestare attenzione nella manutenzione di un distruggidocumenti?

Lubrificatore per distruggidocumenti

Un punto importante nella manutenzione del distruggidocumenti è la lubrificazione. Poiché lo strumento da taglio è costituito da rulli metallici, deve essere oliato regolarmente. Soprattutto quando si nota che il distruggidocumenti sta perdendo potenza e il motore è notevolmente più pesante.

Non utilizzare mai gli oli da una bomboletta spray, in quanto la nebulizzazione fine durante il funzionamento del distruggidocumenti può comportare pericolo di incendio. Inoltre, durante la lubrificazione bisognerebbe attivare la triturazione per distribuire meglio l'olio nello strumento da taglio.

Ci sono anche speciali oil papers che scorrono attraverso il distruggidocumentii come un normale foglio, distribuendo il lubrificante in modo uniforme in tutto il sistema.
Sono disponibili anche special creep oils. Questi vengono applicati con parsimonia direttamente sul meccanismo di taglio. Dopo di che si lascia girare il distruggidocumenti per alcuni secondi per spargere l'olio sui rulli metallici. Bastano poche gocce. Troppo lubrificante è controproducente e fa sì che la carta possa rimanere attaccata durante il taglio. I Fogli lubrificanti aiuta qui con il dosaggio.

Molti produttori raccomandano la lubrificazione ogni volta che il contenitore dei rifiuti si riempie. Per i piccoli apparecchi si può certamente farne a meno, ma è necessario oliarlo bene dopo 3-4 cestini e prima di mettere in pausa l'apparecchio più a lungo (vacanze estive). Per evitare un inceppamento della carta, il contenitore di raccolta del distruggidocumenti dovrebbe essere svuotato per tempo. Gli apparecchi che hanno una finestra di visualizzazione sono di grande aiuto in questo caso. Se i residui di materiale tagliato nel distruggidocumenti dovessero sporgere all'interno dell'unità da taglio, questo può portare a un inceppamento e, infine, al blocco dell'apparecchio.

Durante i nostri test è emerso che questo può anche portare ad una perdita totale. Poiché la pulizia sarebbe impossibile senza ulteriori danni.

Di cosa bisogna tenere conto quando delle carte con chip e supporti dati non sono più utilizzabili? Esistono differenze nella distruzione delle carte a microprocessore e dei supporti dati?

Esistono diversi requisiti per la distruzione delle carte a microprocessore e dei supporti dati. A differenza di CD, DVD o dischi Blu-Ray, che sono già completamente inutilizzabili per gli utenti normali e gli specialisti quando non possono più girare nell'apparecchio, le chip card richiedono uno sforzo in più.

CD, DVD o Blue-Ray e altri formati simili non possono essere recuperati nemmeno da aziende specializzate se non possono più girare nell'apparecchio. I dischi sono scritti dall'interno verso l'esterno. Non appena c'è una rottura interna, le procedure standard non riescono più a trovare alcun dato sui dischi. I servizi segreti dovrebbero essere in grado di trovare i dati bit per bit con i microscopi elettronici. Per quantità normali di dati, questa teorica procedura richiederebbe molto tempo.

Le schede a chip, invece, memorizzano solo una quantità relativamente piccola di dati in aree molto limitate. Se la banda magnetica è ancora intatta, può essere letta con dispositivi di lettura standard. Anche il chip stesso può essere letto di nuovo con relativamente poco sforzo e qualche ritocco. Così si deve fare attenzione a che dopo la triturazione i frammenti siano abbastanza piccoli.

Anche l'aspetto ambientale gioca un ruolo importante nella triturazione.
Se il trituratore di carta e quello di CD e smartcard condividono uno stesso cestino di raccolta, l'apparecchio deve essere svuotato prima dell'uso per poter separare i rifiuti di conseguenza. Gli apparecchi con contenitori di raccolta separata sono più vantaggiosi in questo caso. Così si risparmiano i processi di svuotamento e quindi il tempo di lavoro, senza dover accettare compromessi nel riciclaggio.

Il consumo energetico gioca un ruolo sempre più importante nelle decisioni di acquisto delle persone. Per proteggere non solo il portafoglio, ma soprattutto l'ambiente. Durante i nostri test, prestiamo attenzione anche al consumo energetico degli apparecchi e ne prendiamo nota nei rapporti di prova. Sia in modalità stand-by che nella distruzione di fogli singoli, multifoglio o, se possibile, CD. È anche importante sapere che i distruggidocumenti hanno spesso una modalità "Off", ma anche in questa modalità viene consumata corrente come in modalità stand-by per garantire il funzionamento automatico. Naturalmente un po' meno se nessun LED è acceso, ma spesso ancora nell'intervallo di 0,8W.

Immaginiamo che ci siano circa 30 fogli di carta da distruggere al mese. Il consumo energetico è maggiore per la triturazione individuale. Uno degli apparecchi più affamati ha tirato 132W nella distruzione di un singolo foglio e ci sono voluti 9 secondi per farlo.

Si arriva così ad un consumo annuo di energia, con un funzionamento di 0,12kWh o ad un prezzo di 25 ct, per un importo di circa 3 ct all'anno.

Questo è completamente diverso in modalità stand-by. Anche in questo caso gli apparecchi consumano da 0,8W a 1,4W. Il consumo annuo in stand-by è quindi fino a 12kWh o 3 €.

Come si può vedere, il consumo durante l'utilizzo è quasi trascurabile. Tuttavia, il basso consumo in modalità stand-by può avere un impatto. Staccare la spina, quando non è in uso, è naturalmente il modo migliore per risparmiare corrente elettrica.

Informazioni importanti sui distruggidocumenti

Non importa se si devono smaltire documenti importanti a casa o distruggere atti riservati sul posto di lavoro. In entrambi i casi, si ha a che fare con dati sensibili che non vogliamo vengano utilizzati in modo improprio da un'altra persona. Ridurre i documenti in piccoli pezzi a mano richiede molto tempo. Inoltre, questo non è sufficientemente sicuro. Con poco sforzo è possibile ricomporre le pagine. Al fine di distruggere efficacemente i documenti, è necessario un distruggidocumenti . Può distruggere diverse pagine contemporaneamente in pochi secondi.
Questo test si occuperà di un cosiddetto distruggidocumenti o trituratore. Vi mostreremo le aree di impiego per i diversi apparecchi e cosa si dovrebbe considerare al momento dell'acquisto. Infine, ci sono vari livelli di sicurezza standardizzati, secondo i quali classificare gli apparecchi. I passaggi indicano come vengono distrutti i documenti.

Già molti millenni fa l'umanità ha sperimentato che il fuoco può distruggere molte cose. Questo è stato utilizzato anche in passato per la distruzione di documenti. I fogli venivano posti in un cestino e bruciati. Il risultato era solo un mucchio di cenere. Questo non si addice più alle attuali tecnologie. La distruzione avviene con mezzi elettrici. I documenti vengono inseriti in uno strumento da taglio, che li frantuma in piccoli pezzi.

Nell'impiego casalingo e in ufficio sono noti i distruggidocumenti di piccole dimensioni. Essi sono posti su un cestino e possono triturare da cinque a dieci pagine contemporaneamente. I rulli da taglio di questi apparecchi per lo più frantumano la carta con la tecnica del taglio a strisce. Di seguito viene spiegato cosa significa. L'aspetto pratico degli apparecchi è che si può operare permanentemente in modalità standby. Se si inserisce un documento nell'apposita fessura, una fotocellula lo rileva e attiva i rulli da taglio. Oggigiorno, gli apparecchi non solo possono distruggere la carta ma anche carte di credito, SIM o CD.

Gli apparecchi professionali utilizzano il cosiddetto taglio a coriandoli, che produce frammenti più piccoli del taglio a strisce. Questi apparecchi sono utili soprattutto per gli utenti commerciali. Si tratta sia di aziende che si fanno carico della distruzione di documenti per altre aziende, sia di aziende che generano dati altamente sensibili che devono essere distrutti. Questi distruggidocumenti sono così efficienti che possono lavorare intere cartelle di documenti o raccoglitori in una sola volta.

Cominciamo con i documenti privati. Qui la risposta è molto semplice. I documenti contenenti i vostri dati personali non devono essere necessariamente distrutti per legge o per l'ordinanza sulla protezione dei dati. Gli estratti conto, le dichiarazioni dei redditi, le bollette commerciali, i moduli d'ordine o le lettere ufficiali possono essere smaltiti nel cestino della carta senza distruggerli. Ma questo non è consigliabile. Sconosciuti possono venire a conoscenza di dettagli intimi sulla vostra vita. Può anche succedere che vengano utilizzati in modo improprio. Questo andrebbe evitato. È raccomandabile che tutte le lettere e i documenti che possono essere associati al vostro nome vengano distrutti con un distruggidocumenti. Pensate attentamente a quali lettere e lettere di presentazione intendete distruggere. A volte ci si rende conto troppo tardi che alcuni documenti sarebbe stato meglio conservarli.


Diventa più complicato quando si devono smaltire lettere e fascicoli in ufficio o lavorare in casa propria. Qui tutto ciò che contiene dati personali deve essere distrutto prima dello smaltimento. Può essere una semplice lettera di un cliente, una richiesta di pagamento da un fornitore, o documenti riservati che circolano all'interno di un'azienda.

Un distruggidocumenti è stato progettato in modo da poter inserire i documenti comodamente dall'alto nella fessura prevista. In seguito passano attraverso i rulli da taglio e cadono dall'apparecchio in basso sotto forma di strisce o frammenti. Questo funziona fino a quando la pila di documenti triturati accumulati nel cestino di raccolta è aumentata a tal punto che i pezzi di carta inseriti non possono più passare correttamente. Si verifica un ingorgo, ma l'apparecchio non lo registra come tale. La fotocellula continua a rilevare che un documento è stato inserito nell'apparecchio e attiva permanentemente lo strumento da taglio. In questo caso è necessario intervenire a mano e svuotare il cestino.

Un problema simile può verificarsi se si mette troppa carta nello strumento da taglio in una sola volta. Anche in questo caso c'è un ingorgo e l'apparecchio taglia senza che la carta possa riprendere il solito percorso. Questo ingorgo deve essere rimosso con cautela. È possibile che alcuni pezzi di carta si siano incastrati nello strumento da taglio. Per tirarli fuori, è necessario scollegare l'apparecchio dalla corrente elettrica.

Gli apparecchi hanno diverse funzioni che facilitano l'utilizzo da parte dell'utente. Se si nota di aver messo un documento nel distruggidocumenti che non si vuole distruggere, si ha la possibilità di far scorrere la fessura di inserimento della carta nella direzione opposta. Ciò significa che lo strumento da taglio si ferma e il foglio viene fatto usicre dall'apparecchio da sopra. Tuttavia, si può presumere che la parte inferiore del documento sia già stata tagliata. È inoltre possibile utilizzare questo riavvolgimento in caso di inceppamento della carta. Così è possibile che la causa del blocco venga riportata verso l'alto.


Oltre al riconoscimento automatico dei documenti - le funzioni associate sono definite con il nome di Autostart e Autostop - i distruggidocumenti di alta qualità hanno la cosiddetta funzione di Autofeed. Ciò significa che è possibile caricare un'intera pila di documenti nella macchina proprio come si farebbe con una fotocopiatrice. In seguito alimenta automaticamente la carta nelle quantità che è in grado di elaborare. Soprattutto se si desidera distruggere molte pagine, questo può causare all'apparecchio di lavorare ininterrottamente per qualche tempo e riscaldarsi. In questo caso, l'apparecchio si spegne prima che si verifichi un surriscaldamento. Se il distruggidocumenti è un apparecchio in cui è necessario inserire i documenti singolarmente, esso è dotato di una spia che si accende non appena minaccia di surriscaldarsi.

Secondo la norma DIN 66399, ci sono in totale sei livelli di sicurezza per la distruzione dei documenti. L'intensità di distruzione è ascendente. Ciò significa che più un documento è riservato, più alto è il livello di sicurezza che l'apparecchio deve fornire. I livelli di sicurezza sono definiti dalle dimensioni dei pezzi che rimangono di un documento dopo la sua distruzione.

In primo luogo, si distingue tra un taglio a strisce e un taglio a frammenti. Nel taglio a strisce, un documento passa attraverso uno strumento da taglio verticale. Il materiale tagliato è costituito da molti fili lunghi. Nel taglio a frammenti, noto anche come taglio incrociato, il documento viene lavorato verticalmente e orizzontalmente. Il taglio della carta viene così prodotto sotto forma di piccoli frammenti. Il taglio a frammenti garantisce una maggiore sicurezza in quanto la triturazione è più intensa. Pertanto, la probabilità di poter ricostruire un documento è molto bassa o addirittura inesistente.

Livello di sicurezza 1: consigliato per la distruzione di documenti privati non riservati. La larghezza massima delle strisce dopo la distruzione è di 12 millimetri. L'area massima dei frammenti può essere di 1000 mm².

Livello di sicurezza 2: Consigliato per documenti interni che non sono soggetti a particolare riservatezza. La larghezza delle strisce non deve superare i 6 millimetri e l'area dei frammenti non deve superare i 400 mm².

Livello di sicurezza 3: consigliato per documenti riservati contenenti dati personali. La larghezza massima della striscia è di 2 millimetri, l'area massima dei frammenti è di 240 mm².

Livello di sicurezza 4: consigliato per documenti sensibili come cartelle cliniche, contratti di lavoro o dati personali. La sicurezza può essere garantita solo da un taglio incrociato, a partire da questo livello. L'area dei frammenti non deve superare i 30 mm².

Livello di sicurezza 5: Consigliato per documenti riservati come piani di costruzione o rapporti di gestione. L'area dei frammenti può essere massimo 12 mm².

Livello di sicurezza 6: Raccomandato per documenti di governi statali o servizi segreti. Questo livello offre la massima sicurezza. L'area dei frammenti non deve superare i 5 mm².

Per evitare danni o problemi quando si utilizza un distruggidocumenti, ci sono alcune cose da tenere a mente. In primo luogo si dovrebbe controllare la temperatura. Come già descritto, non tutti gli apparecchi si spengono automaticamente appena si surriscaldano. Se si nota un forte sviluppo di calore o forse anche un odore, si dovrebbe interrompere immediatamente l'uso. Dare all'apparecchio il tempo necessario per raffreddarsi. Le istruzioni per l'uso dicono quanto tempo è necessario. C'è anche il rischio che nello strumento da taglio rimangano impigliati capelli lunghi, cravatte o abiti larghi. Prestare particolare attenzione anche alle dita. Non si deve toccare la fessura di inserimento della carta quando l'apparecchio è acceso o in standby. Scollegare sempre l'apparecchio dalla corrente elettrica prima di rimuovere i pezzi di carta tagliati.

L'uso continuo può causare disturbi ai colleghi o ai vicini di casa a causa del rumore. Questo dipende fortemente dal singolo apparecchio. Le apparecchiature professionali progettate per l'uso in ufficio sviluppano un livello di pressione sonora da 55 a 70 decibel (dB). L'uso permanente non provoca danni all'udito. Ma il confronto con un televisore in funzione a volume domestico o con una conversazione diretta (60 dB ciascuno) mostra che il livello di rumore è in una fascia piuttosto sensibile.

Valuta questo test