Stampante laser

Test stampante laser 2019

In ufficio o in casa, le stampanti sono ancora oggi oggetti di uso quotidiano, pure nel nostro mondo ormai digitale. La qualità della stampante è importante, per ottenere stampe nitide e un sostegno affidabile e rapido nella vita di tutti i giorni. Per questo abbiamo testato tre apparecchi di importanti produttori, HP, Canon e Brother, e vi presentiamo qui in dettaglio i risultati dei nostri test.

Come testiamo su askgeorge.com?

Abbiamo portato tutti gli apparecchi elencati nei nostri locali di prova di Amburgo.

In precedenza, un'ampia ricerca era all'ordine del giorno. Quali test saranno effettuati? Quali sono i fornitori presenti sul mercato? Quali sono i prodotti attuali? Quali sono i criteri di confronto?

Qui viene definita e documentata la procedura di prova. Ogni singolo apparecchio viene sottoposto al test prescritto. Tutto viene registrato con foto e video. Ogni proprietà e ogni risultato è documentato.

Segue poi la valutazione in diverse categorie e il punteggio finale viene calcolato obiettivamente.

Sulla base dei punteggi dei test e del nostro confronto dei prezzi troverete il vincitore del vostro test.

Prodotti testati

Canon i-SENSYS LBP613Cdw - thumbnail Sigillo di prova: Canon i-SENSYS LBP613Cdw, Valutazione buono

Canon

i-SENSYS LBP613Cdw

La Canon - i-SENSYS Stampante laser a colori ha convinto con la sua qualità di stampa nel test. I testi sono visualizzati nitidamente e anche nelle illustrazioni e nelle foto i colori si armonizzano bene senza sembrare troppo saturi. La velocità di stampa non è stata convincente, perché l'apparecchio impiega un po' di tempo per stampare. Questo svantaggio è compensato dall'affidabile e semplice stampa fronte/retro.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Brother HL-3142CW - thumbnail Sigillo di prova: Brother HL-3142CW, Valutazione buono

Brother

HL-3142CW

Nonostante l'alta risoluzione in dpi, la qualità di stampa della Stampante a colori Brother HL3142CW non è stata convincente. Nel nostro test altri apparecchi hanno fornito un risultato migliore con immagini molto colorate. La rumorosità rende l'apparecchio un collega poco silenzioso. Soprattutto dopo la stampa si sentono ancora dei rumori. La stampante dovrebbe essere sistemata vicino al router WLAN, in quanto la connessione si interrompe spesso.

Qui potete trovare il rapporto di prova
HP Color LaserJet Pro M254nw  - thumbnail Sigillo di prova: HP Color LaserJet Pro M254nw , Valutazione soddisfacente

HP

Color LaserJet Pro M254nw

La Stampante HP LaserJet Pro M452nw è una stampante laser a colori che stampa in modo affidabile i documenti via LAN, USB e - con un sovrapprezzo - WLAN. Il vantaggio maggiore è la velocità, perché è possibile stampare 22 documenti a colori al minuto. Anche considerando il tempo necessario per la stampa del primo foglio, l'apparecchio è in testa alla concorrenza. Gli svantaggi sono la rumorosità della stampante e la bassa risoluzione di 600 x 600 dpi.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Vincitore
Miglior rapporto prestazioni/prezzo
Il nostro vincitore del test: Canon i-SENSYS LBP613Cdw Brother HL-3142CW HP Color LaserJet Pro M254nw

Canon

i-SENSYS LBP613Cdw

Brother

HL-3142CW

HP

Color LaserJet Pro M254nw
Vantaggi
  • Possibilità di stampa fronte/retro semplice
  • Buona qualità di stampa
  • Supporto per Wi-Fi e altri standard mobili
  • Alta risoluzione (dpi)
  • Supporto per Wi-Fi e altri standard mobili
  • Lunga garanzia del produttore
  • Stampa veloce
  • Semplice utilizzo tramite display touch
  • Configurazione rapida
  • Con interruttore automatico corretto
  • Più leggera e più compatta rispetto alle stampanti della concorrenza
Svantaggi
  • Nessun cavo USB disponibile
  • Stampa lenta
  • Cassetto della carta piccolo
  • Non è possibile la stampa fronte-retro automatica
  • Connessione LAN mancante
  • Livello di volume relativamente alto anche dopo la stampa
  • Nessun display touch
  • Impiega molto tempo per riscaldarsi
  • Bassa risoluzione (dpi)
  • Rumorosa
  • Non è possibile la stampa fronte-retro automatica
Riassunto

Con una buona qualità di stampa e una stampa fronte-retro semplice, è un pratico compagno nella vita quotidiana in ufficio.

Stampante ad alta risoluzione (dpi), ma non ha potuto convincere nel test di qualità.

Un compagno d'ufficio che, una volta in funzione, può stampare rapidamente i documenti.

Presa USB 2. 0, LAN, Wi-Fi USB 2.0, Wi-Fi USB 2.0, LAN
Possibilità di stampa fronte/retro No No
Capacità dei fogli 150 fogli 250 fogli 250 fogli
Attesa fino alla stampa del primo foglio 25 secondi 18 secondi 13 secondi
Velocità di stampa 17 Documenti A4 al minuto 18-19 Documenti A4 al minuto 22 Documenti A4 al minuto
Tempo di riscaldamento 10 secondi 24 secondi 37 secondi
Dimensione massima del prodotto 215 mm x 355 mm 76. 2 mm x 116 mm 216 mm x 356 mm
Dimensione minima del prodotto 76. 2 mm x 127 mm 216 mm x 356 mm 76 mm x 127 mm
Consumo energetico in Stand-By 0,7 W 6,5 W 6 W
Larghezza 43 cm 41 cm 39,2 cm
Altezza 24,7 cm 24 cm 24,7 cm
Profondità 41,8 cm 46,5 cm 38,6 cm
Peso 15,5 kg 17,4 kg 13,8 kg
Risoluzione 1200 x 1200 dpi 2.400 x 600 dpi 600 x 600 dpi
Scanner Non presente Non presente Non presente
Massima intenità sonora 64 dB 71 dB 76 dB
Gamma di toner in dotazione Circa 1400 pagine in nero e 690 pagine a colori. Per un totale di circa 1000 pagine. Circa 700 pagine in nero e 800 pagine a colori.
Prezzo del toner bianco/nero per l'acquisto successivo Da 56€ per 1300 pagine Da 60€ per 2500 pagine Da 54€ per 1500 pagine
Prezzo del toner a colori per l'acquisto successivo Da 60€ per 1300 pagine (Prezzo per toner) Da 60€ per 1400 pagine (Prezzo a toner) Da 69€ per 1400 pagine (Prezzo a toner)
Prezzo/ Pagine in nero 0,04€ 0,02€ 0,04€
Prezzo/Pagina a colori 0,14€ 0,13€ 0,15€
Qualità della stampa
Funzionalità
Velocità
Facilità d’uso
Intensità sonora
Sigillo di prova: Canon i-SENSYS LBP613Cdw, Valutazione 1.85
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Brother HL-3142CW, Valutazione 2.1
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: HP Color LaserJet Pro M254nw , Valutazione 2.5
Qui potete trovare il rapporto di prova
mostra tutte le offerte
mostra tutte le offerte
mostra tutte le offerte

*Tutti i prezzi includono l'IVA. Eventuali costi di spedizione aggiuntivi. Verificare la disponibilità presso il rivenditore online. Sono possibili variazioni di prezzo successive all'ultimo aggiornamento.

Il nostro vincitore del test

La Canon - i-SENSYS Stampante laser a colori ha convinto con la sua qualità di stampa nel test. I testi sono visualizzati nitidamente e anche nelle illustrazioni e nelle foto i colori si armonizzano bene senza sembrare troppo saturi. La velocità di stampa non è stata convincente, perché l'apparecchio impiega un po' di tempo per stampare. Questo svantaggio è compensato dall'affidabile e semplice stampa fronte/retro.

  • I toner possono essere sostituiti singolarmente. Non è necessario sostituire tutte le cartucce della stampante contemporaneamente.
  • Non è necessario acquistare obbligatoriamente i toner originali. Ci sono alternative a buon mercato che si possono trovare su Amazon.
  • Le stampanti consumano poca energia in modalità stand-by. Tuttavia, se non si stampa per un lungo periodo di tempo, è meglio staccare la spina dal dispositivo.
  • Non tutte le stampanti possono stampare automaticamente fronte retro. Controlla la nostra tabella di confronto.
 

Fra le stampanti laser si distingue tra la stampante laser a colori e quella monocromatica. Entrambe funzionano secondo il principio dell'elettrofotografia. I dispositivi, non molto economici da acquistare, sono una nota alternativa alle stampanti a getto d'inchiostro per chi deve stampare spesso, soprattutto in bianco e nero. Tuttavia, la stampante laser non è adatta a tutti, poiché raggiunge rapidamente i suoi limiti con la stampa a colori.

toner
La stampante laser non funziona con l'inchiostro, funziona con il toner.

La stampante laser non funziona con gli inchiostri, ma con il toner. Si tratta di particelle di colore su scala nanometrica che aderiscono alla carta esattamente nei punti necessari per la tua stampa. Il tamburo della stampante è esposto a una carica elettrostatica e illuminazione. Consente di creare un'immagine del soggetto che si desidera stampare. La stampante applica quindi la polvere del toner, che aderisce solo dove è presente la carica. A questo punto il motivo che si desidera stampare sarebbe quindi visibile sul tamburo (se si potesse guardare all'interno della stampante laser). La carta viene, quindi, posizionata attorno al tamburo della stampante. La polvere del toner si attacca alla carta e viene fissata con un rullo.

Questa è di per sé una soluzione molto elegante. Tuttavia, c'è un piccolo problema: le particelle del toner. Esse non si attaccano solo al tamburo della stampante e alla carta, a volte fuoriescono un po'. Non è solo questione di sporco: questo può portare a gravi problemi di salute.

Le particelle del toner infatti sono così piccole che rientrano nella fascia delle polveri sottili, addirittura fra le polveri più fini. Forse avrai già notato che l'odore è un po' strano intorno alla stampante laser, specialmente quando il dispositivo è in funzione. Questo non ha nulla a che fare con la lavorazione della stampante, della plastica a buon mercato di dubbia produzione o simili. Ciò è dovuto al funzionamento della stampante. E questo fa sì che il contenuto di polveri sottili nelle vicinanze della stampante sia molto elevato.

È possibile determinare facilmente quanto sia sottile la polvere: la polvere del toner in una bottiglia sembra un liquido nero. Le particelle sono così fini da avere le caratteristiche del flusso di un liquido. Ma non entreremo nella possibilità di riempire la cartuccia del toner con il toner di ricarica.

Suggerimento: in alcune circostanze è possibile dotare la stampante laser di un filtro per polveri sottili. Il filtro per polveri sottili è posizionato sulle fessure di ventilazione della stampante laser e ha lo scopo di evitare che il dispositivo soffi la polvere più fine del toner all'interno della stanza. Tuttavia, dovrai scoprire da solo quanto siano utili e buoni questi filtri per polveri sottili e se la tua stampante laser ne sia già dotata.

Per il resto, vale quanto segue:

Le stampanti laser devono essere utilizzate solo in locali ben ventilati. Lo spazio deve essere pulito regolarmente, l'ideale è con attrezzature speciali, perché un normale aspirapolvere aspira la polvere del toner e la espelle con l'aria di scarico. I filtri dell'aspirapolvere non sono abbastanza sottili per questo tipo di polveri. Quindi, bene se si passa regolarmente l'aspirapolvere, ma le polveri sottili rimangono nell'aria.

È meglio se l'area intorno alla stampante laser viene pulita con un panno che lega anche le particelle più fini con una carica statica. Per favore, non fraintendermi: la stampante laser non è un pericolo per la salute, se utilizzata correttamente. Non utilizzarla sul comodino vicino al letto o direttamente sotto il condizionatore.

HP LaserJet Pro a colori
HP LaserJet Pro a colori

Le stampanti laser sono disponibili in due versioni: la stampante laser con una cartuccia nera viene chiamata stampante laser monocromatica. La stampante laser a colori ha quattro cartucce in nero, magenta, giallo e ciano. Tutte le altre sfumature sono realizzate mescolando questi colori base.

Le stampanti laser a colori sono in grado di gestire molto bene documenti a colori semplici come grafiche e schizzi, ma raggiungono i loro limiti soprattutto con le foto. Se sei alla ricerca di una stampante per fissare su carta il tuo album fotografico digitale, una stampante laser non è proprio quello che fa per te.

Se per il lavoro o l'università hai spesso bisogno di stampe in bianco e nero e raramente (per le presentazioni, ad esempio) di stampe a colori, la stampante laser probabilmente ti soddisferà. Anche se i costi di acquisto e i costi delle cartucce sono piuttosto elevati (specialmente per la stampante laser a colori), il costo di stampa per pagina è molto più basso rispetto alla stampante a getto d'inchiostro. Le stampe a colori non sono comunque così economiche come quelle in bianco e nero, a causa del costo più elevato delle cartucce a colori.

Il cassetto della carta nella stampante
Il cassetto della carta nella stampante

Probabilmente conosci già le diverse possibilità della stampante a getto d'inchiostro: per lettere o brevi documenti usi una carta poco costosa con un peso di 80g/qm, per inviti e biglietti di auguri un cartoncino sottile, inoltre stampi tu stesso i tuoi biglietti da visita, disegni le etichette per le tue cartelle e CD e le stampi su appositi fogli. Puoi stampare delle foto su una speciale carta fotografica rigida e anche la pellicola per la T-shirt da te progettata, che regalerai a tua nonna per il suo 80° compleanno. Vuoi passare alle stampanti laser? Lascia perdere.

Molte di queste funzioni sono disponibili anche per la stampante laser, ma a prezzo più caro e la loro gestione non è così semplice. Le stampanti laser lavorano con un tamburo per immagini sul quale si avvolge la carta - le carte e le pellicole spesse non si avvolgono bene. Inoltre, non tutte le superfici sono davvero adatte. La polvere di toner non si attacca ovunque.

Il mio suggerimento: se stai cercando una stampante da ufficio per il tuo HomeOffice, continua a leggere. Le stampanti laser sono perfette per te. Se, invece, sei alla ricerca di un aiuto creativo per il tuo tempo libero, con il quale tu possa realizzare qualsiasi cosa, dalle T-shirt e le etichette, agli adesivi per paraurti e agli album fotografici, dovresti risparmiarti il resto del testo. Perché la stampante laser non fa per te.

Nelle stampanti laser vengono utilizzati tre diversi tipi di tamburo. In primo luogo ci sono i tamburi permanenti, poi ci sono i tamburi semi-permanenti e, infine, ma non ultimi, i tamburi monouso. Cosa significa? I tamburi permanenti possono essere utilizzati più e più volte in modo permanente. Hanno un rivestimento duro e fotosensibile in silicio amorfo. In alternativa, può essere realizzato con uno spesso rivestimento organico, come fa Kyocera, ad esempio.

Il tamburo può rimanere nell'apparecchio per tutta la durata di vita della stampante senza essere sostituito. Se la cartuccia del toner viene sostituita, è necessario pulire anche la stampante. La pulizia è abbastanza semplice: Kyocera allega un panno insieme alle cartucce di toner con cui pulire il rullo di allineamento. Anche il filo corona deve essere pulito.

I tamburi semi-permanenti devono essere sostituiti dopo circa 20.000 pagine stampate, perché altrimenti non funzionano più in modo pulito. È un'operazione costosa. Questi tamburi di stampa hanno un rivestimento organico più spesso, che è fotosensibile, ma si consumano comunque. Produttori come Brother, Oki, Konica-Minolta ed Epson utilizzano tamburi di stampa semi-permanenti nei loro dispositivi. Fino a quando non si raggiunge il punto di usura del tamburo, viene sostituita solo la cartuccia del toner. Questo ha senso dal punto di vista ecologico, ma la sostituzione della cartuccia del toner con questo sistema produce molta polvere.

I tamburi monouso hanno solo un rivestimento organico molto sottile e fotosensibile. Si consumano abbastanza rapidamente e possono essere utilizzati con una sola cartuccia di toner alla volta. Quando la cartuccia del toner è vuota, anche il tamburo deve essere smaltito. Questo non aiuta a proteggere l'ambiente e prevenire i rifiuti, ma HP, Samsung, Canon, Lexmark e Xerox utilizzano ancora tali tamburi nei loro dispositivi. Le stampanti laser con tamburi monouso sono più costose da mantenere rispetto ad altre stampanti laser. Il vantaggio è che il tamburo e le cartucce sono incapsulate insieme, così da ridurre la fuoriuscita di polvere del toner. Le cartucce e il tamburo possono essere sostituiti in un'unica operazione.

Vantaggi:

- La qualità di stampa è elevata per i documenti di testo e i grafici.
- La stampante laser funziona velocemente.
- I dispositivi hanno una durata di vita relativamente lunga.
- I costi di stampa per pagina sono piuttosto bassi.
- Nella maggior parte dei casi, le stampe sono a prova di sbavature, impermeabili e resistenti alla luce.
- Non devi aspettare che l'inchiostro si asciughi.
- A differenza di una cartuccia ad inchiostro, il toner non può seccarsi.

Anche le stampanti laser presentano degli svantaggi:

- La polvere dei toner contiene spesso piombo e cadmio, nocivi per la salute a causa dell'inquinamento da polveri sottili.
- La risoluzione delle stampe è peggiore, soprattutto la qualità della stampa di fotografie non è soddisfacente.
- Il prezzo di acquisto di stampanti e cartucce è più alto.
- Il dispositivo deve riscaldarsi più a lungo prima della prima stampa.
- Le stampanti laser sono più grandi delle stampanti a getto d'inchiostro e richiedono più spazio.
- Il dispositivo è rumoroso durante l'uso.

Ne consegue quindi logicamente, che le stampanti laser sono un'opzione economica per l'ufficio e per chi deve stampare molto, e come dispositivi multifunzione fanno davvero un buon lavoro nel settore professionale. Gli appassionati di bricolage e le persone che vogliono stampare meno ma per tutti gli utilizzi possibili e impossibili, probabilmente non saranno molto soddisfatti di una stampante laser a causa della limitata qualità della stampa a colori e della difficile scelta dei supporti.

Ci sono alcune cose da considerare quando si acquista una stampante laser
Ci sono alcune cose da considerare quando si acquista una stampante laser

La prima cosa che probabilmente ti interessa della tua stampante laser è il prezzo. Non deve essere per forza economica ma allo stesso tempo un prezzo elevato non indica necessariamente la buona qualità dell'apparecchio. Spesso la stampante in sé è piuttosto economica ma i materiali come il toner, la carta e i pezzi di ricambio necessari risultano in compenso più costosi.

Al momento dell'acquisto, prestare attenzione non solo al prezzo della macchina ma anche soprattutto a quello del toner. Si dovrebbe avere un'idea approssimativa di quanto si deve stampare e per quante pagine basta la cartuccia del toner. In questo modo è possibile stimare quanto spesso si deve sostituire la cartuccia e quindi l'effettivo ammontare dei costi di stampa per pagina.


Ci sono ancora stampanti senza WLAN?

In realtà no. Non ci sono quasi più stampanti laser senza questa funzione, e questa è una buona cosa. Perché la funzione WLAN consente l'accesso alla stampante da diversi dispositivi. Smartphone, laptop o tablet - tutti gli apparecchi connessi possono utilizzare la stampante. Un altro vantaggio è la libertà nel posizionarla.

Una stampante WLAN può essere posizionata anche nel ripostiglio raramente utilizzato o davanti alla finestra aperta in soffitta. Ovunque ci sia una presa di corrente e dove il rumore della stampante e le polveri sottili non siano un problema.


Ampio vassoio di inserimento e alimentatore automatico della carta

Soprattutto se si stampa molto, è ottimo avere una grande riserva di carta direttamente nella stampante. Così non è necessario ricaricare sempre i fogli. Con la maggior parte delle apparecchiature da ufficio, un grande cassetto della carta è ormai lo standard, così come il caricamento automatico della carta.

Quello a cui molti produttori non badano è il vassoio di uscita. Dovrebbe esserci spazio per almeno 20 fogli, altrimenti dovrai togliere i fogli via via. Questo può essere problematico con lavori di stampa complessi, perché potrebbe essere necessario ordinare manualmente le pagine per numero se si estrae l'intero documento dal vassoio di uscita in cinque o più volte.


Interfacce, moduli e schede di memoria

Anche le stampanti laser non vengono più utilizzate esclusivamente tramite il collegamento via cavo o WLAN. Molti dispositivi sono dotati di porta USB, in modo da poter stampare direttamente dalla chiavetta USB. È possibile anche la trasmissione via Bluetooth o NFC. Alcune stampanti consentono di inserire la scheda di memoria direttamente dalla fotocamera digitale e stampare dalla scheda.

Decidi tu stesso cosa ti serve. Ricorda, tuttavia, che spesso non sarai l'unico a utilizzare la stampante. Quali sono i dispositivi presenti in casa e quali di essi potrebbero aver bisogno di una stampante? Per esperienza possiamo dire che prima o poi si usano tutte le possibilità che si hanno. Soprattutto con un dispositivo costoso come una stampante laser si dovrebbe pianificare a lungo termine.

La parola chiave è cloud computing: la tua stampante laser è in grado di farlo? I lavori di stampa possono essere inviati alla stampante via Internet da quasi tutto il mondo. Tuttavia, il dispositivo ha bisogno di un accesso a Internet per farlo.


La stampante ha bisogno di corrente

Ma di quanta? La maggior parte delle persone presta attenzione a tutti i particolari, quando acquista una stampante, ma non al consumo energetico. E invece vale la pena dargli un'occhiata. Poiché la stampante in ufficio viene probabilmente utilizzata spesso e per un periodo di tempo piuttosto lungo, la bolletta della corrente elettrica ne risente. Siccome le apparecchiature da ufficio sono di solito accese 24 ore su 24, è interessante sapere quanta elettricità viene consumata non solo in attività, ma anche in modalità standby.

Può sembrare poco per una normale giornata di otto ore, ma un anno è composto da molti di questi giorni, cosicché la somma totale è discreta. È possibile contrastare l'elevato consumo energetico in modalità standby con una presa di corrente disattivabile. In questo modo l'apparecchio può essere spento quando non è in uso. Le stampanti a LED risparmiano ancora di più delle stampanti laser e offrono gli stessi buoni risultati di stampa, ma sono più costose da acquistare.

Deve sempre essere il marchio più costoso?

Le stampanti non di marca generalmente funzionano lo stesso. Ma tieni presente che prima o poi potresti aver bisogno di assistenza o di pezzi di ricambio. Cosa può offrirvi in questo caso il produttore di una stampante non di marca? Se siete soddisfatti del servizio (compreso il fatto di dover smaltire la macchina a pagamento, se necessario, e comprarne una nuova), non è necessario che sia una stampante di marca.

Basta confrontare i diversi dispositivi. In termini di consumo energetico, si può notare che i dispositivi di marca sono più economici. Anche per quanto riguarda la produzione sostenibile e la protezione dell'ambiente probabilmente noterete delle differenze.

Conclusione: la stampante giusta è come l'amore della vita - non è così facile da trovare

Quando si acquista una nuova stampante, c'è semplicemente molto su cui riflettere e da considerare. Un acquisto occasionale non è una buona idea, perché il dispositivo vi accompagnerà per molti anni della vostra vita (lavorativa). Informati bene sui singoli modelli adatti a te.

Vincitore
Miglior rapporto prestazioni/prezzo
Il nostro vincitore del test: Canon i-SENSYS LBP613Cdw Brother HL-3142CW HP Color LaserJet Pro M254nw

Canon

i-SENSYS LBP613Cdw

Brother

HL-3142CW

HP

Color LaserJet Pro M254nw
mostra tutte le offerte
mostra tutte le offerte
mostra tutte le offerte

*Tutti i prezzi includono l'IVA. Eventuali costi di spedizione aggiuntivi. Verificare la disponibilità presso il rivenditore online. Sono possibili variazioni di prezzo successive all'ultimo aggiornamento.

Valuta questo test