Test delle rilegatrici a spirale

07/2019

Product Icon
2
prodotti testati
Hours Icon
15
ore di lavoro
Reviews Icon
210
recensioni Amazon analizzate
Rilegatrice a spirale

In ufficio o a casa: le rilegatrici a spirale riportano finalmente l'ordine nei vostri documenti! Le pile di carta sciolte appartengono al passato, perché con una rilegatrice a spirale è possibile rilegare documenti di ogni tipo in modo chiaro e ordinato. Le rilegatrici a spirale sono ideali anche per progetti fai da te - ad esempio, è possibile rilegare calendari e album fotografici da soli. Abbiamo testato per voi 4 rilegatrici a spirale e abbiamo attribuito grande importanza al funzionamento e al risultato di rilegatura. Il nostro vincitore del test è la rilegatrice a dorsi plastici Fellowes Pulsar+ 300, che ci ha convinto di più con la sua funzionalità intuitiva e i risultati di rilegatura precisi. Voto del test: 9,5!

Testiamo in modo indipendente. Askgeorge.com utilizza link di affiliazione. Se acquisti tramite un link contrassegnato con o il nostro confronto dei prezzi, potremmo ricevere una piccola commissione.

Ultimo aggiornamento al: 14.09.2019, 21:21
Vincitore Miglior rapporto prestazioni/prezzo
Il nostro vincitore del test: Fellowes Pulsar+ 300 Rilegatrice a dorsi plastici Peach PB200-30 Rilegatrice  Risultati del test

Fellowes
Pulsar+ 300 Rilegatrice a dorsi plastici

Peach
PB200-30 Rilegatrice

Riassunto

Apparecchio facile da usare per un uso frequente, ma occupa molto spazio.

L'inserimento della carta è complesso, ma il risultato di rilegatura è buono.

Vantaggi
  • Utilizzabile con una mano sola
  • Ottimo risultato di rilegatura
  • Molto facile da maneggiare
  • Ben sistemabile
  • Ottimo risultato di rilegatura
Svantaggi
  • Pesante e grosso
  • Scivola durante la punzonatura
  • Incolonnamento complesso
Potenza di punzonatura consigliata 16 fogli 10 fogli
Risultato
Facilità d’uso
Funzionalità
Stabilità
Impressione sulla qualità Robusta, molto buona Va bene
Capacità di rilegatura secondo il produttore 300 fogli 350 fogli
Potenza di punzonatura secondo il produttore 20 fogli 12 fogli
Fornitura in dotazione Rilegatrice, manuale, 10 DIN A4- Starter- Set (copertina anteriore e posteriore, spirali da 5 mm e 6 mm) Rilegatrice, 5 spirali di rilegatura (6mm, 8mm, 10mm, 12mm, 16mm), 5 copertine in PVC, 5 lati posteriori in cartone.
Altezza 13 cm 17 cm
Larghezza 47 cm 40 cm
Profondità 42 cm 27 cm
Peso 6,9 kg 3,8 kg
Punzone a 4 pieghe No Si
Valutazione Amazon
☆☆☆☆☆
★★★★★
60 Recensioni
☆☆☆☆☆
★★★★★
132 Recensioni
Numero di fori punzonati (DIN A4) 21 21
Qualità del manuale d'istruzione Buona Buona
Lingua del manuale d'istruzione EN, DE, FR, ES, IT, NL, SV, DA, FI, NO, PL, RU, BG, EL, TR, CS, SL, HU, PT, HR, SL, SR, RO, AR, HE DE, EN, FR, IT, ES, PT, NL, SE, DK, CZ, SK, PL
Imballaggio Semplice, sicuro, illustrato, informativo, appropriato Semplice, informativo, adeguato
Garanzia supplementare 2 anni Non specificato
Sigillo di prova: Fellowes Pulsar+ 300 Rilegatrice a dorsi plastici, Valutazione 1.4
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Peach PB200-30 Rilegatrice , Valutazione 2.2
Qui potete trovare il rapporto di prova
mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte

*Tutti i prezzi includono l'IVA. Eventuali costi di spedizione aggiuntivi. Verificare la disponibilità presso il rivenditore online. Sono possibili variazioni di prezzo successive all'ultimo aggiornamento.

Prodotti testati

1° Posto: Fellowes Pulsar+ 300 Rilegatrice a dorsi plastici

Sigillo di prova: Fellowes Pulsar+ 300 Rilegatrice a dorsi plastici, Valutazione ottimo

Il nostro vincitore del test, la Rilegatrice a dorsi plastici Pulsar+ 300, è molto facile da usare e ha potenze di punzonatura elevate. Tuttavia, è abbastanza grande e pesante e quindi non è così facile da sistemare e trasportare. È quindi molto adatta per un ufficio o un grande studio con una sede fissa in cui viene utilizzata frequentemente.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Peach PB200-30 Rilegatrice  - thumbnail Sigillo di prova: Peach PB200-30 Rilegatrice , Valutazione buono

2° Posto: Peach PB200-30 Rilegatrice

La Rilegatrice a dorsi plastici PB200-30 può essere facilmente riposta ed è altamente raccomandata per l'uso privato occasionale. La qualità di rilegatura è buona, ma il funzionamento non è così semplice come con il vincitore del test. Inoltre, è integrata una punzonatrice a 4 fori.

Qui potete trovare il rapporto di prova

Fellowes - Pulsar+ 300 Rilegatrice a dorsi plastici

Vincitore: Qui potete trovare il rapporto di prova
  • Prima della prima punzonatura si consiglia di pre-perforare con carta lubrificante per rimuovere eventuali residui di produzione e di protezione.
  • Prima di perforare un documento, l'impostazione di arresto della carta deve essere testata con carta lubrificante.
  • Se l'inserimento della carta è troppo complessa, può essere utile utilizzare una dentatura più grande.
 

Nella fase di preparazione al test, abbiamo definito i requisiti pratici e i seguenti criteri di prova:

  • Maneggevolezza
  • Risultato
  • Potenza di punzonatura
  • Ambito funzionale
  • Stabilità

Per poter valutare questi criteri, abbiamo definito diversi test per le legatrici a spirale. In primo luogo, vengono controllati il volume di fornitura e le funzioni degli apparecchi. Nei primi giri di prova, verifichiamo se gli apparecchi sono in grado di punzonare 10 fogli contemporaneamente.

Il passo successivo è quello di determinare il numero massimo di fogli che gli apparecchi possono punzonare contemporaneamente senza perdere la qualità. A tale scopo vengono utilizzati fogli DIN A4.

Vengono valutate la pulizia dei fori forati e la quantità di energia necessaria. In ulteriori test, la procedura viene eseguita con fogli DIN-A5.

Durante la rilegatura si controlla anche se gli apparecchi sono abbastanza stabili da poter essere azionati con una sola mano. Una volta che le cartelle sono state rilegate, vengono valutate la rotazione delle pagine, la pulizia dei fori e la stabilità della cartella. Infine, si controlla quanto sia facile svuotare lo scomparto di punzonatura.

Al fine di escludere errori e di garantire il carico di utilizzo quotidiano, ogni test si svolge in più turni.

I criteri del test ricevono percentuali a seconda della loro importanza. Il punteggio finale viene poi calcolato obiettivamente in base ai criteri di prova utilizzando un algoritmo.

Scelta del prodotto

La nostra selezione dei prodotti si basa sull'osservazione del mercato attuale. Oltre ai prodotti di marca più popolari, nella nostra selezione includiamo anche suggerimenti per gli addetti ai lavori. Criteri come il prezzo e la gamma di funzioni sono per noi un fattore importante. Il campo di prova è determinato anche dall'analisi e dalla valutazione di recensioni di clienti e test esterni (ad es. Stiftung Warentest).

Gli apparecchi sono acquistati in forma anonima o prestati dal produttore. Rivenditori e produttori non hanno alcuna influenza sui test e sulla nostra valutazione.

Non appena vengono immessi sul mercato nuovi prodotti rilevanti, il nostro campo di prova viene ampliato da questi ultimi. I nuovi prodotti vengono sottoposti allo stesso test degli apparecchi già testati.

Posso usare una rilegatrice ovunque si vogliano inserire molte pagine cartacee in modo ordinato. L'uso di una rilegatrice è una buona alternativa ad altri metodi di classificazione. Soprattutto per documenti da presentare o per una presentazione professionale, i fogli rilegati sono più attraenti, ma anche più comodi delle tradizionali rilegature. Una rilegatrice può quindi essere un investimento sensato sia per l'uso privato che per quello commerciale.

Anche nelle famiglie dove di tanto in tanto vengono creati solo lavori domestici o album fotografici, vale la pena investire in un apparecchio semplice. Gli opuscoli rilegati in modo pulito possono essere conservati accuratamente. Anche se vengono fatte scorrere più frequentemente, la rilegatura a spirale mantiene le pagine intatte più a lungo.

L'acquisto può essere utile soprattutto nelle famiglie. Oltre ai documenti privati, si possono realizzare anche fantastiche idee fai da te per i bambini. Così, ad esempio, con piccoli trucchi manuali, è possibile realizzare un libro da colorare a basso costo. Le immagini preferite dai bambini possono anche essere rilegate o disposte in un bel libro.

[img category_id="222" | product="874" | file="stanzen2" | standard_size="medium" | alt="Il nostro vincitore del test in azione." | "Il nostro vincitore del test in azione." | class="right"]

Una rilegatrice può essere utilizzata in molti modi in un'azienda.

Dalla creazione delle informazioni sui clienti ai documenti interni, è possibile sistemare rapidamente quantità di carta ancora maggiori, a seconda dell'apparecchio e della capacità. La rilegatura può quindi essere eseguita in pochi passi. Inoltre, il risultato finale è più pratico da maneggiare di una normale rilegatura, che spesso copre parte della pagina. La rilegatrice a spirale, invece, permette di ricoprire completamente il lato. È anche possibile copiare questa pagina senza problemi.

In tutti i casi in cui i documenti devono essere sistemati per un lungo periodo di tempo, si dovrebbe utilizzare una rilegatura. Nonostante la digitalizzazione, in molti settori è ancora necessario conservare i documenti in forma cartacea. Soprattutto, documenti e dati importanti sono sempre a portata di mano senza bisogno di un PC o di un accesso alla rete.

Una rilegatrice può essere usata in molti modi in un'azienda.

Sul posto è quindi essenziale poter presentare i dati non solo sul tablet o smartphone, ma anche in forma cartacea in caso di emergenza.

Una rilegatrice a spirale consente di realizzare i propri taccuini o pinzatrici con rilegatura a spirale.

Ogni legatrice a spirale ha una funzione di punzonatura che viene azionata da una leva. Per farlo, inserire la carta direttamente nell'apparecchio e forare. A seconda del numero di pagine e della forza di punzonatura dell'apparecchio, è necessario farlo in parti. Per una punzonatura diritta, è possibile picchiettare delicatamente la pila di carta sul piano del tavolo. I fogli scivolati all'interno della pila si sposteranno verso il basso.

Di norma, la spirale viene inserita nell'apparecchio solo dopo la punzonatura. La spirale viene inserita in modo che i denti siano aperti nella parte superiore. Tendere il filo di rilegatura nell'apparecchio secondo le istruzioni in modo che copra tutti i fori. I denti della rilegatura vengono poi compressi azionando una leva o un interruttore. Ora è possibile rimuovere la rilegatura finita.

Di solito si possono produrre pinzature fino ad un formato DIN A4. In questi apparecchi, tuttavia, è anche possibile rilegare punti metallici più piccoli (DIN A5). Raramente sono apparecchi più grandi in cui il formato DIN A3 può essere rilegato.

Per ottenere una finitura pulita, è necessario prestare attenzione durante la punzonatura.

Prima della prima punzonatura si dovrebbe pre-perforare con carta lubrificante per rimuovere eventuali residui di produzione e di protezione

Gli apparecchi professionale facilitano questo processo, in quanto i fori possono essere perforati in modo più preciso e con meno sforzo. Tuttavia, la pila di carta deve essere sempre posizionata accuratamente l'una sull'altra prima della punzonatura. Alcuni modelli sono dotati di una scala che semplifica il lavoro di precisione.

Punzonatura a mano con la rilegatrice
Punzonatura a mano con la rilegatrice

Il numero di pagine che possono essere punzonate contemporaneamente nell'apparecchio varia a seconda del modello. Di norma, è possibile punzonare pile di un massimo di 20 pagine. Un indicatore aiuterà a raddrizzare le pagine. Se poi si assemblano punti metallici con più di 20 pagine, non si vedrà alcuna differenza nella punzonatura una volta che si sarà lavorato in modo pulito.

Gli apparecchi di alta qualità a volte hanno una funzione di punzonatura elettrica. In questo modo è possibile lavorare in modo più preciso e senza sforzo. Le rilegatrici semplici per punzonature saltuarie sono dotate di una funzione di punzonatura manuale.

Se si desidera rilegare solo poche copie alla volta, la funzione di perforazione manuale è, di solito, sufficiente. Tuttavia, si dovrebbe tener conto del tempo necessario per perforare grandi quantità di carta pezzo per pezzo.

Molti apparecchi sono progettati per la rilegatura di plastica o filo metallico. Tuttavia, ci sono anche apparecchi che possono utilizzare entrambi gli attacchi. Le differenze tra i diversi tipi di rilegatura sono spiegate nel testo seguente.

Anche il numero di punzonature varia, per cui i rispettivi apparecchi possono eseguire solo una punzonatura fissa.

Durante la rilegatura è possibile integrare anche il dorso e il coperchio.

Se l'inserimento della carta è troppo complesso, può essere utile usare una dentatura più grande

Questo rende la rilegatura finale ancora più stabile. Queste pagine sono fatte di carta più resistente o di un foglio in alluminio, che possono essere acquistate in diverse versioni già perforate. Le rilegature finite in questo modo sono ancora più stabili e di qualità superiore. La fustellatrice è stata progettata per la perforazione della carta e non di pellicole o fogli rivestiti di pellicola trasparente.

Una rilegatrice a spirale è adatta per l'uso domestico, ma anche per l'ufficio. Sono semplici apparecchi utili per creare calendari, taccuini o album fotografici. Se si ama svolgere lavori manuali o prendere appunti estesi, come scrivere ricette, con una rilegatrice a spirale anche a basso costo il divertimento è assicurato. Anche gli apparecchi economici sono facili da usare e forniscono risultati affidabili.

Le rilegatrici a spirale sono simili ai famosi Collegeblocks. Il grande vantaggio di questa tecnica è che tutti i fogli possono essere girati. Questo è particolarmente utile per istruzioni, piani o documenti simili, in quanto ogni pagina può essere sistemata senza la chiusura della pinzatrice. Anche i calendari da parete funzionano secondo questo principio e possono essere facilmente realizzati da soli. Se si acquistano e progettano frequentemente calendari da parete, è possibile risparmiare molto denaro rilegandoli da soli. Inoltre, si può incentivare la propria creatività.

Soprattutto negli uffici e nelle piccole imprese, una rilegatrice a spirale è un acquisto sensato. Si risparmia il fastidio di andare in tipografia ed è un buon modo per archiviare i documenti in modo sicuro. Soprattutto per quanto riguarda i costi per la creazione di cartelle, la rilegatura automatica può sicuramente far risparmiare denaro. In particolare, per le aziende che forniscono le informazioni e le offerte dei clienti, la rilegatura a spirale conferisce alle rilegature prodotte un aspetto professionale e di alta qualità.

A differenza delle cartelle, qui è possibile aggiungere un foglio di copertina separato, che, ad esempio, viene fornito con il logo. I lavoratori indipendenti o le imprese che presentano spesso i loro progetti saranno ricordati più a lungo grazie ad una presentazione professionale. Un altro vantaggio dell' avere la propria rilegatrice è che le cartelle possono essere prodotte anche nei fine settimana e all'ultimo minuto. Dopo tutto, chi non ha avuto un problema con i documenti difettosi già stampati o non finiti in tempo entro l'orario di chiusura della tipografia?

Inoltre, vi sono molti altri settori in cui la rilegatrice a spirale può rendersi utile. Gli insegnanti e gli altri capigruppo, che spesso preparano il materiale, possono archiviare le proprie cartelle e trasmetterle ai propri studenti. Il vantaggio è che queste si tengono saldamente insieme. A differenza dei fogli singoli, in questo modo è più facile mantenere l'ordine - il che è spesso un problema, soprattutto per i bambini.

I genitori degli alunni delle scuole possono assemblare insieme velocemente il materiale didattico dei propri figli e diventare particolarmente pratico.

È anche possibile progettare una propria copertina, con un design personalizzato e unico, ad esempio per la presentazione delle note del coro o dell'orchestra. Al concerto successivo, gli spartiti potranno apparire uniformi e possono essere realizzati con il proprio logo. A tale scopo è opportuno scegliere la rilegatura in plastica. Qui, gli spartiti possono essere facilmente sostituiti se il repertorio cambia una volta.

Per gli allievi più grandi e gli studenti ,l'acquisto può anche essere un buon investimento per risparmiare il tempo di smistamento e il denaro per la tipografia. Durante gli studi, gli studenti devono spesso fare dei compiti che devono essere presentati rilegati. L'investimento nel proprio apparecchio ripaga rapidamente, a seconda del corso di studi.

Anche le trascrizioni e le copie possono essere ben organizzate con le rilegatrici. Questo crea chiarezza sulla scrivania e facilita la preparazione agli esami. Inoltre, il materiale didattico ben organizzato rende più facile l'apprendimento.

Dopo tutto, una rilegatrice a spirale ha senso ovunque i dati e le informazioni debbano essere riassunti frequentemente. Nelle aziende e nelle istituzioni, i documenti importanti possono essere raggruppati in questo modo e trasmessi ed esposti, protetti da una copertina.

A seconda del tipo di rilegatura, è possibile sostituire singoli fogli dopo la rilegatura o aggiungerli successivamente. Questa è la particolarità della rilegatura in plastica. La rilegatura di fili metallici è resistente e non può essere allentata senza fare danni.

A cosa si dovrebbe prestare attenzione quando si acquista una rilegatrice a spirale dipende principalmente dal suo impiego e da quanto frequentemente viene utilizzata. Se si desidera utilizzare l'apparecchio molto spesso e per grandi quantità cartacee, può essere utile investire in un modello di alta qualità. Per l'uso domestico, gli apparecchi più semplici ed economici sono spesso sufficienti.

Tuttavia, di solito hanno una minore capacità di rilegatura e una minore potenza di punzonatura. Per questo motivo è necessario considerare le dimensioni delle rilegature prima di acquistare. Questo farà risparmiare molto tempo, soprattutto quando si tratta di perforare, che può richiedere molto tempo con grandi quantità di carta e bassa potenza di punzonatura. Per ulteriori informazioni sulla potenza di punzonatura, consultare la prossima sezione.

Anche nella progettazione degli apparecchi ci sono chiare differenze. Per uffici molto piccoli è necessario considerare le dimensioni esterne e il peso della macchina. Alcuni apparecchi hanno dimensioni molto piccole e sono molto leggeri. Questo consente di riporre l'apparecchio dopo l'uso, risparmiando spazio in piccoli spazi. Tuttavia, la maggior parte delle rilegatrici a spirale sono così grandi che la loro rimozione è scomoda.

Prima dell'acquisto, quindi, è necessario considerare se vale la pena di acquistare un modello salvaspazio. Più raramente si usa l'apparecchio, più si dovrebbe preferire un modello salvaspazio. Tuttavia, questo può essere un po' più costoso degli apparecchi più grandi con caratteristiche simili, ma farà risparmiare spazio prezioso sulla scrivania.

C'è una grande differenza tra le caratteristiche che hanno gli apparecchi. La punzonatura può essere molto laboriosa con pagine di grandi dimensioni. Se si ha intenzione di utilizzare l'apparecchio molto spesso e per grandi quantità di carta, assicurarsi che sia facile da usare.

C'è una grande differenza tra le funzioni che hanno gli apparecchi.

Si potrebbe anche trovare un apparecchio con punzonatura automatica. Gli apparecchi differiscono notevolmente nella qualità del dispositivo di taglio. Per l'uso in ufficio, a scuola o per presentazioni professionali si dovrebbe prestare attenzione ad una punzonatura liscia e di alta qualità. Alcuni apparecchi sono talmente automatizzati che la punzonatura e la successiva rilegatura è completamente automatica.

Nella scelta di una di queste rilegatrici completamente automatiche, tuttavia, è importante prestare attenzione alla capacità di rilegatura dell'apparecchio. La rilegatura automatica di queste macchine spesso lavora solo fino ad uno spessore di 30 pagine. Questo limita le possibilità di questi apparecchi e vale solo in casi eccezionali.

Se non si vuole spendere troppo tempo per la punzonatura, si potrebbe prendere in considerazione l'acquisto di una rilegatrice termica. Con molti numeri di pagina, con questi apparecchi è possibile rilegare molto più velocemente che con una rilegatrice a spirale.

Anche prima di acquistare l'apparecchio stesso, è necessario informarsi sulle spirali disponibili per le rilegature. In caso di rilegature frequenti, spesso sono necessarie più rilegature a spirale ed eventualmente è necessario coprire i fogli con la perforazione appropriata. In caso di utilizzo di copertine speciali o pellicole trasparenti, ci si chiede anche se queste possano essere acquistate per l'apparecchio desiderato.

Molti produttori forniscono già con l'acquisto un certo numero di rilegatori, a volte anche sui lati anteriore e posteriore. In questo caso, tuttavia, si consiglia cautela, in quanto i prezzi possono variare notevolmente con il successivo acquisto. Prendere nota dei diversi punzoni e dei prezzi di riacquisto delle rilegatrici a spirale e confrontarli.

Alcuni apparecchi offrono funzioni che vanno oltre la versione standard. Pratici sono, ad esempio, gli apparecchi con scomparto per i residui di punzonatura. Con una perforazione frequente, si evita che i trucioli di carta volino in giro e si possono smaltire gli scarti in un'unica e semplice operazione.

Poiché gli scarti di carta possono anche bloccare l'interno dell'apparecchio, un contenitore di raccolta è estremamente pratico e consente di risparmiare tempo con frequenti punzonature. I modelli di qualità superiore hanno ne sono quasi sempre in possesso.

La differenza fondamentale tra le rilegature è se i fogli sono punzonati e uniti con una spirale o tramite un processo termico. La rilegatrice a spirale è una soluzione economica e pratica per l'uso domestico e per la maggior parte delle medie imprese.

Tuttavia, se si apprezza l'aspetto di un libro tascabile rilegato, si dovrebbe considerare la rilegatura termica. In alcuni contesti, come le tesi finali, la rilegatura è necessaria. Qui non è possibile aggiungere pagine. Inoltre, non è possibile rimuovere singole pagine senza lasciare un segno.

Rilegatura a spirale

I tipi di rilegatura si differenziano per la loro produzione, ma anche per le loro caratteristiche. La rilegatura a spirale varia di nuovo a seconda delle spirali utilizzate. Le spirali in plastica sono molto economiche e possono essere aperte nuovamente dopo la rilegatura senza danneggiare la carta. Quindi, possono essere cambiate più volte. Le rilegature con fili metallici, invece, possono essere difficili da aprire di nuovo.

Queste rilegature, però, sono di alta qualità, esteticamente accattivanti e più resistenti. Sono particolarmente adatte per ambienti professionali e presentazioni.

La rilegatura a spirale può essere realizzata in diversi modi. Il tipo di rilegatura a spirale utilizzata dipende dal produttore. I fili metallici sono utilizzati in diverse varianti, che differiscono nel numero di fori. La più diffusa è la "Divisione USA", dove la pagina viene punzonata con 21 fori. La cosiddetta suddivisione 2:1 significa che ci sono 23 fori sul lato lungo del foglio A4, mentre quella 3:1 ha 34 fori a distanze minori.

Anche con la rilegatura in plastica vengono utilizzate diverse suddivisioni. Nel complesso, le rilegatrici in plastica sono più economiche e possono essere riutilizzate. Ci sono anche rilegature con sistemi a scatto. Tuttavia, il tipo di rilegatura che può essere utilizzato dipende dall'apparecchio utilizzato. Queste di solito funzionano solo con un certo tipo e determinate perforazioni.

Rilegatura termica

Abbiamo testato anche la Rilegatrice termica. Potete trovare i rapporti di prova dettagliati qui.

La rilegatura termica si avvicina a quella dei libri tascabili. Il vantaggio è che si può fare questa rilegatura professionale e di alta qualità a casa con un apparecchio adatto. Anche le stampanti utilizzano questa tecnica.

La rilegatura termica funziona senza perforazione. Qui, l'intera pila viene inserita in una cartella rilegante, dove si trova l'adesivo. Prestare attenzione durante l'inserimento. La cartella adesiva viene inserita nell'apparecchio insieme alla pila di carta. Questo riscalda la colla in modo che sia saldamente attaccata ai lati e poi si solidifica. Il risultato è una rilegatura saldamente unita con una copertina fissata.

[img category_id="43" | product="49" | file="testing" | standard_size="medium" | alt="Abbiamo testato anche le rilegatrici termiche." | "Abbiamo testato anche le rilegatrici termiche."]

La rilegatrice termica è molto stabile e resistente. Una volta completata la rilegatura, non è più possibile aggiungere altre pagine. Per questo motivo questa caratteristica viene spesso utilizzata per le tesi finali o presso le autorità pubbliche. Anche i contratti possono essere splendidamente rilegati in questo modo. Per ogni scopo è possibile scegliere tra una varietà di rilegature che sono disponibili in molti modelli. In questo modo è facile realizzare le rilegature da sé.

Un grande vantaggio di questa rilegatura è che le pagine rimangono ben salde nella rilegatura anche dopo aver girato le pagine frequentemente. Poiché alcuni apparecchi possono rilegare fino a 600 pagine, anche i documenti di grandi dimensioni possono essere assemblati rapidamente. Il vantaggio principale è che non è più necessaria una punzonatura dispendiosa in termini di tempo. Grazie alla saldatura, il processo richiede lo stesso tempo per tutte le quantità di carta.

Le pile di carta termorilegate possono essere inserite saldamente nella rilegatura anche dopo averle sfogliate frequentemente. Poiché alcuni apparecchi possono rilegare fino a 600 pagine, anche i documenti di grandi dimensioni possono essere rilegati rapidamente. Il vantaggio principale è che non è più necessaria una punzonatura dispendiosa in termini di tempo. Grazie alla saldatura, il processo richiede lo stesso tempo per tutte le quantità di carta.

La potenza di perforazione specificata si riferisce alla quantità di carta che può essere perforata in una sola volta. Si utilizza carta con una densità superficiale di 80 g/m2 . Se si desidera punzonare e rilegare più carta di quanto indicato dal numero di perforazioni, è necessario punzonare la pila pezzo per pezzo. Poiché questo può rilevarsi un processo lungo, il potere di punzonatura dovrebbe essere preso in considerazione al momento dell'acquisto.

Mentre le macchine economiche possono a volte punzonare solo 8 pagine, gli apparecchi più costosi possono perforare fino a 20 pagine. Una maggiore prestazione di punzonatura significa anche che il meccanismo dell'apparecchio è più facile da usare. Con un piccolo numero di pagine, questi apparecchi richiedono poca potenza. Questo è particolarmente importante quando si desidera punzonare e rilegare un gran numero di cartelle sottili.

Quando si seleziona e si utilizza la stampante, si deve tenere presente che i produttori utilizzano carta per stampanti standard. Ciò significa che la capacità di punzonatura può essere inferiore con carta più spessa. Se si ama lavorare con carta stampata spessa o stampe fotografiche, bisogna osservare gli apparecchi con prestazioni superiori.

Quando si perfora, si dovrebbe inserire tanta carta quanto lo spazio disponibile in una volta sola, da non avere problemi.

Quando si esegue la punzonatura, si dovrebbe inserire così tanta carta in una sola volta nell'apposita fessura. Se viene inserita più carta di quanto indicato dalla potenza di foratura, ciò può portare a fori non puliti.

La capacità di rilegatura specificata fornisce informazioni sul numero di pagine che possono essere rilegate. La capacità di rilegatura varia da 120 a oltre 300 pagine, che possono essere rilegate a spirale.

Il confronto della capacità di rilegatura è utile se si legano spesso documenti di grandi dimensioni. Tuttavia, occorre prendere in considerazione se la differenza di prezzo ne vale la pena. Rilegature molto spesse con diverse centinaia di pagine diventano subito scomode.

A volte ha più senso suddividere i documenti in sezioni e rilegarli in cartelle più sottili. Quindi non è necessario acquistare un apparecchio con una capacità di rilegatura molto elevata.

Il vincitore del test convince con la sua pratica rilegatrice
Il vincitore del test convince con la sua pratica rilegatrice

Come per la potenza di punzonatura, si dovrebbe presumere che i produttori si riferiscano a un tipo di carta standard. Un'altra indicazione, oltre al numero di pagine che possono essere rilegate, è quella relativa allo spessore massimo del dorso del materiale da rilegare.

Questo può, variare anche di molto, ma in media è di circa 2 cm. Per assicurarsi che l'apparecchio soddisfi le vostre esigenze, è necessario rispettare lo spessore del dorso. Questo valore è particolarmente importante per la rilegatura di album fotografici, calendari o simili.

  • Prima della prima punzonatura con carta lubrificante, rimuovere eventuali preoduzioni e residui protettivi.
  • Testare la punzonatura con carta lubrificante prima di ogni nuova perforazione/regolazione per controllare la corretta spaziatura dei fori

Come testiamo su askgeorge.com?

Abbiamo portato tutti gli apparecchi elencati nei nostri locali di prova di Amburgo.

In precedenza, un'ampia ricerca era all'ordine del giorno. Quali test saranno effettuati? Quali sono i fornitori presenti sul mercato? Quali sono i prodotti attuali? Quali sono i criteri di confronto?

Qui viene definita e documentata la procedura di prova. Ogni singolo apparecchio viene sottoposto al test prescritto. Tutto viene registrato con foto e video. Ogni proprietà e ogni risultato è documentato.

Segue poi la valutazione in diverse categorie e il punteggio finale viene calcolato obiettivamente.

Sulla base dei punteggi dei test e del nostro confronto dei prezzi troverete il vincitore del vostro test.

Valuta questo test