Plastificatrice

Test delle plastificatrici: qui trovate i risultati dettagliati dei test con foto, video e commenti.

Le plastificatrici sono ottime per proteggere testi e documenti importanti dallo sporco e dall'acqua.

Abbiamo testato sei plastificatrici, prestando particolare attenzione ai tempi di riscaldamento e alla facilità di utilizzo.

Vincitrice del nostro test è la Fellowes Staturn 3i A4: ha superato tutti gli altri apparecchi grazie al breve tempo di riscaldamento e agli ottimi risultati di plastificazione.

Con il voto 9,5 è la nostra preferita!

Ultimo aggiornamento al: 03.05.2019, 11:01

Prodotti testati

Fellowes Plastificatrice Saturn 3i - thumbnail Sigillo di prova: Fellowes Plastificatrice Saturn 3i, Valutazione ottimo

Fellowes

Plastificatrice Saturn 3i

La Plastificatrice Fellowes è stata valutata come la migliore in termini di velocità ed è ideale per l'uso domestico o in piccoli uffici. La lavorazione è molto buona, così come i risultati di plastificazione. L'unico inconveniente è che il sensore per pagine inserite non correttamente, nel nostro test, non ha funzionato. Poiché questo sensore non è presente in tutti gli altri apparecchi, lo svantaggio è solo relativo.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Peach Plastificatrice PL750 - thumbnail Sigillo di prova: Peach Plastificatrice PL750, Valutazione buono

Peach

Plastificatrice PL750

La Plastificatrice della Peach è economica, molto veloce e adatta all'uso privato. I risultati sono molto buoni, è leggera e occupa poco spazio. Piccolo punto a sfavore, può solo plastificare a caldo.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Blusmart Plastificatrice BL01 Blusmart 3 in 1 - thumbnail Sigillo di prova: Blusmart Plastificatrice BL01 Blusmart 3 in 1, Valutazione buono

Blusmart

Plastificatrice BL01 Blusmart 3 in 1

La Plastificatrice della Blusmart, di buona fattura, fornisce buoni risultati anche per quanto riguarda le funzioni aggiuntive (taglio e arrotondamento degli angoli). Questo apparecchio è sicuramente consigliabile per un uso occasionale nel settore privato e nei piccoli uffici, anche se la plastificazione richiede un po' più tempo rispetto a dispositivi analoghi. Il breve tempo di riscaldamento e le funzioni aggiuntive compensano questa lacuna.

Qui potete trovare il rapporto di prova
TOQIBO Plastificatrice A4 Laminator - thumbnail Sigillo di prova: TOQIBO Plastificatrice A4 Laminator, Valutazione buono

TOQIBO

Plastificatrice A4 Laminator

Il tempo di riscaldamento è lungo, ma la plastificazione di singole pagine fino al formato A4 è molto veloce e di qualità sorprendentemente buona. Un altro vantaggio sono l'archetto in filo metallico, che supporta le pagine plastificate finite, e il timer di sicurezza, che mette la Plastificatrice TOQIBO in standby dopo 30 minuti.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Olympia Plastificatrice  A330 - thumbnail Sigillo di prova: Olympia Plastificatrice  A330, Valutazione buono

Olympia

Plastificatrice A330

La Plastificatrice Olympia, di prezzo conveniente, dovrebbe essere utilizzata principalmente nel settore privato, per un uso occasionale. Solo i lunghi tempi di riscaldamento e di plastificazione possono risultare svantaggiosi, in compenso il dispositivo tollera lievi errori di inserimento di pagine più piccole, perché è in grado di plastificare anche documenti in formato A3. La possibilità di plastificare a caldo e a freddo è un altro vantaggio.

Qui potete trovare il rapporto di prova
AmazonBasics Plastificatrice a caldo - thumbnail Sigillo di prova: AmazonBasics Plastificatrice a caldo, Valutazione soddisfacente

AmazonBasics

Plastificatrice a caldo

La Plastificatrice Amazon Basics funziona un po' lentamente, ma è molto economica e adatta ad un uso occasionale e privato. La mancanza della funzione di plastificazione a freddo è uno svantaggio, ma il dispositivo è ben lavorato e facile da usare.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Vincitore Miglior rapporto prestazioni/prezzo
Il nostro vincitore del test: Fellowes Plastificatrice Saturn 3i Peach Plastificatrice PL750 Blusmart Plastificatrice BL01 Blusmart 3 in 1 TOQIBO Plastificatrice A4 Laminator Olympia Plastificatrice  A330 AmazonBasics Plastificatrice a caldo

Fellowes

Plastificatrice Saturn 3i

Peach

Plastificatrice PL750

Blusmart

Plastificatrice BL01 Blusmart 3 in 1

TOQIBO

Plastificatrice A4 Laminator

Olympia

Plastificatrice A330

AmazonBasics

Plastificatrice a caldo
Vantaggi
  • Appare stabile
  • 10 pellicole incluse
  • Buoni risultati finali
  • Temperatura regolabile

  • Molto veloce
  • Pellicole di varie dimensioni incluse
  • Molte funzioni aggiuntive
  • Riscaldamento rapido
  • Buona fattura
  • Plastificazione a caldo e a freddo
  • Plastificazione veloce
  • Buona qualità della plastificazione
  • Possibilità di plastificazione fino al formato A3
  • Plastificazione a caldo e a freddo
  • Di buona fattura
  • Economica
  • Imballaggio ecologico
Svantaggi
  • Il sensore per fogli non inseriti correttamente non funziona
  • Non è possibile la plastificazione a freddo
  • Plastificazione piuttosto lenta
  • Riscaldamento lento
  • Pellicole non incluse
  • Lenta
  • Lenta
  • Forti odori durante il primo utilizzo
  • Plastificazione a freddo assente
Riassunto

Dispositivo con tempo di riscaldamento particolarmente veloce, ma il sensore per i fogli inseriti non correttamente non funziona.

Dispositivo compatto e veloce per plastificazioni a caldo, a basso prezzo.

Un buon dispositivo con varie funzioni pratiche e breve tempo di riscaldamento.

Dspositivo compatto con varie funzioni per plastificazioni a caldo e a freddo.

Dispositivo economico, ma un po' lento, per plastificazione a caldo e a freddo di documenti in formato fino a DIN A3.

Plastificatrice a caldo di buona fattura, ma lenta, ad un prezzo conveniente.

Tempo di riscaldamento 58 secondi 150 secondi 115 secondi 190 secondi 215 secondi 170 secondi
Velocità di plastificazione 63 secondi per A4 45 secondi per A4 76 secondi per A4 56 secondi per A4 78 secondi per A4 81 secondi per A4
Plastificazione a caldo e a freddo entrambe solo plastificazione a caldo entrambe entrambe entrambe solo plastificazione a caldo
Altezza 105 65 100 75 65 64
Larghezza 436 360 390 336 440 341
Profondità 139 15 140 102 150 127
Peso 2,0 0,9 1,3 1,2 1,5 1,14
Fornitura in dotazione Plastificatrice e 10 A4 pellicole plastificanti Plastificatrice e più pellicole plastificanti di diverse dimensioni Solo plastificatrice Plastificatrice + accessorio in dotazione: Foto Peg Clip Plastificatrice, 3xA4 e 3xA5 pellicole plastificanti Plastificatrice e 2 A4 pellicole plastificanti
Lingua del manuale d'istruzione diverse diverse diverse diverse diverse diverse
Consumo energetico Fase di riscaldamento: 460 Watt / Plastificazione: 20-45 Watt Fase di riscaldamento: 267 Watt / Plastificazione: 5 Watt Fase di riscaldamento: 260 Watt / Plastificazione: 4,6 Watt Fase di riscaldamento: 395 Watt / Plastificazione: 4-60 Watt Fase di riscaldamento: 190 Watt / Plastificazione: 5 Watt Fase di riscaldamento: 235 Watt / Plastificazione: 5 Watt
Spessori pellicole supportati fino a 125 micron fino a 125 micron 80 - 125 micron 80 - 125 micron 80 – 125 micron 80 e 125 micron
Formato di fogli supportato A4 A4 A4 A4 A3 A4
Sensori Sensore per pagine inserite in modo non corretto e per il surriscaldamento
Funzione per la risoluzione degli inceppamenti si si si
Facilità d’uso
Velocità
Lavorazione
Funzionalità
Impressione generale
Sigillo di prova: Fellowes Plastificatrice Saturn 3i, Valutazione 1.4
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Peach Plastificatrice PL750, Valutazione 1.6
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Blusmart Plastificatrice BL01 Blusmart 3 in 1, Valutazione 1.8
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: TOQIBO Plastificatrice A4 Laminator, Valutazione 2.2
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Olympia Plastificatrice  A330, Valutazione 2.2
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: AmazonBasics Plastificatrice a caldo, Valutazione 2.6
Qui potete trovare il rapporto di prova
mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte

*Tutti i prezzi includono l'IVA. Eventuali costi di spedizione aggiuntivi. Verificare la disponibilità presso il rivenditore online. Sono possibili variazioni di prezzo successive all'ultimo aggiornamento.

Plastificatrice Saturn 3i

Il nostro vincitore del test

La Plastificatrice Fellowes è stata valutata come la migliore in termini di velocità ed è ideale per l'uso domestico o in piccoli uffici. La lavorazione è molto buona, così come i risultati di plastificazione. L'unico inconveniente è che il sensore per pagine inserite non correttamente, nel nostro test, non ha funzionato. Poiché questo sensore non è presente in tutti gli altri apparecchi, lo svantaggio è solo relativo.

  • Attenzione! Dopo la plastificazione, le pellicole sono spesso ancora molto calde.
  • Le pellicole devono essere inserite il più dritte possibile in modo che avvolgano completamente la carta.
  • Una leva di sblocco sul retro dell'apparecchio fornisce un rimedio in caso di inceppamento dell'apparecchio.
  • L'apparecchio deve essere sufficientemente riscaldato.
  • Lasciare all'apparecchio qualche pausa ogni tanto, se si devono plastificare molte pagine in successione.
 

Come testiamo su askgeorge.com?

Abbiamo portato tutti gli apparecchi elencati nei nostri locali di prova di Amburgo.

In precedenza, un'ampia ricerca era all'ordine del giorno. Quali test saranno effettuati? Quali sono i fornitori presenti sul mercato? Quali sono i prodotti attuali? Quali sono i criteri di confronto?

Qui viene definita e documentata la procedura di prova. Ogni singolo apparecchio viene sottoposto al test prescritto. Tutto viene registrato con foto e video. Ogni proprietà e ogni risultato è documentato.

Segue poi la valutazione in diverse categorie e il punteggio finale viene calcolato obiettivamente.

Sulla base dei punteggi dei test e del nostro confronto dei prezzi troverete il vincitore del vostro test.

Le plasticatrici servono a proteggere documenti importanti contro lo sporco e gli agenti esterni o anche contro le contraffazioni. Sono adatte per l'uso professionale e privato. Nella scelta dell'apparecchio giusto, è importante considerare attentamente il settore di utilizzo. L'offerta di plastificatrici è enorme.

Le plastificatrici funzionano in realtà in modo semplice: l'apparecchio è dotato di rulli attraverso i quali viene passato il documento. Durante il processo i rulli vengono riscaldati a circa 60-80 gradi Celsius e legano saldamente la pellicola al documento, mentre questo viene tirato. Dopo il raffreddamento, la pellicola è ben incollata al documento e non può più essere rimossa.

Oltre che a caldo, si può anche plastificare a freddo. A differenza della plastificazione a caldo, quella a freddo utilizza uno speciale adesivo per rivestire il foglio. Esercitando una pressione e applicando l'adesivo la pellicola viene incollata al documento.

Non importa quale delle due varianti sia stata scelta, i documenti rivestiti con la pellicola sono protetti dall'acqua, dalla polvere e dallo sporco e sono anche a prova di contraffazione.

Grazie alla pellicola, i documenti possono essere puliti con un panno umido senza danneggiare la carta.

Otre che a plastificare importanti documenti o certificati, le plastificatrici trovano impiego in numerosi altri campi:
- per proteggere le foto dallo sbiadimento o dall'abrasione
- per menu e liste di vini in alberghi e ristoranti
- per cartelli esposti all'esterno come mappe, indicazioni stradali o annunci di eventi
- per la plastificazione delle istruzioni di lavoro e delle norme di sicurezza, da applicare a delle macchine, ad esempio
- per plastificare vecchi documenti
- per il bricolage negli asili, scuole o doposcuola

Buone plastificatrici devono avere determinate caratteristiche in modo che i documenti plastificati abbiano una superficie liscia e di alta qualità.

Ad esempio, la temperatura dei dispositivi deve essere regolabile in modo che possa essere adattata allo spessore delle pellicole. Con pellicole più sottili, c'è altrimenti il rischio di fusione, con pellicole più spesse può accadere, con una temperatura impostata in modo errato, che la pellicola e la parte scritta non si combinino correttamente tra loro.

Anche il numero di rulli è importante. Se i documenti sono tirati attraverso la plastificatrice non da due rulli, ma, per esempio, da quattro o sei, il documento plastificato finito risulterà molto più liscio e più uniforme e sembrerà, in generale, più professionale.

Ciò che può essere importante è anche la quantità di documenti da plastificare in un determinato tempo. I negozi di fotografia, le tipografie e le agenzie di marketing hanno una forte richiesta di documenti plastificati perché di solito li producono per i loro clienti.

Alcuni produttori pubblicizzano altre funzioni speciali, come l'impostazione automatica della temperatura o particolari sensori di pellicola che percepiscono elettronicamente il materiale da plastificare e forniscono così risultati particolarmente uniformi. Qui, tuttavia, è necessario verificare se queste funzioni speciali sono davvero necessarie. Nella maggior parte dei casi, la prestazione in più ha un costo aggiuntivo.

Oggi le plastificatrici possono essere acquistate in negozi specializzati, direttamente dal produttore, nei mercati all'ingrosso o su Internet.

Le aziende hanno la possibilità di stipulare contratti con fornitori esterni su servizi particolari per l'utilizzo delle plastificatrici. Questi fornitori sono quindi responsabili non solo per le dotazioni degli apparecchi, ma anche per la loro manutenzione e l'eventuale sostituzione in caso di difetti. In questo modo, sollevano le imprese da un maggiore onere logistico, che tuttavia deve essere pagato.

Se sei un utente privato, puoi acquistare un modello su internet. Le valutazioni di altri acquirenti danno informazioni importanti sulla qualità, la fattura, la lavorazione, il prodotto finito o ulteriori informazioni. Grazie a queste informazioni è possibile selezionare e ordinare l'apparecchio adatto alle proprie esigenze.

Per essere ancora più sicuri e scegliere davvero la migliore plastificatrice, date un'occhiata ai test indipendenti che si possono trovare in rete. Qui i dispositivi sono stati confrontati tra loro in base a determinati criteri. L'assegnazione di più o meno punti vi guida alla plastificatrice migliore.

Potete anche selezionare i prodotti in base al prezzo. Già nella fascia di prezzo medio si trovano modelli con prestazioni eccellenti.

Dato che i fogli da plastificare non sono sempre nel consueto formato A4, molte aziende producono anche plastificatrici per formati A3 e A2. In questo modo è possibile selezionare l'apparecchio adatto alle proprie esigenze. Sono disponibili modelli in vari formati di produttori come Leitz e Olympia, Fellowes o GBC.

La plastificatrice è uno strumento ideale per l'uso privato o professionale. Può essere utilizzata per plastificare documenti o materiale promozionale, da esporre in interni o esterni.

Vincitore Miglior rapporto prestazioni/prezzo
Il nostro vincitore del test: Fellowes Plastificatrice Saturn 3i Peach Plastificatrice PL750 Blusmart Plastificatrice BL01 Blusmart 3 in 1 TOQIBO Plastificatrice A4 Laminator Olympia Plastificatrice  A330 AmazonBasics Plastificatrice a caldo

Fellowes

Plastificatrice Saturn 3i

Peach

Plastificatrice PL750

Blusmart

Plastificatrice BL01 Blusmart 3 in 1

TOQIBO

Plastificatrice A4 Laminator

Olympia

Plastificatrice A330

AmazonBasics

Plastificatrice a caldo
mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte

*Tutti i prezzi includono l'IVA. Eventuali costi di spedizione aggiuntivi. Verificare la disponibilità presso il rivenditore online. Sono possibili variazioni di prezzo successive all'ultimo aggiornamento.

Valuta questo test