Scaldabiberon

Test scaldabiberon

Volete che il vostro bambino possa consumare latte o pappe riscaldate alla perfezione? Allora guardate voi stessi e decidete quale scaldabiberon è il più adatto a voi.

Ultimo aggiornamento al: 15.04.2019, 13:29

Prodotti testati

Philips Avent Scaldabiberon e Scaldapappe - thumbnail Sigillo di prova: Philips Avent Scaldabiberon e Scaldapappe, Valutazione buono

Philips Avent

Scaldabiberon e Scaldapappe

In sostanza, possiamo consigliare caldamente questo Scaldabiberon e scaldappe Philips perché riscalda molto bene il latte e le pappe in un tempo ragionevole. Tuttavia, è necessario assicurarsi che la temperatura sia corretta e prendere in mano il vasetto solo quando si è un po' raffreddato. Purtroppo le indicazioni sui tempi di riscaldamento per le pappe sono poco chiare.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Nuk scaldabiberon - thumbnail Sigillo di prova: Nuk scaldabiberon, Valutazione buono

Nuk

scaldabiberon

Possiamo consigliare lo Scaldabiberon Nuk per scaldare il latte artificiale ma non per pappe o altri alimenti solidi. Inoltre è necessaria una certa cautela, poiché il vapore utilizzato dall'apparecchio è molto caldo. Inoltre, dopo l'accensione, l'apparecchio emana un odore di bruciato.

Qui potete trovare il rapporto di prova
WMF Scaldabiberon/Scaldapappe LONO - thumbnail Sigillo di prova: WMF Scaldabiberon/Scaldapappe LONO, Valutazione buono

WMF

Scaldabiberon/Scaldapappe LONO

Il bell'aspetto del WMF Scaldabiberon e Scaldapappe è sicuramente un vantaggio ma non compensa del tutto la mancanza di un porta cavo o il riscaldamento solo superficiale degli alimenti solidi. Tuttavia, il tempo di riscaldamento è stato adeguato e il latte artificiale è stato scaldato perfettamente. Se dovete scaldare solo il latte, potete investire in questo prodotto piuttosto costoso, ma per gli alimenti più solidi lo consigliamo solo in parte.

Qui potete trovare il rapporto di prova
reer Scaldabiberon 3310 Simply Hot - thumbnail Sigillo di prova: reer Scaldabiberon 3310 Simply Hot, Valutazione buono

reer

Scaldabiberon 3310 Simply Hot

Fondamentalmente, riteniamo che lo Scaldabiberon reer sia buono per la sua facilità d'uso, la praticità d'utilizzo e l'aspetto gradevole. La funzione di regolazione della temperatura del cibo non dà buoni risultati. Gli alimenti devono sicuramente essere scaldati più a lungo del tempo indicato. Positive invece la funzione di mantenimento in caldo e quella che arresta il riscaldamento, per evitare che gli alimenti si scaldino troppo. Altrettanto positivo è il prezzo, che è assolutamente appropriato per queste prestazioni.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Beurer Scaldabiberon e Scaldapappe - thumbnail Sigillo di prova: Beurer Scaldabiberon e Scaldapappe, Valutazione soddisfacente

Beurer

Scaldabiberon e Scaldapappe

Purtroppo lo Scaldabiberon e scaldapappe scalda gli omogeneizzati solo superficialmente e lentamente, mentre il latte, seguendo le indicazioni del produtttore, si è scaldato perfettamente. Tuttavia, entrambi i processi hanno richiesto troppo tempo. Caratteristiche positive sono le numerose funzioni, come l'impostazione dell'ora e del tempo di preriscaldamento o lo spegnimento automatico e le informazioni sul tempo rimanente - così come i piedini antiscivolo ben aderenti.

Qui potete trovare il rapporto di prova
BABLE HA-02 Scaldabiberon multifunzione - thumbnail Sigillo di prova: BABLE HA-02 Scaldabiberon multifunzione, Valutazione sufficiente

BABLE

HA-02 Scaldabiberon multifunzione

Purtroppo non possiamo raccomandare lo Scaldabiberon e scaldapappe. Sebbene offra funzioni particolari, come la temperatura in tempo reale e l'impostazione della temperatura desiderata, queste non funzionano correttamente e sono quindi inutili. Inoltre, lo scaldabiberon richiede troppo tempo per scaldare le pappe.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Vincitore Miglior rapporto prestazioni/prezzo
Il nostro vincitore del test: Philips Avent Scaldabiberon e Scaldapappe Nuk scaldabiberon WMF Scaldabiberon/Scaldapappe LONO reer Scaldabiberon 3310 Simply Hot Beurer Scaldabiberon e Scaldapappe BABLE HA-02 Scaldabiberon multifunzione

Philips Avent

Scaldabiberon e Scaldapappe

Nuk

scaldabiberon

WMF

Scaldabiberon/Scaldapappe LONO

reer

Scaldabiberon 3310 Simply Hot

Beurer

Scaldabiberon e Scaldapappe

BABLE

HA-02 Scaldabiberon multifunzione
Vantaggi
  • funzione di mantenimento in caldo
  • riscaldamento relativamente veloce
  • le pappe rimangono calde a lungo
  • contenitore dell'acqua con misurino aggiuntivo
  • portabiberon
  • spegnimento automatico
  • 5 programmi per riscaldare diversi tipi di prodotti
  • modalità mantenimento in caldo
  • funzionamento semplice
  • portabiberon regolabile in altezza
  • Regolazione termostatica
  • Funzione mantenimento in caldo
  • Regolazione del riscaldamento per vasetti grandi e piccoli
  • Molto facile da usare
  • antiscivolo
  • indicatore a LED
  • portabiberon
  • spegnimento automatico
  • tempo regolabile in modo indipendente
  • Adatto per 2 biberon contemporaneamente
  • Funziona anche per alimenti normali
  • Regolatore di temperatura/Impostazione della temperatura desiderata
  • indicatore a LED
  • Coperchio incluso
Svantaggi
  • istruzioni poco chiare
  • lieve pericolo di ustioni
  • nessun regolatore di livello
  • il vapore è molto caldo
  • nessun coperchio
  • la pappa si riscalda solo in superficie
  • scalda lentamente
  • La pappa si raffredda rapidamente poco dopo il riscaldamento
  • Dopo cinque minuti non sono stati raggiunti 40 gradi come previsto, la pappa dovrebbe rimanere per tutti gli otto minuti nello scaldapappa.
  • L'omogeneizzato non è caldo dopo il tempo consigliato
  • Il manuale d'uso è molto complicato
  • L'apparecchio si scalda molto
  • lavorazione scadente
  • dovrebbe mostrare in tempo reale la temperatura del prodotto, ma misura solo la temperatura dell'acqua
  • consuma corrente elettrica quando non in funzione
Riassunto

Ottimo apparecchio di aspetto elegante, gli alimenti scaldati rimangono a lungo caldi.

Lo scaldabiberon si riscalda rapidamente, ma diventa un pò bollente.

Questo apparecchio ha un bel design, purtroppo il riscaldamento è lento e i prodotti non si scaldano molto.

Sfortunatamente, lo scaldabiberon Reer non riscalda molto bene, ma offre diverse opzioni di regolazione.

Questo scaldabiberon ha bisogno di troppo tempo per riscaldare e l'apparecchio stesso si scalda molto.

Questo apparecchio scalda male e non soddisfa le caratteristiche indicate.

Fornitura in dotazione scaldabiberon, istruzioni per l'uso, certificato di garanzia Scaldabiberon, 1 set di anelli, 1 portabiberon, istruzioni per l'uso, certificato di garanzia Cucchiai HIPP originali in confezione extra, istruzioni per l'uso, scaldabiberon, porta biberon scaldabiberon, manuale d'istruzioni istruzioni per l'uso, scaldabiberon, sollevatore per alimenti con coperchio Scaldabiberon, istruzioni per l'uso, coperchio per biberon
Profondità 15,5 cm 14 cm 10,5 cm 12,5 cm 13 cm 14 cm
Larghezza 13 cm 13,5 cm 10,5 cm 11 cm 13 cm 17 cm
Altezza 16 cm 15 cm 15,5 cm 12,5 cm 14 cm 20,5 cm
Peso 442g 441g 601g 343g 366g 657g
Caratteristiche speciali spia luminosa di controllo, funzione scongelamento integrata, avvolgicavo alla base luce di controllo integrata inserto per biberon e per vasetto regolabile in altezza, 5 programmi di funzione, tasto luminoso a LED con funzione One Touch, funzione di mantenimento in caldo. Spia luminosa, controllo termostatico e spegnimento controllato dal termostato, riavvolgimento del cavo sul fondo della custodia, funzione di mantenimento in caldo. Schermo a LED, adatto per tutti i biberon e vasetti disponibili in commercio, portabiberon, coperchio Riscaldamento simultaneo di 2 biberon o vasetti, touch screen a LED, funziona anche per alimenti di uso quotidiano
Spegimento automatico no, bisogna staccare la spina a mano si, dopo la fine della fase di riscaldamento No, disinserimento indipendente dall'alimentatore di corrente. no
Lavabile in lavastoviglie no no no no, ma facile da pulire no
Consumo energetico All'inizio 287 watt, poi non c'è stato alcun consumo di energia, poi è salito di nuovo a poco meno di 300 watt Costante a 296 watt Il consumo medio è di 139 watt, l'apparecchio consuma direttamente se collegato alla presa di corrente. Consumo iniziale a 250 Watt, con una potenza media di 106 Watt. all'inizio 93 Watt, verso la fine 80 Watt quando non utilizzato 0,6 watt, consumo generale di 161 watt
Materiale plastica plastica acciaio inossidabile plastica plastica, superficie antiscivolo plastica all'esterno, acciaio inossidabile all'interno
Tanica dell'acqua nessuno si nessuno nessuna nessuno nessuno
Livelli di potenza 5 programmi diversi di riscaldamento o scongelamento per latte e omogeneizzati offre un livello di prestazione 5 diverse funzioni del programma, scongelamento alimenti per bambini, riscaldamento latte fino a 100ml, riscaldamento latte da 100ml, riscaldamento di pappe e riscaldamento rapido Regolazione temperatura continua prestazioni diverse grazie al tempo impostabile indipendentemente impostazione indipendente della temperatura di riferimento
Struttura del menu istruzioni in parte poco chiare il manuale d'istruzione è semplice da seguire, l'appareccchio in generale non è difficile da utilizzare molto facile da avviare, diversi programmi di riscaldamento semplificano il funzionamento Molto facile da usare, i simboli sono spiegati nel manuale, nessun problema. Molto complicato, nessuna indicazione precisa difficile a comprendere
Modo di utilizzo manopola un bottone di funzionamento scelta del programma, pulsanti start/stop manopole pannello di controllo con display pannello di controllo con display
Segnale acustico nessuno nessuno, bisogna prestare attenzione alla luce di controllo Nessun segnale acustico, il processo termina quando la spia luminosa si spegne. nessun segnale acustico, l'apparecchio si spegne da solo
Riscaldamento della base a fine lavorazione circa 36° si è scaldato solo leggermente La custodia si riscalda minimamente o non si riscalda affatto Temperatura finale di 35 gradi nessun riscaldamento dopo 8 minuti, 45 gradi dopo 18 minuti Si riscalda solo quando l'acqua raggiunge i 92°
Riscaldamento latte per bambini Il tempo di riscaldamento previsto è di 7 minuti, il tempo di attesa è stato ragionevole, dopo questo il latte era piacevolmente caldo Durante la lavorazione il vapore era molto caldo e nell'apparecchio non poteva essere toccato con le dita, dopo 3,45 minuti il processo di riscaldamento era finito, il latte era gradevolmente caldo e poteva essere bevuto immediatamente. Dopo 3 minuti il latte ha già raggiunto una temperatura di 31 gradi, dopo 10 minuti la temperatura è di 37 gradi ed è giusta per berlo. Dopo 5 minuti la spia si è spenta, ma il latte non si era scaldato, solo l'acqua in cui era posto il biberon. Si consiglia di riscaldare per 14 minuti, dopo 9 minuti il latte ha già raggiunto i 40 gradi, dopo la fine del processo si sono raggiunti i 43 gradi e il latte era piacevolmente caldo Il latte dovrebbe raggiungere i 40° stabiliti, secondo lo scaldabiberon la temperatura prefissata è stata raggiunta dopo 3 minuti, ma il latte aveva ancora 20°; anche il secondo tentativo di riscaldare fino a 60° non ha funzionato, dopo 4 minuti dovevano essere 51°, dopo 7 minuti il latte dovrebbe raggiungere 60° gradi, ma aveva una temperatura di 31°
Temperatura del latte 47 gradi 41 gradi rimane a 37 gradi rimane a 22 gradi 43 gradi alla fine del primo tentativo a 20 gradi; al secondo tentativo doveva essere riscaldato a 60°, ma alla fine erano solo 31°
Riscaldamento omogeneizzati Nessuna informazione sul tempo necessario a scaldare le pappe, può variare a seconda delle diverse consistenze, bisogna provare. Il test ha dimostrato che con un omogeneizzato leggermente solido 10 minuti sono sufficienti I vasetti di alimenti per bambini dovrebbero essere lasciati raffreddare prima, questo processo è finito dopo 3 minuti, purtroppo la pappa era ancora fredda dopo 6minuti la temperatura rimane a 21 gradi, dopo 9 minuti la temperatura è di 37 gradi Dopo circa 5 min. l'omogeneizzato si è scaldato fino a 40 gradi, ma solo in superficie purtroppo, all'assaggio era 27 gradi, si consiglia di riscaldare l'alimento per altri 8-10 minuti. L'indicazione del produttore è di 8 minuti per 190g, ma dopo 8 minuti l'omogeneizzato non si era scaldato, per raggiungere una temperatura di 37° gradi ed essere completamente caldo deve essere scaldato per 18 minuti, è importante mescolarlo occasionalmente di tanto in tanto perché si scaldi uniformemente. La pappa dovrebbe raggiungere i 40° dopo 3,5 minuti, ma dopo questo tempo purtroppo la pappa non aveva nemmeno iniziato a riscaldarsi, solo dopo 17 minuti si è potuta rilevare una temperatura di 40°
Temperatura per pappa 37 gradi 26 gradi la temperatura della pappa rimane a 37 gradi dopo 5 min la pappa ha raggiunto una temperatura di circa 40 gradi 37 gradi alla fine 40°
Velocità
Riscaldamento
Design
Sicurezza
Intensità sonora
Sigillo di prova: Philips Avent Scaldabiberon e Scaldapappe, Valutazione 1.6
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Nuk scaldabiberon, Valutazione 1.8
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: WMF Scaldabiberon/Scaldapappe LONO, Valutazione 2
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: reer Scaldabiberon 3310 Simply Hot, Valutazione 2.4
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Beurer Scaldabiberon e Scaldapappe, Valutazione 2.7
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: BABLE HA-02 Scaldabiberon multifunzione, Valutazione 3.5
Qui potete trovare il rapporto di prova
mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte

*Tutti i prezzi includono l'IVA. Eventuali costi di spedizione aggiuntivi. Verificare la disponibilità presso il rivenditore online. Sono possibili variazioni di prezzo successive all'ultimo aggiornamento.

Scaldabiberon e Scaldapappe

Il nostro vincitore del test

In sostanza, possiamo consigliare caldamente questo Scaldabiberon e scaldappe Philips perché riscalda molto bene il latte e le pappe in un tempo ragionevole. Tuttavia, è necessario assicurarsi che la temperatura sia corretta e prendere in mano il vasetto solo quando si è un po' raffreddato. Purtroppo le indicazioni sui tempi di riscaldamento per le pappe sono poco chiare.

  • Prima di dare al vostro bambino la pappa o il latte caldo, dovreste prima testare la temperatura.
  • Prima di riscaldare gli omogeneizzati in acqua, bisognerebbe rimuovere l'etichetta, per evitare ostruzioni.
  • Per ottenere un risultato migliore, si consiglia di mescolare di tanto in tanto.
 

Come testiamo su askgeorge.com?

Abbiamo portato tutti gli apparecchi elencati nei nostri locali di prova di Amburgo.

In precedenza, un'ampia ricerca era all'ordine del giorno. Quali test saranno effettuati? Quali sono i fornitori presenti sul mercato? Quali sono i prodotti attuali? Quali sono i criteri di confronto?

Qui viene definita e documentata la procedura di prova. Ogni singolo apparecchio viene sottoposto al test prescritto. Tutto viene registrato con foto e video. Ogni proprietà e ogni risultato è documentato.

Segue poi la valutazione in diverse categorie e il punteggio finale viene calcolato obiettivamente.

Sulla base dei punteggi dei test e del nostro confronto dei prezzi troverete il vincitore del vostro test.

Ci sono molti modelli diversi sul mercato. Si può scegliere, dunque, tra scaldabiberon veri e propri e scaldapappe. I primi offrono spazio solo per i biberon e possono quindi essere utilizzati solo per riscaldare latte, tisane o altre bevande date al bambino con il biberon.

In questi apparecchi dunque si può scaldare anche una pappa liquida, che può essere data con il biberon.

I vasetti di omogeneizzati, invece, sono di solito un po' più spessi del biberon e non si adattano allo scaldabiberon vero e proprio, il quale manca anche di un supporto per tirare fuori i vasetti riscaldati.

Nello scaldapappe, invece, si possono inserire bottiglie, vasetti e persino barattoli da voi riempiti con le pappe per i vostri bambini. In questo modo, si può scaldare tutto, dal latte materno pompato, a tisane, alle pappe del primo anno; prima che il bambino cominci a mangiare cibi solidi nel secondo anno di vita.

Si può quindi concludere che lo scaldapappe verrà utilizzato più volte al giorno durante il primo anno e che non vorrete mai più perderlo.

Gli scaldabiberon sono adatti come regalo per i genitori in attesa. Gli apparecchi, infatti, sono così pratici che possono essere portati con sé in qualsiasi momento. Così il piccolo tesoro può passare la notte con i nonni senza dover rinunciare al suo pasto ben temperato.

Scaldabiberon
Molti scaldabiberon possono essere portati in viaggio

Sono anche disponibili in commercio modelli, che possono essere collegati all'accendisigari dell'auto utilizzando un adattatore. Questi scaldabiberon sono quindi adatti anche per viaggi o escursioni.

Se state progettando una visita al ristorante con il vostro bambino, ci sarà sicuramente sul posto una presa elettrica gratuita, in modo da poter preparare anche il pasto della creatura. Poiché il funzionamento dell'apparecchio è molto semplice, anche i fratelli più grandi che vanno alle elementari possono preparare i pasti per i loro fratellini in modo indipendente. In questo modo, i grandi saranno orgogliosi di avere un fratellino o una sorellina.

Gli scaldapappe hanno molti vantaggi. Il più grande è che permettono di scaldare il pasto della vostra creatura velocemente e esattamente alla giusta temperatura. Così il piccolo affamato non deve aspettare a lungo il suo cibo.

Dal momento che gli scaldabiberon riscaldano il cibo a bagnomaria, si potrebbe supporre che con una pentola di acqua calda si otterebbero gli stessi risultati. Ma se si utilizza l'apparecchio, si noterà rapidamente il vantaggio rispetto a una pentola d'acqua. Poiché l'acqua viene scaldata alla giusta temperatura, il latte riscaldato non è troppo freddo né troppo caldo.

Quante volte il biberon o l'omogeneizzato per bambini deve essere accuratamente raffreddato fino alla temperatura corretta quando viene riscaldato in una pentola d'acqua? Questo di solito non accade quando si riscalda in uno scaldabiberon.

Lo svantaggio invece è certamente il prezzo di acquisto, dal momento che pentola e acqua sono di solito già disponibili in casa e non bisogna acquistarli extra. Tuttavia, se si mette lo scaldabiberon nell'elenco degli articoli che si desidera che amici e parenti regalino al nuovo nato, l'apparecchio sarà a casa vostra dal giorno in cui lascerete l'ospedale. Inoltre i costi di acquisto sono compensati dai bassi costi di consumo elettrico. Una cucina o un forno a microonde consumano molta più elettricità di uno scaldabiberon.

Un altro grande vantaggio è che è possibile utilizzare il vostro tempo, mentre lo scaldabiberon è in funzione, per altre attività, come, ad esempio, cambiare il bambino prima del pasto.

Scaldabiberon
Gli scaldabiberon con supporto per due biberon sono particolarmente pratici per i gemelli

Sul mercato sono disponibili molti apparecchi da diversi rivenditori. Gli scaldabiberon si possono acquistare nei negozi per l'infanzia, presso i noti rivenditori di elettrodomestici e online.

In ogni caso troverete un apparecchio adatto alle vostre esigenze. Oltre ai semplici dispositivi che riscaldano solo biberon e vasetti, ci sono anche scaldabiberon con altri programmi, ad esempio per la disinfezione del biberon. Se già viaggiate molto insieme al vostro piccolo e avete bisogno dello scaldabiberon durante i lunghi viaggi in auto, potete acquistare un adattatore extra per il collegamento all'accendisigari.

Un apparecchio economico può avere meno funzioni, ad esempio per quanto riguarda la regolazione della temperatura. Se lo scaldabiberon scalda troppo gli alimenti per il neonato, ci si chiede se valga la pena acquistarlo.

Un interruttore per la regolazione e l'impostazione della temperatura non dovrebbe mai mancare sullo scaldabiberon.

Se avete due gemelli, dovete avere allo stesso tempo il cibo per entrambi. Alcuni produttori hanno già risposto offrendo scaldabiberon con spazio per due bottiglie o vasetti. Questi apparecchi non sono adatti solo per i gemelli, ma anche per i fratelli nati a breve distanza. Così si possono riscaldare contemporaneamente un biberon e un omogeneizzato in vasetto...

Uno scaldabiberon è talmente facile da usare, che chiunque può gestirlo bene. Gli apparecchi ad acqua sono riempiti con acqua, una linea all'interno indica l'altezza corretta. Poi si inserisce il biberon o il vasetto e si accende lo scaldabiberon.

Di norma qui è presente una manopola che consente di impostare la temperatura desiderata per la pappa o per il latte. Tuttavia, per il bene del vostro bambino, dopo che il cibo è stato riscaldato, dovreste assicurarvi che non si sia scaldato troppo, senza basarvi unicamente sulla temperatura indicata.

La bottiglia può essere tirata fuori dall'apparecchio dalla parte superiore del collo. Per tirare fuori i vasetti di omogeneizzati invece, si può utilizzare uno speciale supporto. Lo scaldabiberon può essere utilizzato anche per tenere al caldo il biberon, quando il bambino si addormenta e si sveglia dopo mezz'ora per bere il resto.

Dopo che il pasto è stato servito, non solo si dovrebbe spegnere lo scaldabiberon, ma anche scollegarlo completamente dalla corrente elettrica per tutto il tempo che non è in uso, poiché gli apparecchi in stand-by consumano sempre un po' di elettricità e la bolletta elettrica potrebbe risentirne.

Affinché lo scaldabiberon funzioni in modo efficace e soprattutto duri a lungo, bisogna pensare alla sua manutenzione. L'apparecchio funziona principalmente con l'acqua, che riscalda i cibi.

Soprattutto l'acqua del rubinetto può essere molto calcarea e quindi è importante decalcificare regolarmente lo scaldabiberon, altrimenti le funzioni potrebbero essere limitate e il dispositivo non funzionare più efficacemente.

Se si desidera pulire lo scaldabiberon, si deve innanzi tutto staccare la corrente elettrica: questo per la vostra sicurezza e per evitare danni alle attrezzature. Per decalcificare uno scaldabiberon, evitare l'essenza di aceto o un agente anticalcare, che sono troppo aggressivi per questo apparecchio e potrebbero danneggiarlo.

Per la decalcificazione è meglio utilizzare il normale aceto alimentare miscelato con acqua in un rapporto di uno a due. Dopo la decalcificazione, l'apparecchio deve essere asciugato accuratamente all'interno.

La manutenzione quotidiana consiste principalmente nello svuotare lo scaldabiberon, possibilmente dopo ogni utilizzo, sciacquarlo e poi asciugarlo accuratamente. Inoltre, ogni settimana andrebbe pulito all'interno e all'esterno con un detergente delicato.

Se avete acquistato uno scaldabiberon con riscaldamento a infrarossi, la manutenzione è più facile perché la decalcificazione non è necessaria.

Biberon
Spesso il biberon deve essere scaldato velocemente. Uno scaldabiberon può essere di grande aiuto. - Foto: © Rido adobestock

Gli scaldabiberon sono in uso da tempo, ma la loro efficienza è a tal punto aumentata nel corso degli anni, che oggi vi si può riscaldare qualsiasi alimento per neonati. Questo è un grande aiuto, soprattutto di notte, quando il bambino vi sveglia perché ha fame e vi serve in fretta un pasto caldo.

Anche le mamme che allattano al seno apprezzeranno lo scaldabiberon, perché vi si può riscaldare alla giusta temperatura anche il latte materno precedentemente pompato, cosí anche un altro membro della famiglia può nutrire la creatura mentre la mamma continua a dormire.

Lo scaldabiberon è un piccolo apparecchio portatile che può essere utilizzato ovunque sia disponibile la corrente elettrica. Il cibo da riscaldare deve essere in un contenitore chiuso, come un biberon o il vasetto dell'omogeneizzato.

Ormai sono disponibili in commercio molti modelli con diverse funzioni. Pertanto, la decisione non è molto facile quando si acquista il primo apparecchio.

Infatti, alcuni dispositivi sono adatti per scongelare, altri per mantenere in caldo e altri ancora possono anche disinfettare il biberon. Relativamente nuovi sul mercato sono gli apparecchi che lavorano completamente senza acqua e riscaldano gli alimenti con raggi infrarossi.

Un nuovo cittadino del mondo è arrivato e ora cambia tutto, soprattutto per i giovani genitori alle prese con un primogenito. Soprattutto nei primi mesi, devi essere disponibile 24 ore su 24 se il piccolo ha fame. Il cibo, che si tratti di latte o in seguito di pappe, deve essere sempre alla giusta temperatura, non troppo freddo e soprattutto non troppo caldo. Perché entrambi farebbe male al bambino.

Uno scaldabiberon è l'ideale per avere velocemente a disposizione un pasto sano e caldo, dato che al bambino non piace aspettare quando ha fame,

Vincitore Miglior rapporto prestazioni/prezzo
Il nostro vincitore del test: Philips Avent Scaldabiberon e Scaldapappe Nuk scaldabiberon WMF Scaldabiberon/Scaldapappe LONO reer Scaldabiberon 3310 Simply Hot Beurer Scaldabiberon e Scaldapappe BABLE HA-02 Scaldabiberon multifunzione

Philips Avent

Scaldabiberon e Scaldapappe

Nuk

scaldabiberon

WMF

Scaldabiberon/Scaldapappe LONO

reer

Scaldabiberon 3310 Simply Hot

Beurer

Scaldabiberon e Scaldapappe

BABLE

HA-02 Scaldabiberon multifunzione
mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte

*Tutti i prezzi includono l'IVA. Eventuali costi di spedizione aggiuntivi. Verificare la disponibilità presso il rivenditore online. Sono possibili variazioni di prezzo successive all'ultimo aggiornamento.

Valuta questo test