Forno per pizza

Test forno per pizza - Rapporti di prova veritieri con foto e una panoramica a 360 gradi

Con un forno per pizza si può cuocere la pizza perfetta in qualsiasi momento, anche senza un grande forno. Nel nostro confronto troverete il miglior forno per pizza per le vostre esigenze. Abbiamo testato a lungo tutti gli apparecchi e li abbiamo valutati per voi.

Ultimo aggiornamento al: 12.07.2019, 9:47

Prodotti testati

Bestron APZ400 Pizzaiolo - thumbnail Sigillo di prova: Bestron APZ400 Pizzaiolo, Valutazione buono

Bestron

APZ400 Pizzaiolo

Uno dei principali svantaggi del Bestron Pizzaiolo Grill da tavolo è la mancanza di timer, perché niente indica se la pizza o altri alimenti siano pronti. È inoltre facile dimenticarsi che l'apparecchio è ancora in funzione. Un punto a favore è l'uso versatile come forno per la pizza e barbecue da tavolo, così da poter preparare molti cibi diversi. Si possono preparare sia pizze piccole che pizze grandi fino a 26 centimetri di diametro.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Melissa 16250069 Macchina per pizza 3 in 1 - thumbnail Sigillo di prova: Melissa 16250069 Macchina per pizza 3 in 1, Valutazione buono

Melissa

16250069 Macchina per pizza 3 in 1

La Melissa Macchina per Pizza è un apparecchio 2 in 1 ed è adatto all'uso come forno per pizza e come barbecue da tavolo. L'apparecchio non pare di alta qualità, perché è molto traballante, soprattutto nelle cerniere. Va sottolineato positivamente che l'apparecchio è dotato di due piastre riscaldanti, le quali possono essere azionate separatamente o insieme, così da evitare inutili sprechi di energia. La qualità delle pizze cotte in questa macchina è buona, ma per gli amanti della pizza, il prodotto non è particolarmente croccante. Una normale pizza surgelata deve essere messa nel fornetto dopo circa 10 minuti di preriscaldamento e lasciata per altri 10 minuti circa. In questo modo si può ottenere una pizza mediamente dorata.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Domo DO9177PZ My Express Padella per pizza - thumbnail Sigillo di prova: Domo DO9177PZ My Express Padella per pizza, Valutazione soddisfacente

Domo

DO9177PZ My Express Padella per pizza

Con la Domo Pentola per feste gli interruttori mancanti si sono rivelati il principale punto critico. Non è possibile modificare la temperatura o impostare un timer. Inoltre, manca un interruttore on/off, per cui la spina dell'apparecchio deve essere sempre estratta per poterlo spegnere. L'assenza di interruttori facilita il funzionamento, ma spesso crea un cattivo umore.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Rosenstein & Söhne Pizzarette: Forno per pizza con cappa metallica - thumbnail Sigillo di prova: Rosenstein & Söhne Pizzarette: Forno per pizza con cappa metallica, Valutazione soddisfacente

Rosenstein & Söhne

Pizzarette: Forno per pizza con cappa metallica

Il Rosenstein & Söhne Forno per pizza con cupola in metallo non è sicuramente adatto a pizze surgelate o pizze grandi fatte in casa. Il problema è che al centro dell'apparecchio c'è una barra metallica e di conseguenza non vi si possono mettere pizze o altri alimenti di maggiori dimensioni. Con le quattro spatole, questo apparecchio è più simile ad un dispositivo da raclette ed è più adatto per mini pizze o piccoli snack. Va comunque notato che mancano un'impostazione di temperatura regolabile e un timer.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Vincitore Miglior rapporto prestazioni/prezzo
Il nostro vincitore del test: Bestron APZ400 Pizzaiolo Melissa 16250069 Macchina per pizza 3 in 1 Domo DO9177PZ My Express Padella per pizza Rosenstein & Söhne Pizzarette: Forno per pizza con cappa metallica

Bestron

APZ400 Pizzaiolo

Melissa

16250069 Macchina per pizza 3 in 1

Domo

DO9177PZ My Express Padella per pizza

Rosenstein & Söhne

Pizzarette: Forno per pizza con cappa metallica
Vantaggi
  • Preparazione rapida
  • Maniglia grande
  • Da utilizzare come forno per pizza e barbecue da tavolo
  • Temperatura regolabile
  • Piastra di cottura e griglia
  • Interruttore on/off separato per entrambe le piastre di riscaldamento
  • Apparecchio compatto
  • Preparazione rapida
  • Da utilizzare come forno per pizza e barbecue da tavolo
  • Grandi teglie da forno
  • Perfetto per piccoli spuntini con gli amici
  • Incl. spatole per pizza in diversi colori
  • Le pizze piccole possono essere rimosse singolarmente dall'apparecchio
Svantaggi
  • Timer mancante
  • Piccola area di preparazione
  • Nessun timer
  • Nessun controllo della temperatura
  • Instabile
  • Nessun interruttore on/off (bisogna estrarre la spina)
  • Nessun controllo della temperatura
  • Nessun timer
  • Non adatto per pizze grandi
  • Gestione complicata
  • Senza timer
  • Temperatura non regolabile
Riassunto

Unità 2 in 1 ideale per l'utilizzo come forno per pizza e grill per carne, pesce o verdure.

Forno per pizza compatto e barbecue da tavolo in un unico apparecchio con interruttore on/off separato per la piastra grill e la piastra per pizza.

A questo forno per pizza mancano le impostazioni di temperatura, nonché un timer e un interruttore on/off.

Forno adatto per pizze piccole e snack ma non per pizze grandi.

Fornitura in dotazione Forno per pizza, manuale d'istruzioni Forno per pizza, manuale d'istruzioni Forno per pizza, manuale d'istruzioni forno per pizza, cappa in metallo, 4 spatole, manuale d'istruzioni
Accessori - - - 4 spatole con note di colore diverso
Dimensioni Ø 27 cm Ø 28 cm Ø 30 cm Ø 11 cm
Peso 3,1 kg 3,3 kg 3,3 Kg 1,73 kg
Altezza 16 cm 14,5 cm 15 cm 16 cm
Larghezza 31 cm 32 cm 34 cm Ø 28 cm
Profondità 37,5 cm 39 cm 38 cm
Potenza 1800 W 1.200 Watt 1450 W 1100 W
Tempo di preparazione 17 minuti, riscaldamento incluso 18 fino a 20 minuti, riscaldamento incluso Da 18 a 25 minuti, riscaldamento incluso Da 18 a 20 minuti, riscaldamento incluso
Timer - - - -
Adatto per pizza surgelata si si si -
Possibilità di utilizzo come griglia da tavolo si si si -
Ricettario - 2 ricette nel manuale d'istruzioni - 1 ricetta per l'impasto per la pizza nel manuale d'istruzioni
regolazione della temperatura Temperatura regolabile continuamente da 100° a 230° - - -
Interruttore on-off illuminato si si - si
Spia di controllo si - si -
Livelli di temperatura 1: 100°, 2: 150°, 3: 230° - - -
Imballaggio Buono, illustrato buono molto buono buono
Qualità del manuale d'istruzione molto buona buona buona soddisfacente
Lingua del manuale d'istruzione DE, FR, NL, EN, IT, ES DE, EN, DK, NO, SE, FI DE, EN, NL, FR, ES, CZ, SK DE, FR
Impressione sulla qualità soddisfacente soddisfacente soddisfacente buona
Garanzia supplementare - - 2 anni con ricevuta -
Qualità della pizza
Facilità d’uso
Funzionalità
Velocità
Stabilità
Sigillo di prova: Bestron APZ400 Pizzaiolo, Valutazione 2.2
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Melissa 16250069 Macchina per pizza 3 in 1, Valutazione 2.35
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Domo DO9177PZ My Express Padella per pizza, Valutazione 3
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Rosenstein & Söhne Pizzarette: Forno per pizza con cappa metallica, Valutazione 3.1
Qui potete trovare il rapporto di prova
mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte

*Tutti i prezzi includono l'IVA. Eventuali costi di spedizione aggiuntivi. Verificare la disponibilità presso il rivenditore online. Sono possibili variazioni di prezzo successive all'ultimo aggiornamento.

Il nostro vincitore del test

Uno dei principali svantaggi del Bestron Pizzaiolo Grill da tavolo è la mancanza di timer, perché niente indica se la pizza o altri alimenti siano pronti. È inoltre facile dimenticarsi che l'apparecchio è ancora in funzione. Un punto a favore è l'uso versatile come forno per la pizza e barbecue da tavolo, così da poter preparare molti cibi diversi. Si possono preparare sia pizze piccole che pizze grandi fino a 26 centimetri di diametro.

  • Non con tutti gli apparecchi è possibile fare pizze grandi. Con i modelli con copertura in terracotta, si possono preparare solo mini pizze di piccolo diametro.
  • Un timer facilita il funzionamento del forno per pizza. Non tutti i forni per pizza hanno un timer, quindi in alcuni casi potrebbe essere necessario controllare il tempo da soli.
 

Come testiamo su askgeorge.com?

Abbiamo portato tutti gli apparecchi elencati nei nostri locali di prova di Amburgo.

In precedenza, un'ampia ricerca era all'ordine del giorno. Quali test saranno effettuati? Quali sono i fornitori presenti sul mercato? Quali sono i prodotti attuali? Quali sono i criteri di confronto?

Qui viene definita e documentata la procedura di prova. Ogni singolo apparecchio viene sottoposto al test prescritto. Tutto viene registrato con foto e video. Ogni proprietà e ogni risultato è documentato.

Segue poi la valutazione in diverse categorie e il punteggio finale viene calcolato obiettivamente.

Sulla base dei punteggi dei test e del nostro confronto dei prezzi troverete il vincitore del vostro test.

Croccante e gustoso - Il proprio forno per una pizza perfetta

Quasi nessun altro pasto è così diffuso e popolare in tutto il mondo come la pizza. Sono finiti i tempi in cui questo piatto veniva preparato esclusivamente nei ristoranti. I forni per la pizza hanno da tempo trovato il loro posto in molte case. Ma come funziona un forno per pizza, quali varianti ci sono e a cosa bisogna fare attenzione quando lo si acquista?

C'è un'ampia scelta di diversi forni per pizza
C'è un'ampia scelta di diversi forni per pizza - Foto: © Photographee.eu adobestock

Un forno per pizza è una forma speciale di forno che può generare un calore particolarmente elevato. A differenza dei forni convenzionali, la cui temperatura di solito non supera i 250 gradi Celsius, i forni per pizza possono produrre una temperatura significativamente più alta. Il risultato sono pizze particolarmente croccanti, pronte in pochi minuti. In origine, i forni per pizza erano costruiti in pietra, ma oggi sono fatti di una grande varietà di materiali, soprattutto quelli per uso domestico. La maggior parte dei modelli sono comodamente alimentati a corrente elettrica. Tuttavia, ci sono anche modelli che sono progettati per operare in giardino e il cui calore è generato dal gas o dalla legna.

Se state pensando di acquistare il vostro forno per pizza, dovete prima decidere un modello. Questo non è affatto facile, perché ora il mercato offre una vasta gamma di forni per pizza, che si differenziano notevolmente l'uno dall'altro sia per il modo di funzionamento che per l'aspetto.

I forni per pizza con piastre in pietra si sono finora dimostrati i migliori modelli per l'uso casalingo . Il fattore decisivo in questo caso è la piastra in pietra integrata. Consentono di produrre temperature fino a 400 gradi Celsius e di cuocere l'impasto in modo uniforme. Il risultato sono pizze autentiche, poiché l'alta temperatura assicura un processo di cottura breve, con una base bella croccante. La struttura della maggior parte dei modelli ricorda un barbecue a cupola. La parte inferiore del forno per pizza è dotata di una piastra in pietra, mentre la parte superiore assomiglia ad una cappa che viene posta sopra la pietra per la cottura. In questo modo si può generare una temperatura elevata, poiché il calore non può uscire verso l'esterno. Un forno per pizza con una lastra di pietra offre anche un grande vantaggio in termini di velocità: il preriscaldamento richiede di solito solo pochi minuti. Inoltre, l'elevata temperatura di cottura assicura che le pizze vengano cotte solitamente solo per circa cinque minuti prima di poter essere servite.

Invece un forno per pizza con cappa in terracotta offre una temperatura leggermente inferiore. Tutti i modelli sono particolarmente interessanti, se si dà grande importanza al condividere la cucina con gli amici o la famiglia. Nella loro struttura, i forni per pizza con cappe in terracotta ricordano, inizialmente, più una griglia da raclette. Si possono inserire diverse piccole teglie per pizza nel forno attraverso diverse aperture nella cappa. Così ogni ospite può preparare la sua pizza individualmente. Come i forni con piastra in pietra, i modelli con cappa in terracotta hanno un breve tempo di preriscaldamento. Di solito sono pronti per l'uso dopo soli dieci minuti. Allo stesso modo passa poco tempo fino a quando le piccole pizze sono pronte per la cottura nelle loro teglie. Tuttavia, il fattore decisivo per il tempo di cottura è il numero di pizze che devono essere preparate contemporaneamente. Il tempo di cottura può essere rispettato solo se il forno è riempito il più possibile. In caso contrario, le pizze hanno bisogno di qualche minuto in più prima di poter essere consumate.

Se avete un giardino, è possibile anche una terza variante dei forni per pizza. I forni per pizza all'aperto non solo sono belli da vedere, ma colpiscono anche per le temperature molto elevate. A prima vista, la maggior parte dei forni per pizza all'aperto sembrano modelli in miniatura di veri forni per pizza, ma possono tenere il passo in termini di temperatura di cottura. Una temperatura fino a 500 gradi Celsius garantisce un perfetto sapore alla pizza. Dopo un breve preriscaldamento di circa 15 minuti, la pizza può già essere messa in forno. Ci vogliono solo due-cinque minuti per finire la pizza. Come nei forni con piastra in pietra, si può cuocere solo una pizza di grandi dimensioni per volta. Tuttavia, il sapore della pizza convince su tutta la linea.

Se state pensando di acquistare il vostro forno per pizza, ci sono diversi criteri da considerare. Oltre alla temperatura massima che il forno per pizza può produrre, giocano un ruolo importante anche le dimensioni e il volume ad esso associato, nonché i possibili accessori.

Normalmente, la temperatura di cottura della pizza in un forno convenzionale è di circa 200 gradi Celsius. Anche se è sufficiente per cuocere sia le pizze fresche che quelle surgelate, il gusto solitamente ne soffre. Di conseguenza, il forno per pizza di vostra scelta dovrebbe essere in grado di produrre una temperatura più alta. Si raccomanda pertanto di acquistare modelli che raggiungano una temperatura di cottura di almeno 300 gradi Celsius. Questo è l'unico modo per rendere la pasta croccante come in una vera pizzeria.

Per quanto riguarda le dimensioni, le diverse versioni dei forni per pizza richiedono considerazioni separate. I forni per pizza con cappe in terracotta, dove più persone possono preparare le loro pizze contemporaneamente, sono progettati per cuocere pizze più piccole. Poiché anche queste devono naturalmente saziare, si consiglia di puntare su forni le cui teglie per pizza abbiano un diametro di almeno dieci centimetri. I forni per pizza all'aperto o i modelli con piastre in pietra dovrebbero essere abbastanza grandi per cuocere pizze con un diametro di 32 cm. Questo corrisponde all'incirca alle dimensioni delle pizze delle pizzerie italiane.

Inoltre, un forno per pizza può differire notevolmente da altri modelli per quanto riguarda la gamma di funzioni e accessori. In particolare i principianti dovrebbero assicurarsi che il forno per pizza sia dotato di un timer. Così potete essere sicuri in ogni momento che la vostra pizza riesca bene. Nell'ambito della fornitura di un buon forno per pizza, non devono mancare accessori come teglia da forno, sollevatore per pizza o griglia.

Oggi questo piatto italiano è conosciuto e amato in tutto il mondo. Questo è particolarmente impressionante, perché non è passato così tanto tempo da quando la pizza ha iniziato la sua marcia trionfale. Però gli storici e gli archeologi ritengono che le prime varianti della pizza abbiano origini molto antiche.

Secondo le attuali conoscenze scientifiche, furono già i Greci o gli Etruschi, a preparare i primi prodotti simili a una pizza. Pare che intorno all'800 a.C. abbiano iniziato a coprire con degli ingredienti delle focacce fatte con farina, acqua e sale e a cuocerle su pietre a fuoco aperto. Intorno al 200 a.C. Roma fu occupata dagli Etruschi. Così i Romani entrarono in contatto con la pita. La pita a quel tempo era il nome etrusco per le piccole focacce di pasta piatta. Nel corso del tempo il termine si trasformò in pizza. Tuttavia, poiché all'epoca le focacce di pasta erano coperte solo in minima parte e per lo più con avanzi di cibo, la pizza è stata per molti secoli considerata un pasto per i poveri.

Il primo cambiamento fondamentale della ricetta avvenne nel XVI secolo. I pomodori vennero portati per la prima volta in Europa dal Sudamerica. A causa del loro colore rosso vivo, all'inizio erano considerati velenosi. Per necessità, i contadini della regione di Napoli iniziarono a coprire le loro pizze con i pomodori. Questa è ora considerata la nascita delle prime vere pizze. All'inizio del XX secolo, la crescente emigrazione della popolazione italiana in America e in alcune parti d'Europa ha contribuito alla rapida diffusione della pizza e alla sua popolarità fino ad oggi.

La pizza è uno dei piatti più popolari
La pizza è uno dei piatti più popolari - Foto: © GreenArt adobestock

Il delizioso prodotto del forno a legna è ora disponibile in diverse varietà. In Germania sono meno popolari le varianti classiche. Quella al salame è invece una delle più amate. Segue la pizza speciale, con salame, funghi e prosciutto. Seguono la pizza al tonno con tonno e la pizza hawaii con prosciutto e ananas. In Italia, invece, a molti bastano gli ingredienti di base della pizza. Un po' di salsa di pomodoro, basilico, mozzarella e un po' di olio d'oliva sono perfettamente sufficienti. In Germania, tuttavia, la Pizza Margherita occupa solo il quinto posto tra le varietà di pizza più popolari.

Vincitore Miglior rapporto prestazioni/prezzo
Il nostro vincitore del test: Bestron APZ400 Pizzaiolo Melissa 16250069 Macchina per pizza 3 in 1 Domo DO9177PZ My Express Padella per pizza Rosenstein & Söhne Pizzarette: Forno per pizza con cappa metallica

Bestron

APZ400 Pizzaiolo

Melissa

16250069 Macchina per pizza 3 in 1

Domo

DO9177PZ My Express Padella per pizza

Rosenstein & Söhne

Pizzarette: Forno per pizza con cappa metallica
mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte

*Tutti i prezzi includono l'IVA. Eventuali costi di spedizione aggiuntivi. Verificare la disponibilità presso il rivenditore online. Sono possibili variazioni di prezzo successive all'ultimo aggiornamento.

Valuta questo test