Test estrattori - 11/2018

Se volete spremere a casa vostra più di semplici limoni o arance, avete assolutamente bisogno di una centrifuga. Questo perché anche da manghi, meloni, ananas e altri frutti si possono ottenere dei succhi di frutta salutari. I nostri esperti hanno esaminato gli estrattori a meno di 100 euro e li hanno testati a fondo per voi.

Ultimo aggiornamento al: 13.09.2019, 12:35
Vincitore Miglior rapporto prestazioni/prezzo
Il nostro vincitore del test: Bosch MES25A0 Centrifuga VitaJuice 2 Philips HR1855/00 Centrifuga Russell Hobbs 20366-56 Estrattore Desire Aicok Estrattore di succo Wide-Mouth Centrifuga Aigostar Grape 30JDA -  Centrifuga

Bosch
MES25A0 Centrifuga VitaJuice 2

Philips
HR1855/00 Centrifuga

Russell Hobbs
20366-56 Estrattore Desire

Aicok
Estrattore di succo Wide-Mouth Centrifuga

Aigostar
Grape 30JDA - Centrifuga

Vantaggi
  • interruzione gocciolamento
  • grande contenitore del succo con separazione della schiuma
  • buona spazzola per la pulizia
  • contenitore di riempimento molto grande
  • molto silenzioso
  • elevato rendimento di succo
  • grande capacità del contenitore del succo di frutta
  • silenzioso
  • due livelli di potenza
  • buona qualità del succo
  • contenitore di raccolta molto più grande
  • resa elevata di succo
  • piccolo apparecchio
Svantaggi
  • pesante
  • solo un livello di potenza
  • bassa resa di succo
  • contenitore polpa di frutta molto allentato
  • instabile
  • piccolo tubo di riempimento
  • scarsa capacità del contenitore di succo
  • bassa resa di succo
  • intensità sonora spiacevole
Riassunto

Centrifuga ideale con ottimo succo, funzione di interruzione del gocciolamento, grande contenitore di riempimento e contenitore del succo perfetto.

Buona centrifuga con punti in più per quanto riguarda la resa del succo e la capacità del contenitore del succo.

Buona qualità del succo - Bassa resa del succo

Centrifuga ad alta resa con limitazioni per quel che rigaurda la capacità del contenitore del succo e del tubo di riempimento.

Centrifuga maneggevole poco voluminosa per piccole quantità di succo.

Qualità del succo Ottimo succo, quasi senza schiuma Un po' schiumoso in superficie, ma molto liquido senza pezzi. Molto liquido, solo un po' di schiuma e senza pezzi. Spumoso e più simile a un frullato. Molto liquido e con poca schiuma.
Rendimento del succo 260 ml (++) 300 ml (+++) 230 ml (++) 270 ml (+++) 200 ml (+)
Capacità contenitore del succo 1,25 l 1,2 l 700 ml 500 ml 600 ml
Succo
Facilità d’uso
Accessori
Intensità sonora
Interruzione gocciolamento si no no no no
Contenitore di inserimento 22 x 7,3 cm 19 x 7,5 cm 22 x 7,5 cm 18 x 6,5 cm 12 x 6,6 cm
Spazzola per pulizia si no no si no
Altezza 40 cm 40 cm 42,5 cm 32 cm 28 cm
Larghezza 31 cm 25,5 cm 31 cm 31 cm 26 cm
Profondità 18 cm 25,5 cm 21 cm 18 cm 17 cm
Peso 5 kg 4,2 kg 3,8 kg 3 kg 3 kg
Potenza in Watt 700 W 700 W 550 W 400 W 400 W
Resistenza molto buona molto buona buona soddisfacente buona
Intensità sonora a un metro di distanza 61 dB 65 dB 76 dB 77 dB 76 dB
Livelli di potenza 2 1 2 2 2
Sigillo di prova: Bosch MES25A0 Centrifuga VitaJuice 2, Valutazione 1.3
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Philips HR1855/00 Centrifuga, Valutazione 1.5
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Russell Hobbs 20366-56 Estrattore Desire, Valutazione 2.2
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Aicok Estrattore di succo Wide-Mouth Centrifuga, Valutazione 2.65
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Aigostar Grape 30JDA -  Centrifuga, Valutazione 2.85
Qui potete trovare il rapporto di prova
mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte

*Tutti i prezzi includono l'IVA. Eventuali costi di spedizione aggiuntivi. Verificare la disponibilità presso il rivenditore online. Sono possibili variazioni di prezzo successive all'ultimo aggiornamento.

Bosch

MES25A0 Centrifuga VitaJuice 2

Sigillo di prova: Bosch MES25A0 Centrifuga VitaJuice 2, Valutazione ottimo

La Centrifuga Bosch MES25A0 VitaJuice 2 può essere raccomandata senza timori. La qualità del succo è elevata e la resa è accettabile. Il bicchiere per il succo e la protezione contro le fuoriuscite sono convincenti. È anche bello che la Bosch abbia inserito nelle istruzioni delle ricette, in modo che possiate subito provare l'apparecchio e gustarne i risultati.

Qui potete trovare il rapporto di prova

Bosch - MES25A0 Centrifuga VitaJuice 2

Vincitore: Qui potete trovare il rapporto di prova
  • Per estrarre più succo possibile, è meglio utilizzare frutta e verdura fresca ad alto contenuto di succo. Per ottenere il Massimo del succo inoltre l'ideale è spingere lentamente la levetta sulla frutta nel tubo di riempimento.
  • Gli estrattori non sono adatti per la lavorazione di frutti e altri alimenti fibrosi o molto duri.
  • Perché il succo della centrifuga abbia un buon sapore, è ideale cercarsi una ricetta prima di acquistare la frutta, perché non tutti i frutti e le verdure si combinano bene.
  • Se la vostra centrifuga non possiede un meccanismo di interruzione del gocciolamento, bisognerebbe posizionare un contenitore sotto il beccuccio del succo in modo che il restante succo non possa gocciolare dalla centrifuga sul piano di lavoro o simili.
 

Che siano fatte con frutta, erbe aromatiche o verdure - delle bevande fresche e salutari sono garantite con una centrifuga. Gli apparecchi necessari da tempo non sono disponibili solo per la grande ristorazione. Per la cucina di casa ci sono piccoli elettrodomestici pratici e compatti, che rendono la spremitura un gioco da ragazzi. Tuttavia, se siete alla ricerca di un estrattore per uso domestico, siete di fronte a una scelta. Attualmente sono disponibili tre diversi tipi di apparecchi: estrattori a vapore, presse per succhi ed estrattori a centrifuga.

Quale estrattore sia adatto a voi dipende dalle vostre esigenze personali e dall'impiego che avete in mente. Se volete solo spremere degli agrumi di tanto in tanto, uno spremiagrumi è sufficiente.

Se si desidera estrarre succo anche da altri tipi di frutta, verdura o erbe aromatiche, si consiglia lo spremifrutta a pressa. Gli estrattori a centrifuga sono un ottimo modo per creare succhi da carote o altri ingredienti duri.

Tuttavia sono gli estrattori a vapore quelli particolarmente consigliati. Lavorano frutta, verdura o erbe aromatiche molto delicatamente, e lo sforzo richiesto è il minimo.

Per il resto, le diverse varianti possono essere utilizzate in maniera individuale.

Tutti conoscono gli spremitori tradizionali. In generale sono gli apparecchi da spremitura più utilizzati nelle abitazioni private. Essi esercitano una pressione meccanica con la quale il succo viene separato dai resti solidi. All'interno di questa categoria si distingue anche tra spremiagrumi e presse per succhi. Ovviamente gli spremiagrumi possono produrre solo succhi di agrumi. Se si desidera anche succo di verdure o erbe aromatiche, gli spremiagrumi non sono adatti. In questo caso si raccomandano presse per succhi con sistema a chiocciola. Con questo sistema, gli alimenti da spremere, cioè frutta, verdura o erbe aromatiche, vengono prima spezzati. I singoli pezzi vengono poi spremuti. Il succo è separato dai resti da un setaccio integrato. Il residuo rimanente viene gettato alla fine della chiocciola. La qualità dei succhi è molto buona, il che è in parte dovuto al fatto che la velocità delle chiocciole è molto bassa. Di conseguenza, solo poco ossigeno arriva al succo.

Gli estrattori a centrifuga sono particolarmente consigliati per la spremitura di frutta o verdura molto dura. Ingredienti morbidi come foglie di insalata, bacche o erbe sono molto difficili da spremere con questo tipo di estrattore. Gli spremiagrumi a centrifuga hanno un disco grattugia e un setaccio. Durante questo processo, il disco grattugia ruota molto rapidamente. Gli alimenti da spremere vengono frantumati e grazie alla forza centrifuga spinti contro il setaccio. Il succo passa attraverso le fessure del setaccio. La resa in succo degli estrattori a centrifuga è relativamente alta. Tuttavia, la qualità del succo non è altrettanto buona rispetto a quelli prodotti con spremifrutta a pressa. I giri veloci forniscono una circolazione permanente dell'aria, che a sua volta rilascia una grande quantità di ossigeno nel succo.

Gli estrattori a vapore sono particolarmente adatti quando bisogna ridurre in succo diversi chili di frutta alla volta. Nella maggior parte dei casi, questo tipo di estrattori è costituito da tre parti.

Nella parte inferiore c'è un contenitore che viene riempito con acqua. Sopra c'è un contenitore di raccolta con imbuto. Inoltre, il contenitore di raccolta è dotato di un'uscita alla quale viene collegato un tubo flessibile. Dentro al contenitore di raccolta viene posto un cesto di frutta con molti fori e un coperchio.

Durante la spremitura, il contenitore inferiore dello spremiagrumi deve essere riempito con acqua. L'acqua deve poi essere portata ad ebollizione sul fornello. Il vapore acqueo caldo ora sale attraverso l'imbuto nel cesto della frutta. Il calore rompe le cellule della pianta. Con certe preparazioni si può anche aggiungere dello zucchero.

Non appena i frutti si spaccano, il succo scorre nel contenitore di raccolta. Va notato che con questo spremiagrumi i semi indesiderati e gli steli rimangono nel cesto della frutta.

Lo sforzo richiesto durante la spremitura è molto poco. I succhi possono essere diluiti in qualsiasi momento e generalmente durano molto a lungo.

Diversi produttori offrono estrattori a vapore, che possono essere utilizzati anche come grandi pentole per cucinare o per seccare le verdure. Ci sono anche degli accessori per trasformare delle normali pentole in estrattori a vapore.

Spremuta di arancia fresca
I succhi di frutta fresca rafforzano il sistema immunitario in ogni stagione

Dipende dall'estrattore, ma in linea di principio da tutta la frutta e la verdura, così come dalle erbe aromatiche, si possono essere estrarre dei succhi. Tuttavia, sono particolarmente consigliati i frutti molto ricchi di succo: arance, limoni e molti frutti di bosco. Anche l'uva fornisce un succo sano e ricco di nutrienti.

Lo stesso vale per le prugne, le mele o le pere. Da non trascurare è l'anguria, che consiste quasi esclusivamente di acqua e ha un sapore discretamente dolce. Fragole, banane o mele sono i gusti più convincenti.

Sono possibili anche variazioni esotiche, ad esempio mescolando diversi tipi di frutta. In questo modo non ci si annoia e c'è sempre abbastanza varietà.

Se volete creare delle vere e proprie bombe vitaminiche con il vostro estrattore, dovreste assolutamente provare il succo di papaia. Le papaia sono molto ricche di vitamine A, C ed E. Inoltre, esse forniscono importanti fibre alimentari e hanno un basso contenuto di calorie e sale.

Il succo d'arancia, molto ricco di vitamina C, rafforza il sistema immunitario e le difese dell'organismo. Un semplice spremiagrumi è adatto per il succo d'arancia.

Lo sapevate? Le arance si combinano ottimamente con le carote.

Diversi tipi di verdure possono essere ridotti in succo con la stessa facilità della frutta. Carote o pomodori sono particolarmente popolari. Per le carote, si consiglia di utilizzare un estrattore a centrifuga o uno a vapore, poiché sono molto dure.

Gli spremifrutta a pressa o gli estrattori a vapore sono adatti per i pomodori. Anche altri tipi di verdure come i peperoni, il porro o il sedano possono essere spremuti. Il succo di cetriolo è un'altra opzione.

Con una centrifuga si possono anche preparare cocktail di verdure semplicemente combinandone diversi tipi.

Inoltre, si possono utilizzare delle erbe aromatiche per aggiungere qualcosa in più. Ad esempio erba cipollina, prezzemolo o basilico.

Se si desidera un succo di verdura con un contenuto particolarmente elevato di sostanze nutritive, si consiglia il cavolo riccio. Il cavolo difficilmente può essere superato in termini di nutrienti. Già solo 100 g di cavolo coprono l'intero fabbisogno giornaliero di vitamina C, vitamina A e vitamina K. È anche molto ricco di beta-carotene e acido folico. Inoltre, fornisce un sacco di minerali.

Ulteriori alternative salutari sarebbero i broccoli o i cavoletti di Bruxelles, così come finocchio, spinaci o lattuga.

Con un estrattore si possono portare tutti i nutrienti delle verdure in un succo gustoso, che non si può trovare al supermercato.

Forse vi state chiedendo se il succo è davvero salutare? In fondo molti affermano che si presta troppa attenzione al succo. I succhi, ad esempio, farebbero ingrassare le persone.

In realtà il succo fornisce un sacco di vitamine e sostanze nutritive. Un bicchiere per la prima colazione può essere sempre consigliato. A maggior ragione se il succo è prodotto in casa con un estrattore e non contiene additivi.

Va però ricordato che i succhi non possono essere consumati senza limiti. Essi contengono generalmente grandi quantità di fruttosio, che non può essere evitato. D'altra parte, l'enfasi di molti studiosi è che il succo non è sempre lo stesso.

Il succo dello scaffale del supermercato non dovrebbe mai essere paragonato al succo appena spremuto. I succhi di frutta prodotti con una centrifuga contengono di solito il 100% di frutta.

Tutte le vitamine e le sostanze nutritive vengono conservate. Ben diversi sono i prodotti da scaffale. Questi di solito contengono additivi. Inoltre, spesso mostrano una forte perdita degli ingredienti più importanti.

Vale sicuramente la pena acquistare un estrattore, se si vuole un succo veramente sano e nutriente. Ad esempio, per iniziare bene la giornata.

I succhi sono spesso confusi con i frullati. Tuttavia, ci sono grandi differenze. Una centrifuga separa completamente il liquido dalle fibre della pianta. I minerali contenuti, le vitamine e tutti gli altri componenti sono conservati. Sono solo compressi.

Si potrebbe dire che il succo inonda il corpo con importanti sostanze vitali. Esiste una regola empirica: "1,6 kg di frutta/verdura corrispondono allo stesso valore nutrizionale di 1 litro di succo".

Il vantaggio del succo è che non contiene componenti solide, e questo ha dimostrato di proteggere il tratto digestivo. In pochi minuti, tutte le sostanze contenute nel succo sono a disposizione del corpo. I frullati, invece, contengono anche le fibre delle piante. Ciò significa che le componenti solide vengono conservate in forma sminuzzata.

I frullati hanno anche un effetto saziante, in quanto contengono la fibra della frutta o verdura. Circa un terzo dell'energia che si trova nei frullati viene utilizzata dal tratto digestivo. E anche le restanti sostanze vitali sono assorbite dal corpo solo molto lentamente rispetto al succo di frutta. Esse non sono quindi immediatamente disponibili per l'organismo.

Inoltre, i frullati hanno concentrazioni molto basse di sostanze vitali rispetto al succo. Poichè i frullati sono anche sazianti, se ne beve meno. Anche l'assunzione di nutrienti è ridotta. I succhi che vengono realizzati con la centrifuga possono, quindi, essere descritti come più sani dei frullati. Esiste anche un interessante studio su questo tema.

Studio: già nel 2013 si è constatato che i succhi sono fino a due volte più nutrienti dei frullati. A tale scopo sono state lavorate due porzioni completamente identiche di frutta e verdura fresca. 50 g di cavolo, 60 g di sedano, 100 g di carote, 150 g di arance e 100 g di mele. Una porzione è stata spremuta in succo con un estrattore a centrifuga e l'altra è stata mescolata in un frullato con un frullatore. Il succo aveva 142 per cento in più di vitamina C, 109 per cento in più di beta-carotene, 73 per cento in più di alfa-carotene e 54 per cento in più di potassio rispetto al frullato. Questo studio è stato effettuato presso l'Australian Government National Measurement Institute.

Vi siete decisi e volete comprare un estrattore? Questa è una decisione eccellente. Anzitutto, tuttavia, vorremmo informarvi sulle possibilità di pulizia di un estrattore.

Una volta che avete usato la centrifuga, dovete immergerla immediatamente in acqua. In caso contrario, i resti si attaccherebbero e sarebbero difficili da rimuovere.

In caso di sporco ostinato si consiglia di immergere in una soluzione detergente. L'ammollo comporta anche che in seguito non sarà necessario strofinare in modo ostinato. La maggior parte delle centrifughe sono fornite con una spazzola adatta alla pulizia. Tuttavia, se la spazzola si dovesse rompere o non fosse disponibile per altri motivi, per la pulizia è possibile utilizzare anche uno spazzolino da denti.

È particolarmente adatto per la pulizia di setacci e piccole superfici di attrito. Prestare attenzione durante la pulizia e non esercitare una grande pressione. Di regola non è necessario asciugare la centrifuga. Le superfici sono solitamente molto lisce, il che consente un'asciugatura all'aria senza problemi.

D'altra parte, antiestetiche macchie d'acqua possono apparire sulle parti metalliche. Se si desidera asciugare la centrifuga o almeno le parti metalliche, prestare la massima attenzione alle superfici di attrito. Queste sono molto taglienti e possono provocare lesioni. Fareste meglio a toglierle con cautela.

Nota: non aspettare troppo a lungo prima di pulire la centrifuga. I vari residui possono essere molto persistenti. Fare attenzione anche agli angoli più piccoli in cui possono accumularsi i residui. Una pulizia insufficiente può portare rapidamente alla formazione di muffe. Assicurarsi inoltre di avere a disposizione una luce sufficiente durante la pulizia. È l'unico modo in cui si può vedere davvero tutto. Procedere con calma in modo da non dare alcuna possibilità ai germi.

Infine, vale davvero la pena comprare un estrattore? Vi diciamo chiaramente di sì! I succhi fatti in casa non sono solo deliziosi. Sono anche incredibilmente sani e forniscono al corpo le sostanze vitali necessarie nel più breve tempo possibile.

I succhi appena spremuti sono privi di additivi, il che conferisce loro un vantaggio significativo rispetto ai prodotti a scaffale. Inoltre, con gli estrattori si può preparare una varietà maggiore di succhi. Si possono mescolare diversi tipi di frutta, verdura o erbe aromatiche. Le possibilità si estendono quindi ben oltre i tipici prodotti commerciali.

Inoltre, con un estrattore, anche i prodotti del proprio orto o balcone possono essere trasformati in qualsiasi momento. Anche la frutta che a colpo d'occhio non è più così invitante, grazie a un estrattore, può diventare un ottimo succo.

Come testiamo su askgeorge.com?

Abbiamo portato tutti gli apparecchi elencati nei nostri locali di prova di Amburgo.

In precedenza, un'ampia ricerca era all'ordine del giorno. Quali test saranno effettuati? Quali sono i fornitori presenti sul mercato? Quali sono i prodotti attuali? Quali sono i criteri di confronto?

Qui viene definita e documentata la procedura di prova. Ogni singolo apparecchio viene sottoposto al test prescritto. Tutto viene registrato con foto e video. Ogni proprietà e ogni risultato è documentato.

Segue poi la valutazione in diverse categorie e il punteggio finale viene calcolato obiettivamente.

Sulla base dei punteggi dei test e del nostro confronto dei prezzi troverete il vincitore del vostro test.

Valuta questo test