Test del set di allarme

10/2019

Product Icon
4
prodotti testati
Hours Icon
30
ore di lavoro
Reviews Icon
700
recensioni Amazon analizzate
Set-Sistema di allarme

Il nostro vincitore del test è il Sistema completo d'allarme M2B SET-4 di Multi Kon Trade: oltre all'alimentazione di emergenza, il dispositivo ha altre funzioni utili ed è il sistema più rumoroso del test. Il nostro preferito con il Voto del test 9.6!

Abbiamo testato 4 serie di sistemi di allarme, con particolare attenzione all'affidabilità, funzionalità e maneggevolezza.

Con un set di allarme è possibile proteggere le proprie quattro pareti o anche aree commerciali da intrusi non autorizzati. I dispositivi non solo emettono un tono di allarme stridulo, ma vi contattano anche direttamente via SMS o nell'app appropriata.

Testiamo in modo indipendente. Askgeorge.com utilizza link di affiliazione. Se acquisti tramite un link contrassegnato con o il nostro confronto dei prezzi, potremmo ricevere una piccola commissione.

Ultimo aggiornamento al: 01.10.2019, 16:21
Vincitore Miglior rapporto prestazioni/prezzo
Il nostro vincitore del test: Multi Kon Trade Set di sistema d'allarme M2B-4-NK Bosch Smart Home Starter Set Risultati del test Lupus Electronics LUPUSEC XT1 Plus Starter Pack Risultati del test Homematic IP Set Iniziale Allarme Risultati del test

Multi Kon Trade
Set di sistema d'allarme M2B-4-NK

Bosch Smart Home
Starter Set

Lupus Electronics
LUPUSEC XT1 Plus Starter Pack

Homematic IP
Set Iniziale Allarme

Vantaggi
  • Alimentazione elettrica di emergenza
  • Display LCD
  • Notifica tramite chiamata o SMS
  • Telecomando
  • Funzionamento
  • Installazione
  • Espandibile con molti altri dispositivi Smart Home Bosch
  • I singoli dispositivi sono dotati di protezione anti sabotaggio
  • Protezione contro il sabotaggio
  • Alimentazione elettrica di emergenza
  • Facile da installare
  • Possibilità di integrazione di una telecamera IP
  • Espandibile con molti altri prodotti Homematic IP
  • Protezione contro il sabotaggio
  • Controllo tramite App
  • Alimentazione elettrica di emergenza
Svantaggi
  • Nessuna protezione contro il sabotaggio
  • Il controllo tramite app non ha funzionato
  • Nessuna corrente di emergenza
  • Pochi componenti
  • Il controllo tramite app potrebbe essere ancora più intuitivo
  • La sirena potrebbe essere più fastidiosa e più forte
  • Pochi componenti inclusi
Riassunto

Un sistema molto completo e sicuro grazie all'alimentazione di emergenza e al contatto SMS.

Facile da usare e configurare, ma non attrezzato per resistere all'interruzione dell'alimentazione elettrica o di Internet.

Sistema di allarme molto affidabile, che risulta essere purtroppo abbastanza complicato.

Un set basico affidabile e facile da usare che potrebbe essere un po' più ampio.

Fornitura del set
Affidabilità
Installazione
Facilità d’uso
Portata
Fornitura in dotazione Unità di controllo, 2 telecomandi, sirena, rilevatore del movimento, contatto finestra/porta, alimentazione, istruzioni per l'uso Rilevatori del fumo, rilevatori di movimento, contatti finestre/porte, base, istruzioni per l'uso Access Point, Contatto finestra/porta, Rilevatore del movimento, Accessori di montaggio, Cavo LAN Punto di accesso, sirena di allarme, contatto finestra/porta, rilevatore del movimento
Impressione sulla qualità Molto buona Buona Molto buona Buona
Garanzia supplementare - - - -
Larghezza Punto di accesso: 19.9 cm, Sirena interna: 5.0 cm, Rilevatore del movimento: 17.0 cm, Contatto porta/finestra: 3.0 cm Punto di accesso: 13,3 cm, contatto porta/finestra: 1,7 cm e 1,2 cm, telecamera per esterni: 6,8 cm Punto di accesso: 20,0 cm, contatto finestra/porta: 2,4 cm, rilevatore del movimento: 5,7 cm Punto di accesso: 11 cm, sirena di allarme: 12,6 cm, contatto finestra/porta: 1,3 cm, rilevatore del movimento: 5,3 cm
Altezza Punto di accesso: 13.7 cm, Sirena interna: 6.3 cm, Rilevatore del movimento: 12.0 cm, Contatto porta/finestra: 17.0 cm Punto di accesso: 3,3 cm, contatto porta/finestra: 10,3 cm e 4,7 cm, telecamera per esterni: 20,9 cm Punto di accesso: 3,0 cm, contatto finestra/porta: 8,7 cm, rilevatore del movimento: 9,5 cm Punto di accesso: 2,5 cm, sirena di allarme: 4,7 cm, contatto finestra/porta: 10,0 cm, rilevatore del movimento: 7,0 cm
Profondità Punto di accesso: 3.0 cm, Sirena interna: 4.9 cm, Rilevatore del movimento: 17.0 cm, Contatto porta/finestra: 1.5 cm Punto di accesso: 11,8 cm, contatto porta/finestra: 2,3 cm e 1,1 cm, telecamera per esterni: 10 cm Punto di accesso: 16,0 cm, contatto finestra/porta: 2,2 cm, rilevatore del movimento: 5,2 cm Punto di accesso: 10 cm, sirena di allarme: 12,6 cm, contatto finestra/porta: 1,8 cm, rilevatore del movimento: 3,3 cm
Peso 800 g 1202 g 595 g 1400 g
Volume dell'allarme 100,9° 85 dB 93,4 dB 89,3 dB
Angolo di copertura 110° 90° 110° 105°
Comando a distanza 2 pezzi via App via App via App
Sensori collegabili 99 Non specificato 80
Alimentazione elettrica di emergenza 6 fino a 8 ore - Fino a 21 ore Non specificato
Raggio d'azione 25 metri con pareti leggere o 1° piano con struttura in calcestruzzo Min. 25 m con pareti leggere, 1,5 piani attraverso soffitti in calcestruzzo Circa 25 m Circa 25 metri per le pareti leggere
Tipo di batterie Rilevatore del movimento: 4 x AAA, contatto finestra: 1x 23 A Contatto finestra: 2 x AAA, rilevatore di fumo: batteria agli ioni di litio a lunga durata, rilevatore del movimento: Batteria agli ioni di litio a lunga durata Rilevatore del movimento: 1x CR123A, contatto finestra: 1x CR123A Rilevatore del movimento: 2x AA, contatto finestra e porta: 1x AAAA, sirena di allarme: 3x AA
Batterie necessarie
Batterie in dotazione
Sirena allarme
Riconoscimento del movimento
Rilevatore del fumo - - -
Contatto porta/finestra
Protezione contro il sabotaggio -
Imballaggio Stampato con informazioni e immagine Informativo, illustrato Semplice, attraente Semplice, stampato con informazioni
Qualità del manuale d'istruzione Molto buona Molto buona Molto buona Buona
Lingua del manuale d'istruzione DE DE, EN DE DE,EN
Valutazione Amazon - - -
☆☆☆☆☆
★★★★★
29 Recensioni
Sigillo di prova: Multi Kon Trade Set di sistema d'allarme M2B-4-NK, Valutazione 1.45
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Bosch Smart Home Starter Set, Valutazione 1.75
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Lupus Electronics LUPUSEC XT1 Plus Starter Pack, Valutazione 1.85
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Homematic IP Set Iniziale Allarme, Valutazione 2.05
Qui potete trovare il rapporto di prova
mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte

*Tutti i prezzi includono l'IVA. Eventuali costi di spedizione aggiuntivi. Verificare la disponibilità presso il rivenditore online. Sono possibili variazioni di prezzo successive all'ultimo aggiornamento.

Prodotti testati

1° Posto: Multi Kon Trade Set di sistema d'allarme M2B-4-NK

Sigillo di prova: Multi Kon Trade Set di sistema d'allarme M2B-4-NK, Valutazione ottimo

Il sistema di allarme M2B SET-4 di Multi Kon Trade convince per l'abbondanza dei dispositivi e le funzioni in dotazione. Poiché non dipende dalla vostra W-Lan e dispone di un'alimentazione di emergenza, è insensibile ai disturbi e garantisce quindi una grande affidabilità. A differenza della concorrenza, l'installazione è piuttosto complicata.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Bosch Smart Home Starter Set - thumbnail Sigillo di prova: Bosch Smart Home Starter Set, Valutazione buono

2° Posto: Bosch Smart Home Starter Set

Il Bosch Smart Home Controller Starter Set è un sistema semplice e facile da usare che con i suoi dispositivi protegge in modo affidabile almeno una parte della vostra casa. Purtroppo, non è predisposto per un'interruzione della corrente.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Lupus Electronics LUPUSEC XT1 Plus Starter Pack - thumbnail Sigillo di prova: Lupus Electronics LUPUSEC XT1 Plus Starter Pack, Valutazione buono

3° Posto: Lupus Electronics LUPUSEC XT1 Plus Starter Pack

Il sistema di allarme 12112 XT1 Plus Starter Pack di Lupus Electronics è un sistema affidabile i cui componenti sono molto facili da installare. Tuttavia, l'applicazione è alquanto complicata. È anche il Starter set con il minor numero di componenti.

Qui potete trovare il rapporto di prova
Homematic IP Set Iniziale Allarme - thumbnail Sigillo di prova: Homematic IP Set Iniziale Allarme, Valutazione buono

4° Posto: Homematic IP Set Iniziale Allarme

Il sistema di allarme Smart Home Starter Set Alarm di Homematic IP è molto semplice ed intuitivo da utilizzare e mettere in funzione. Tuttavia, il rilevatore del movimento a volte può essere ingannato e il volume della fornitura è sufficiente solo per assicurare una piccola parte della vostra casa.

Qui potete trovare il rapporto di prova

Multi Kon Trade - Set di sistema d'allarme M2B-4-NK

Vincitore: Qui potete trovare il rapporto di prova
  • Posizionare i rilevatori di movimento in luoghi che gli intrusi sono costretti ad attraversare ogni volta che vogliono entrare in casa vostra.
  • Seguire le istruzioni di installazione del sistema per garantirne l'affidabilità.
 

Nella fase di preparazione al test, abbiamo definito i requisiti pratici e i seguenti criteri di prova:

  • Affidabilità
  • Ambito funzionale
  • Maneggevolezza
  • Portata
  • Installazione

Al fine di valutare questi criteri, abbiamo definito diversi test per i set dei sistemi di allarme. In primo luogo, vengono controllati il volume di fornitura e le funzioni. Prima delle prove pratiche, i dispositivi vengono messi in funzione come raccomandato dal produttore e, se disponibile, viene scaricata l'applicazione richiesta. I dispositivi vengono poi "sintonizzati" utilizzando un'applicazione o un telecomando. Inoltre, vengono testate le funzioni aggiuntive disponibili per i dispositivi. Inoltre, viene controllata la distanza massima tra la base e i singoli componenti di ogni set.

I rilevatori di movimento di tutti i set vengono testati nelle successive sequenze di prova. A tale scopo, una persona sottoposta al test cerca di superare l'angolo di rilevamento senza essere notata. Inoltre, i contatti finestra/porta del set di allarme sono collegati e testati. Se l'allarme dei dispositivi viene rilasciato, la sua efficacia viene valutata e il volume viene misurato dalla distanza di un metro. Durante queste fasi di prova, la facilità d'uso e la maneggevolezza dei dispositivi sono sempre controllate. Infine, vengono valutate ulteriori misure di sicurezza come l'energia elettrica di emergenza, la protezione da sabotaggio e simili.

Al fine di escludere errori e di garantire che il test sia sollecitato dall'uso quotidiano, ogni test viene eseguito in più turni.

I criteri di prova ricevono percentuali a seconda della loro importanza. Il punteggio finale viene poi calcolato obiettivamente in base ai criteri di prova utilizzando un algoritmo.

Scelta del prodotto

La nostra selezione dei prodotti si basa sull'osservazione del mercato attuale. Oltre ai prodotti di marca più popolari, nella nostra selezione includiamo anche suggerimenti per gli addetti ai lavori. Criteri come il prezzo e la gamma di funzioni sono per noi un fattore importante. Il campo di prova è determinato anche dall'analisi e dalla valutazione delle recensioni di clienti e test esterni (ad es. Stiftung Warentest).

I dispositivi sono acquistati in forma anonima o prestati dal produttore. Rivenditori e produttori non hanno alcuna influenza sui test e sulla nostra valutazione.

Non appena vengono immessi sul mercato nuovi prodotti rilevanti, il nostro campo di prova viene ampliato da questi ultimi. I nuovi prodotti vengono sottoposti allo stesso test dei dispositivi già testati.

I sistemi di allarme sono un buon modo per proteggere la vostra casa o lo spazio commerciale. I sistemi informano dell'intrusione di persone non autorizzate e hanno anche un effetto deterrente. Pertanto, molti esperti si affidano ai sistemi di allarme di diversi modelli. I dispositivi danno loro anche una sensazione di sicurezza. Si noti che i sistemi possono essere intesi solo come complementari alla protezione meccanica. Il modo più efficace per proteggere la vostra casa è quello di assicurarsi che le finestre e le porte siano ben chiuse e dotare casa vostra con un sistema di allarme. Soprattutto, dovreste tenere d'occhio i punti deboli conosciuti e, se necessario, metterli in sicurezza. Queste includono finestre a livello del pavimento, vani cantina facilmente accessibili e portefinestre. Con le giuste attrezzature di sicurezza, renderà più difficile l'accesso all'interno per gli estranei.

In questa pagina trovate tutto quello che c'è da sapere sui sistemi di allarme.
Per esempio, qui potete leggere di sistemi di allarme IP che sono dotati delle più recenti tecnologie e possono essere controllati a distanza. Questi modelli vi inviano un SMS o un'e-mail al vostro dispositivo mobile in caso di allarme, in modo che possiate reagire immediatamente. Inoltre, ci sono diversi tipi di sistemi di allarme, che vengono presentati di seguito con i loro vantaggi e svantaggi. Questi includono allarmi senza fili e allarmi cablati.
Il funzionamento dei sistemi di allarme è anche tematizzato, qui si va dal monitoraggio delle trappole, al monitoraggio della parte esterna e al monitoraggio mirato.
Infine, vengono menzionati i fattori più importanti per l'acquisto di un sistema di allarme. Questi includono, ad esempio, l'applicabilità e la posizione dell'oggetto da monitorare.

Uno dei dispositivi più efficaci disponibili sul mercato è il sistema di allarme IP. Questi modelli non solo presentano le ultime tecnologie, ma sono anche molto facili da usare. Come i classici sistemi di allarme, un sistema di allarme IP è suddiviso in tre aree: una centrale di controllo, una sirena e vari sensori.

I sensori possono essere costruiti in diversi modi. Per esempio, ci sono sensori di movimento che reagiscono non appena viene registrato un movimento o un avvicinamento, o sensori di fumo. Questi sono principalmente utilizzati in ambienti chiusi per rilevare lo sviluppo di fumo in una fase iniziale.
Come ulteriore caratteristica, i sistemi di allarme IP offrono la connettività a Internet o a una rete di computer. Queste connessioni consentono di controllare la propria casa tramite smartphone o tablet mentre si è in viaggio. Anche impostazioni diverse possono essere effettuate a distanza. Ad esempio, è possibile spegnere e riaccendere i modelli quando si è in movimento. Questo è molto utile se avete dimenticato di attivare il sistema prima di partire per la vostra vacanza.

È anche possibile collegare diversi apparecchi elettrici dalla propria abitazione all'impianto di allarme. Si utilizza una presa radio per collegare il sistema IP. Ad esempio, se si desidera preriscaldare l'appartamento in inverno prima di tornare a casa, è sufficiente attivare il riscaldamento tramite il sistema di allarme IP accoppiato mezz'ora prima del proprio arrivo.

Se si dispone di conoscenze tecniche di base, è possibile collegare il sistema di allarme IP senza problemi. L'equipaggiamento dei sistemi di allarme comprende anche un'interfaccia utente come software per il PC, che è stato progettato in modo molto chiaro. Questo rende l'installazione semplice. L'applicazione diventa ancora più facile quando si scarica l'applicazione per il telefono cellulare o tablet.

Non è necessario posare un cavo. I singoli rivelatori e sensori sono dotati di una connessione wireless al pannello di controllo. I rivelatori sono alimentati da batterie, quindi non è necessario alcun cavo che disturba. Le singole batterie ricaricabili hanno una durata di vita convincente di un massimo di quattro anni. Non appena la carica si avvicina alla fine, si riceve un messaggio relativo al sistema di allarme IP. Poi si può semplicemente sostituire la batteria con una nuova.

Per un uso corretto, è importante che la portata di trasmissione sia di circa trenta- cento metri. Inoltre, il dispositivo deve essere dotato di un sistema di monitoraggio del sabotaggio perfettamente funzionante. Questa funzione impedisce a terzi di assumere il controllo del sistema di allarme IP e di disattivarlo se necessario. È inoltre importante che il sistema sia compatibile e offra possibilità di espansione. Prestare attenzione a un numero elevato di collegamenti degli apparecchi e degli accoppiamenti di sensori. In alcuni casi può avere senso acquistare un dispositivo con uno speciale "bottone antipanico". Questi sistemi di allarme sono dotati di un pulsante che si preme in caso di rapina per chiamare immediatamente aiuto. Spesso è utile anche un modello con fotocamera, che registra con precisione i movimenti.

Con alcuni sistemi di allarme, l'allarme viene inviato via smartphone.
Con alcuni sistemi di allarme, l'allarme viene inviato via smartphone.

Il nuovo sistema di allarme IP è quindi installato e in uso. Ma come fai a sapere che è stato attivato un allarme? Molti dei modelli lavorano via e-mail o SMS. Non appena viene effettuata un'attivazione, tale messaggio viene inviato direttamente al vostro dispositivo mobile. Questo invio avviene senza alcun ritardo, in modo che gli utenti siano informati direttamente. Si ha quindi la possibilità di rispondere all'allarme. O si va direttamente dal sensore che ha dato l'allarme, o chiamano aiuto. Ha senso testare i segnali di attivazione e le notifiche in una situazione di allarme simulato prima dell'effettiva messa in servizio.

I sistemi hanno diversi vantaggi. Possono essere facilmente integrati nello Smarthome con tutti i suoi vantaggi. Il gran numero di sensori di allarme offre l'opportunità di assemblare il sistema individualmente. Il collegamento radio funziona senza intoppi. L'aspetto dell'ambiente non è disturbato da cavi poco attraenti - e quindi non ci sono ostacoli. L'impostazione mobile e l'accesso remoto sono i principali punti di forza dei dispositivi.
Buono a sapersi: uno svantaggio è che è necessario un collegamento stabile a Internet per accedere ai sistemi di allarme IP.

Oltre ai sistemi di allarme IP, esistono vari altri tipi di sistemi di allarme con i quali è possibile proteggere i propri beni. Ognuno di questi modelli ha i suoi vantaggi. Anche le condizioni strutturali svolgono un ruolo nella scelta del sistema. Una distinzione approssimativa è fatta tra sistemi cablati, sistemi radio e modelli ibridi.

Sistemi di allarme cablati per la sicurezza della casa

Le versioni cablate dei sistemi di allarme sono caratterizzate dal cablaggio dei singoli elementi. I rilevatori di movimento, i trasmettitori di segnale e l'unità centrale sono collegati tra loro tramite cavi. La distanza massima tra le singole parti è determinata dalla lunghezza del rispettivo cavo. I cavi possono essere visivamente dannosi per i locali se vengono montati successivamente. Pertanto, queste varianti sono utilizzate principalmente per i lavori di ristrutturazione o in edifici di nuova costruzione. I cavi che collegano le singole aree sono nascosti sotto l'intonaco. Pertanto, questi collegamenti non vengono riconosciuti dai non autorizzati che entrano nell'area.
Nel caso di un'eventuale ispezione della casa, si viene colti dalla sorpresa e individuati direttamente nella fuga.

Il grande vantaggio dei sistemi di allarme con collegamento via cavo è che i vari componenti del sistema formano un collegamento fisso. Non è possibile interromperli. Per questo motivo questi tipi di protezione promettono una protezione particolarmente elevata per le quattro pareti della casa.
Potete anche essere certi che questi sistemi abbiano un'alimentazione elettrica affidabile. Non è necessario cambiare le batterie di tanto in tanto. E non preoccupatevi, non vi aspetterà una brutta sorpresa sulla bolletta elettrica: i sistemi di allarme cablati consumano pochissima energia elettrica, il valore è nell'intervallo di watt a una cifra. Ciò significa che i costi non sono più un problema.

L'unico svantaggio di questi modelli è il montaggio. Poiché si tratta di una spesa ingente, è necessario assicurarsi che ogni cavo sia collegato alle parti appropriate. Se non si ha molta familiarità e si è incerti su alcune fasi dell'installazione, si consiglia di consultare un esperto del settore per godere della massima sicurezza.

Sistemi di allarme radio come protezione antifurto

Un'altra opzione per l'allarme di casa sono i sistemi di allarme con collegamenti radio. Qui l'installazione è molto più semplice. I singoli componenti del sistema si trasmettono semplicemente via radio tra loro. Tuttavia, anche in questo caso sono necessarie batterie ricaricabili per garantire che gli elementi siano alimentati con energia in modo affidabile. I componenti utilizzano onde radio per la trasmissione del segnale.
L'espansione è altrettanto facile come l'installazione del sistema di allarme senza fili. è sufficiente integrare nuove parti nel raggio d'azione delle onde radio del sistema - e si stabilisce un collegamento. Quindi è anche possibile aggiungere nuovi elementi in un secondo momento. Ad esempio, quando si tratta di ampliare lo spazio da monitorare.

La manutenzione delle parti è facile, questo vale anche per le eventuali sostituzioni necessarie.
Ma questi sistemi di allarme con collegamenti radio presentano anche piccoli svantaggi. Perché, mentre i modelli cablati non possono essere disturbati nella loro connessione, i collegamenti radio a volte soffrono di brevi disturbi. Anche se la trasmissione delle onde si ferma solo per un breve periodo di tempo, gli estranei possono approfittarne ed entrare nei locali senza essere notati dal sistema di allarme.
Al fine di garantire una perfetta interazione dei singoli fattori, il sistema di allarme via radio viene combinato con altre funzioni. È inoltre importante tenere sempre d'occhio i diversi livelli delle batterie e controllare di tanto in tanto i singoli componenti.
I sistemi radio con apparecchiature a 433 MHz raggiungono distanze particolarmente elevate. Anche questi tipi ottengono punti grazie al loro semplice impiego. Il rapporto prezzo/prestazioni di questi modelli,inoltre, è buono. Tuttavia, non tutti hanno un indicatore di batteria a LED.

Una variazione dei sistemi radio è anche un sistema 2Way. Qui l'unità di controllo è costantemente in contatto con i singoli operatori radio. Inoltre, offre sempre tutte le informazioni sulle proprietà dei componenti e sul loro stato di carica. Se il collegamento viene interrotto, scatta un allarme.
Ai ladri piace "piagnucolare" per interferire con un sistema radio e portarlo così a un punto morto. Questa procedura non ha alcuna possibilità con i modelli 2Ways, perché ogni interruzione viene notata immediatamente. È possibile effettuare diverse impostazioni di allarme. Dovrebbe essere un allarme silenzioso o acustico?

Sistemi di allarme per la vostra casa intelligente

Oltre a questi modelli, esistono anche sistemi Smart Home, che, come i sistemi di allarme IP, sono controllati via Internet. Le versioni Smart Home sono direttamente collegate ad altri elementi della vostra casa. Ad esempio, è possibile collegare il sistema alla luce. Se una persona non autorizzata entra nei locali, la luce si accende automaticamente. Questo rende i sistemi di allarme Smart Home particolarmente efficaci. Lo straniero si sente catturato e fugge immediatamente. Ci sono anche altre opzioni, come il collegamento al rilevatore di fumo nelle quattro pareti di casa. Se il rilevatore di fumo viene attivato mentre siete lontani, la telecamera del sistema di allarme Smart Home vi offre un'immagine precisa di ciò che sta accadendo nella vostra casa. Alcuni modelli che agiscono come rilevatori di movimento possono essere impostati per tracciare il movimento. In questo modo è possibile vedere immediatamente quale oggetto o persona sta facendo scattare l'allarme. Diventa efficace anche quando il sistema di allarme è collegato ad un nebulizzatore. La foschia che appare all'improvviso nella stanza scoraggia lo scassinatore.

Il vantaggio è che non è necessario accendere il sistema di allarme. La versione Smart Home è semplicemente in funzione continua. Inoltre, i modelli Smart Home hanno un altro grande vantaggio: possono essere configurati tramite controllo vocale. Il rispettivo assistente vocale reagisce ai comandi vocali e li esegue come richiesto. Non è quindi necessario premere tasti specifici o inserire comandi.

Un concetto di sicurezza affidabile si basa sulla protezione meccanica contro le persone non autorizzate, costituita da finestre, porte e serrature protette. Inoltre, un sistema di allarme elettronico è una buona idea, perché scoraggia efficacemente i ladri e dà una sensazione di sicurezza quando non sei a casa.
Ci sono tre tipi di sistemi di allarme. Ad esempio, ci sono modelli che si basano sulla tecnologia a corrente continua. Qui, la corrente elettrica scorre all'interno del gruppo di allarme. Se il flusso di corrente viene interrotto - o amplificato - il sistema lo registra e attiva un allarme.
La tecnologia bus è progettata in modo tale che tutti i rivelatori siano collegati ad una linea di alimentazione e dati. Questo giunto viene controllato ad intervalli regolari.
Esiste anche una terza versione del sistema di allarme: modelli in cui la tecnologia bus è combinata con la tecnologia wireless. La grande differenza rispetto alla tecnologia bus standard è che il rivelatore funziona in modalità batteria. È quindi importante controllare continuamente lo stato della batteria.

Le aree di impiego e le modalità di funzionamento dei sistemi di allarme

I diversi modelli e modalità di funzionamento dei sistemi di allarme possono essere utilizzati in aree molto diverse. Questo garantisce una sicurezza ottimale per edifici e piazze.

Quando si monitorano le trappole, si utilizzano i sistemi di allarme principalmente all'esterno. Questi ultimi dovrebbero monitorare alcune zone del paese. In particolare, avete un occhio sulle zone che un potenziale scassinatore deve attraversare per raggiungere porte, finestre o altri punti d'ingresso.

Contatto finestra
Il contatto finestre trasmette al sistema quando gli intrusi tentano di entrare attraverso le finestre.


Un altro tipo di protezione è il monitoraggio dell' esterno. Chiunque utilizzi questo metodo collega i contatti e i rivelatori direttamente alle porte e alle finestre della casa. In questo modo ogni accesso viene immediatamente rilevato - e suona un allarme. In questo modo si impedisce in primo luogo l'accesso ai locali da parte di persone non autorizzate. Hai anche la possibilità di accendere questo tipo di sistema di allarme quando sei in casa. Con questo si crea una cosiddetta protezione di presenza. Per fissare le finestre, si utilizzano rivelatori di apertura o contatti con magneti. Con il vetro si utilizza un rivelatore di rottura (attivo o passivo). Anche in questo caso il foglio o il filo dell' allarme è un mezzo adatto. Gli interni possono essere dotati di rivelatori a infrarossi. In alternativa, all'interno si può fare affidamento su rilevatori a microonde o ad ultrasuoni che registrano i movimenti. Un'ulteriore opzione sono le note barriere fotoelettriche nelle stanze. Queste fanno scattare un allarme quando passa uno sconosciuto.

A seconda dell'area di impiego, anche il monitoraggio focalizzato è molto adatto. Con questo tipo di sicurezza si tratta di proteggere una certa area in particolare. Questa variante è quindi la prima scelta, soprattutto per gli edifici pubblici. L'attenzione per la sorveglianza nelle abitazioni private è piuttosto rara. La ragione è che i possibili oggetti di valore nelle case private di solito non sono tutti in un posto centrale. Piuttosto, sono distribuiti in tutta la casa. Inoltre, l'allarme su questi modelli viene attivato solo non appena l'intruso entra nella rispettiva area. In questo caso, l'intruso si troverebbe già nella casa o nell'appartamento quando scatta l'allarme.

I diversi tipi di allarme

Le funzioni del sistema di allarme differiscono anche per quanto riguarda il tipo di allarme. Le varianti vengono adattate al luogo di utilizzo e alla funzione dell'apparecchio.
Probabilmente conoscete l'allarme silenzioso - nei romanzi polizieschi e nei film d'azione questo viene spesso mostrato: gli intrusi non si accorgono nemmeno che l'allarme viene attivato in questo caso. Solo la polizia è allertata. La polizia può quindi uscire immediatamente e catturare in flagrante la persona non autorizzata. A differenza dei film, tuttavia, in realtà la polizia non riceve necessariamente una notifica. Nella maggior parte dei casi, l'allarme viene inviato a un'azienda di sicurezza privata selezionata in anticipo. L'azienda arriva e può sistemare l'intruso.

Sirena di allarme
Molti sistemi di allarme sono dotati di una sirena.

Un allarme acustico ha un effetto più deterrente. Con questo il non autorizzato deve essere cacciato già al tentativo di effrazione. Questo impedisce in primo luogo all'intruso di entrare in casa.
Con i modelli per l'area esterna, tuttavia, in questa sede è importante considerare un punto importante: l'allarme deve spegnersi da solo dopo un certo periodo di tempo. Perché se emette segnali acustici continui, si tratta di un notevole disturbo della pace.
L'allarme acustico può essere integrato da un allarme visivo. Questo perché conferisce a questo tipo di protezioni un'efficacia ancora maggiore.

Quale sistema di allarme sia quello giusto per i tuoi scopi dipende da te. Tuttavia, ci sono fattori da considerare quando si sceglie un modello. Questi includono, ad esempio, la dimensione dell'oggetto da proteggere.
Inoltre, a volte è possibile orientarsi alle esigenze della compagnia di assicurazione. Alcune di queste specificano quali funzioni deve avere il modello. Se queste non sono soddisfatte, l'assicurazione non paga i danni. Vale quindi la pena di controllare attentamente un contratto.

Anche la posizione della proprietà è importante. Ad esempio, alcune strutture sono progettate per edifici residenziali o uffici e altre per garage e oggetti simili.
Anche con le diverse aree commerciali ci sono diverse varianti. Ad esempio, un gioielliere ha bisogno di strutture diverse rispetto a un ristorante. Anche con questa domanda è consigliabile una consultazione con l'assicurazione.

Naturalmente, è anche importante che la gestione dei dispositivi sia di semplice comprensione. Dopo tutto, a cosa serve il miglior sistema di allarme se non si è in grado di farlo funzionare? I modelli con connessione Internet sono particolarmente facili da controllare. Modelli più complicati sono piuttosto inadatti per le famiglie.

Un altro punto importante è il tipo di monitoraggio. È necessaria una sorveglianza con funzione video? Preferisci un allarme silenzioso? E la protezione antincendio integrata? In ogni caso, bisogna anche considerare che vale la pena di prestare attenzione alla possibilità di estendere il dispositivo. In questo modo, le moderne funzioni potranno essere successivamente integrate.
Dopo tutto, anche l'area da monitorare è decisiva. Queste stanze sono all'interno di una casa? Molte persone trovano importante dissuadere le persone non autorizzate dall'entrare in casa in una fase iniziale. In questi casi, è quindi consigliabile utilizzare rilevatori di movimento per l'uso esterno. Sia che si possa installare una videosorveglianza o un allarme all'esterno del muro di casa, a volte si dovrebbe chiarire con il potenziale proprietario della casa o con i vicini di casa, in quanto questi dispositivi possono causare un elevato inquinamento acustico.

Come potete vedere, ci sono vari aspetti da considerare quando si acquista un sistema di allarme. Il fattore costo dovrebbe avere un ruolo minore nelle vostre considerazioni. Dopo tutto, quando si acquista un sistema di allarme si dovrebbe sempre considerare che con esso si desidera proteggere la vostra casa. In caso di emergenza, questo va di pari passo con la sicurezza della vita. Le varie caratteristiche e funzionalità del sistema di allarme è una questione di gusto. I modelli sono progettati in modo così diverso che ognuno troverà il giusto tipo di sicurezza per la propria casa. Così si può andare in vacanza con serenità senza doversi preoccupare di proteggere la propria casa.

Come testiamo su askgeorge.com?

Abbiamo portato tutti gli apparecchi elencati nei nostri locali di prova di Amburgo.

In precedenza, un'ampia ricerca era all'ordine del giorno. Quali test saranno effettuati? Quali sono i fornitori presenti sul mercato? Quali sono i prodotti attuali? Quali sono i criteri di confronto?

Qui viene definita e documentata la procedura di prova. Ogni singolo apparecchio viene sottoposto al test prescritto. Tutto viene registrato con foto e video. Ogni proprietà e ogni risultato è documentato.

Segue poi la valutazione in diverse categorie e il punteggio finale viene calcolato obiettivamente.

Sulla base dei punteggi dei test e del nostro confronto dei prezzi troverete il vincitore del vostro test.

Valuta questo test