Testiamo in modo indipendente. Askgeorge.com utilizza link di affiliazione. Se acquisti tramite un link contrassegnato con o il nostro confronto dei prezzi, potremmo ricevere una piccola commissione.

Test baby monitor - 12/2018

I baby monitor sono una componente essenziale della famiglia. Con questo apparecchio, i genitori non devono essere sempre nelle immediate vicinanze del loro bambino e possono anche recarsi dai vicini di casa la sera senza preoccupazioni. Abbiamo testato e confrontato diversi baby monitor per voi.

Winner IconIl nostro vincitore del test:
Ansmann 1800-0025 Sydney DECT Babyphone

Product Icon
4
prodotti testati
Hours Icon
30
ore di lavoro
Reviews Icon
2450
recensioni Amazon analizzate
Ultimo aggiornamento al: 15.09.2019, 10:37
Vincitore Vincitore Miglior rapporto prestazioni/prezzo
Il nostro vincitore del test: Ansmann 1800-0025 Sydney DECT Babyphone Il nostro vincitore del test: Philips Avent SCD501/00 DECT Baby monitor Motorola Baby MBP 8 Baby monitor audio Risultati del test Babymoov A014010 Baby monitor Simply Care Risultati del test

Ansmann
1800-0025 Sydney DECT Babyphone

Philips Avent
SCD501/00 DECT Baby monitor

Motorola Baby
MBP 8 Baby monitor audio

Babymoov
A014010 Baby monitor Simply Care

Vantaggi
  • Tracolla
  • "Salute-DECT"
  • Qualità del suono
  • Qualità del suono
  • Luce notturna
  • Modalità ecologica
  • Percezione sensibile del rumore
  • Luce notturna
  • Fibbia
  • Portata
  • Modalità "VOX"
Svantaggi
  • Leggero fruscio
  • Qualità del suono
  • Né batterie né alimentatore inclusi
Riassunto

Il baby phone convince per la buona maneggevolezza e la buona qualità del suono.

Il baby monitor è facile da usare e ha una buona qualità del suono.

La qualità del suono del baby monitor risente di un fruscio durante la riproduzione dei suoni.

Il baby monitor ha una portata molto lunga, la qualità del suono è influenzata da un fruscio.

Comandi
Portata
Trasmissione
Design
Garanzia supplementare 3 anni - - -
Altezza unità genitore: 2,3 cm, unità bambino: 2,6 cm Unità genitore: 11 cm, Unità baby: 11,1 cm Unità genitore: 12 cm, Unità baby: 12 cm Unità genitore: 14 cm, Unità baby: 14 cm
Larghezza unità genitore: 7 cm, unità bambino: 7 cm Unità genitore: 6,0 cm, Unità baby: 6,0 cm Unità genitore: 5,5 cm, Unità baby: 5,5 cm Unità genitore: 6 cm, Unità baby: 6 cm
Profondità unità genitore: 7 cm, unità bambino: 7 cm Unità genitore: 3 cm, Unità baby: 3 cm Unità genitore: 8,2 cm, Unità baby: 8,2 cm Unità genitore: 3,2 cm, Unità baby: 3,2 cm
Peso unità genitore: 80 g, unità bambino: 44 g Unità genitore: 83 g, Una unità baby: 24 g Unità genitore: 128 cm, Unità baby: 123 cm Unità genitore: 69 g, Unità baby: 58 g
Raggio d'azione 25m di distanza con pareti intermedie o 2 piani con costruzione in calcestruzzo 20m con pareti leggere 20m con pareti leggere 25m di distanza con pareti leggere o 2 piani con costruzione in calcestruzzo
Illuminazione dei tasti si Tasto ON / OFF
Regolazione del rumore genitore 9 livelli di intensità del volume 5 livelli di intensità del volume 5 livelli di intensità del volume 5 livelli di intensità del volume
Tono pigolio pigolio pigolio -
Orologio integrato - - - -
Sigillo di prova: Ansmann 1800-0025 Sydney DECT Babyphone, Valutazione 1.8
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Philips Avent SCD501/00 DECT Baby monitor, Valutazione 1.8
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Motorola Baby MBP 8 Baby monitor audio, Valutazione 2.35
Qui potete trovare il rapporto di prova
Sigillo di prova: Babymoov A014010 Baby monitor Simply Care, Valutazione 2.35
Qui potete trovare il rapporto di prova
mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte mostra tutte le offerte

*Tutti i prezzi includono l'IVA. Eventuali costi di spedizione aggiuntivi. Verificare la disponibilità presso il rivenditore online. Sono possibili variazioni di prezzo successive all'ultimo aggiornamento.

Ansmann

1800-0025 Sydney DECT Babyphone

Sigillo di prova: Ansmann 1800-0025 Sydney DECT Babyphone, Valutazione buono

Il Babyphone Ansmann Sydney ha 9 diversi livelli di volume con cui è possibile regolare il suono. La qualità del suono è buona. L'apparecchio è inoltre dotato di una tracolla da trasporto, inclusa nella consegna, e della modalità "Health-DECT", che protegge il bambino dalle radiazioni permanenti.

Qui potete trovare il rapporto di prova

Ansmann - 1800-0025 Sydney DECT Babyphone

Vincitore: Qui potete trovare il rapporto di prova
  • Si consiglia la modalità standby: reagisce all'attivazione vocale senza esporre il bambino a radiazioni permanenti.
  • Posizionare l'apparecchio a distanza di sicurezza dal bambino.
  • Collegare gli apparecchi con una distanza minima di 1,5 m tra loro.
  • Non gettare le apparecchiature elettroniche nei rifiuti domestici generici.
  • Se l'apparecchio non viene utilizzato per un periodo di tempo prolungato, rimuovere le batterie.
 

Prima che il bambino venga al mondo, i genitori devono provvedere a molto affinché il bambino si senta bene e possa essere curato al meglio. Oltre a pannolini, carrozzine, fasciatoio, seggiolino auto, vestiti, culla, anche un baby monitor è molto importante. In questa guida imparerete tutto quello che c'è da sapere sui baby monitor.

Un baby monitor è lì per sorvegliare il piccolo restando fuori dalla sua cameretta. A tal fine sono sempre necessari due apparecchi: un ricevitore e un trasmettitore. Il genitore dovrebbe tenere vicino a sé il ricevitore per poter sentire il neonato. Il trasmettitore è posizionato vicino a dove dorme la creatura, in modo che possa trasmettere i suoni via radio.

Al giorno d'oggi, molti baby monitor non solo hanno una semplice configurazione di base, ma offrono anche diverse funzioni. Eccole descritte più dettagliatamente qui di seguito.

Funzioni di base

Le funzioni di base consistono nel sorvegliare i piccoli in maniera affidabile e ricevere tempestivamente i messaggi.

Indicatore di intensità sonora

Un indicatore visivo di intensità sonora visualizza i suoni ricevuti dalla camerretta sul baby monitor. Normalmente uno o più LED si accendono quando un suono viene percepito e trasmesso. Così anche mettendo il dispositivo in modalità silenziosa, si viene avvertiti se la prole si fa sentire. Questa funzione è particolarmente adatta, se chi si prende cura del bambino soffre di un problema di udito.

Sensibilità del microfono regolabile

Con il baby monitor, la cui sensibilità del microfono può essere regolata dall'utente, vengono in primo luogo trasmessi i suoni che provengono effettivamente dal bambino. È anche possibile fissare il livello di sensibilità. Se questo è impostato alto, tutti i rumori del bambino sono costantemente trasmessi. Se impostato basso, vengono trasmesse solo grida e altri rumori forti. È inoltre possibile scegliere livelli di sensibilità intermedi. Alcuni dei dispositivi di sorveglianza includono una funzione di attivazione vocale. Questo attiva la trasmissione e la ricezione dei segnali solo quando viene superata una certa intensità sonora.

Controllo del volume

Affinché il piccolo possa essere monitorato in modo affidabile in un ambiente rumoroso, è possibile regolare il volume del baby monitor in modo flessibile e manuale. Così il ricevitore non trasmette i suoni del bambino a volume troppo forte. Invece le persone anziane o con difficoltà di udito, possono regolare il volume nella maniera adatta.

Funzione interfono

La funzione interfono permette a chi se ne prende cura, di parlare o cantare con il neonato. Molti amano questa funzione perché il bambino conosce la voce del genitore, che può confortarlo da vicino o da lontano.

Allarme a vibrazione

Alcuni dispositivi hanno un allarme a vibrazione. Questa funzione consente al baby monitor di trasmettere i suoni dei bambini anche quando il trasmettitore è silenzioso o tenuto, ad esempio, in una tasca della giacca. Inoltre, l'allarme viene attivato anche se i genitori o i tutori sono in un ambiente rumoroso. I dispositivi necessari per l'allarme a vibrazione sono integrati nel trasmettitore, essi emettono un segnale percepibile quando il bambino si fa sentire. Ciò va anche a beneficio delle persone che non sentono più così bene.

Funzione di ricerca

Un baby monitor con funzione di ricerca automatica dei canali può anche passare da un canale di trasmissione ad un altro. Ciò è necessario in presenza di interferenze di frequenza. Questo garantisce una trasmissione sicura delle informazioni tra il destinatario e il mittente.

Funzione di visione notturna

Al giorno d'oggi, molti baby monitor con video dispongono di una funzione di visione notturna. Essi sono normalmente dotati di una telecamera a infrarossi, che può riprendere la stanza del neonato anche al buio. In questo modo anche di notte, o comunque da una stanza buia, è possibile ricevere immagini in bianco e nero del bambino che dorme. Poiché la luce infrarossa non è visibile all'occhio, il piccolo può ancora riposare indisturbato.

Controllo della portata

La maggior parte dei baby monitor ha un controllo della portata integrato. Un segnale acustico o una spia luminosa avvisa l'adulto prima che il contatto tra ricevitore e trasmettitore sia interrotto. In questo modo si nota immediatamente quando il campo di trasmissione dell'apparecchio è stato superato e la creatura non può più essere sorvegliata. Questo è abbastanza cruciale, perché altrimenti chi si prende cura del bambino potrebbe non sentirlo.

Funzioni speciali

Alcune varianti offrono maggiore comfort e sicurezza nella stanza dei bambini grazie a funzioni aggiuntive.

Luce notturna

Alcuni dei baby monitor hanno una luce notturna. Questo crea un'atmosfera familiare nella stanza in modo che i figli possano dormire bene. A differenza di una luce viva nella stanza, la luce notturna è molto più piacevole per il piccolo, perché non lo sveglia così facilmente. Il genitore può così accendere questa luce, per poter guardare il neonato. Normalmente, questa funzione può essere attivata sul trasmettitore. In alcune versioni, tuttavia, è anche possibile controllare la luce notturna a distanza tramite il ricevitore.

Sensore di umidità

Se si desidera verificare che l'umidità dell'aria sia ancora sufficiente per il bambino, è possibile utilizzare un sensore di umidità integrato nel trasmettitore del baby monitor. Questo misura il livello di umidità dell'aria nella stanza: se esso è troppo basso, le mucose del bambino si seccano più rapidamente e il piccolo non è più così ben protetto contro gli agenti patogeni. Il valore misurato dal sensore appare sul ricevitore. Di norma, è possibile anche la configurazione dei valori soglia. Se questi vengono superati o ridotti, viene emesso un avvertimento e possono essere adottate le misure appropriate.

Sensore di temperatura

Per garantire un sonno tranquillo ai vostri figli, oltre all'umidità è fondamentale la giusta temperatura ambientale. Perché se è troppo alta, il bambino suda e non può riposare bene. Se è troppo bassa, ha freddo. La temperatura perfetta perché possa riposarsi dovrebbe essere tra i 16 e i 20 gradi Celsius. Un sensore di temperatura integrato nel dispositivo di monitoraggio semplifica la regolazione: il trasmettitore misura la temperatura della cameretta. Questa appare sul ricevitore del baby monitor. Così il genitore sa immediatamente, se la temperatura della stanza è ideale o no, e può eventualmente reagire di conseguenza. Alcuni dispositivi consentono di impostare i valori di temperatura minima e massima. Il supervisore sarà avvisato se questi vengono superati o non sono stati raggiunti.

Modalità ecologica

La modalità ecologica permette di ridurre la potenza di trasmissione del baby monitor, per mantenere le radiazioni e il consumo energetico il più bassi possibile. Con alcuni dispositivi anche la modalità di trasmissione continua può essere disattivata: il collegamento radio viene disattivato, per riaccendersi solo quando viene percepito un suono dal neonato. Va però notato che in modalità ecologica il baby monitor non trasmette continuamente, per cui anche il controllo della portata è spento.

Funzione ninnananna

Sul trasmettitore del relativo modello è possibile riprodurre delle canzoni per bambini attraverso la funzione ninnananna, così che la prole possa tranquillizzarsi e addormentarsi. I brani musicali possono essere riprodotti tramite gli altoparlanti integrati. Spesso è possibile scegliere se suonare solo una melodia o l'intera playlist.

La supervisione con un baby monitor dà a genitori e tutori l'opportunità di fare le cose di tutti i giorni più facilmente. Così il piccolo può dormire, mentre chi se ne prende cura cucina, fa la lavatrice, stira o svolge le altre faccende domestiche. Non bisogna stare costantemente appresso al bambino. Grazie a questo apparecchio si può lavorare in giardino o chiacchierare con il vicino di casa, senza perdere il contatto con la creatura. Tuttavia, prima di lasciare la casa, controllare che le batterie siano ancora cariche.

A cosa occorre prestare attenzione quando si compra un baby monitor?

La maggior parte dei genitori spesso non ha idea di quale modello scegliere. Questo perché il mercato dei baby monitor è molto grande. Per facilitare la ricerca del dispositivo giusto, è necessario considerare i seguenti criteri.

Materiale e lavorazione

Chiunque voglia un buon baby monitor dovrebbe assicurarsi che il materiale sia lavorato in modo eccellente, in quanto dovrebbe resistere alle mani dei bambini. Perché soprattutto nella fase in cui il piccolo sente tutto con la bocca, non si può sempre tenere lontano da lui il dispositivo, per quanto sia stato messo via con accortezza. Se il baby monitor acquistato emana strani odori, è fondamentale fare un reclamo presso il fornitore. Al momento dell'acquisto ci si dovrebbe assicurare che il baby monitor sia realizzato in un unico pezzo. Se è composto da un massimo di tre pezzi, non è un problema. Tuttavia, si consiglia di non ricorrere a oggetti realizzati con parti di piccole dimensioni.

Portata

La portata è anche un fattore decisivo per l'acquisto di un baby monitor. Qui, ognuno deve vedere di persona quale sia la portata giusta. E' importante che il collegamento dal trasmettitore al ricevitore sia sufficiente, se il genitore vuole muoversi dentro e fuori casa, continuando a monitorare il bambino che dorme. Modelli con portate fino a 80 metri potrebbero causare problemi. Per questo motivo, è meglio scegliere un baby phone con una portata compresa tra 250 e 350 metri.

Stabilità

Non bisogna dimenticare che il dispositivo di monitoraggio deve essere stabile. Ciò significa che non deve subito rompersi con una caduta da un'altezza normale. Naturalmente, ogni genitore cerca di fare attenzione quando utilizza il baby monitor. Tuttavia, non è sempre possibile evitare che il modello scivoli dalle dita. Se poi le parti in plastica si staccano e vengono ritrovate dal bambino e messe in bocca, sussiste pericolo di vita.

Modo di funzionamento

Ci sono differenze nelle modalità di funzionamento dei baby monitor. Dipende dal tipo di alimentazione se il dispositivo di monitoraggio può essere utilizzato anche su strada senza problemi. Può essere alimentato a pile o batterie ricaricabili o tramite cavo. È possibile utilizzare il modello a batterie in luoghi in cui non è immediatamente disponibile una presa di corrente. Questo permette al genitore di muoversi liberamente all'interno e all'esterno della casa. Tuttavia, va ricordato che le batterie hanno una durata di funzionamento limitata. Se l'energia è esaurita, il baby monitor potrebbe non funzionare correttamente. È quindi importante ricaricare le batterie o sostituirle. Nei modelli alimentati a batterie ricaricabili, l'unità corrispondente deve essere semplicemente collocata o attaccata al caricatore. Se il fornitore lo consente, un modello a pile può essere alimentato anche con batterie ricaricabili. Bisogna però comprare extra le batterie con il caricabatterie appropriato. Esistono ancora molti dispositivi da collegare alla presa di corrente. Questi possono essere utilizzati in modo permanente, tranne se salta la corrente.

Baby monitor audio

La versione standard per sorvegliare i bambini che dormono è costituita da baby monitor audio. Rilevano i suoni nella cameretta e li inviano al ricevitore che il genitore ha con sé. Come già accennato, i suoni dei bambini vengono segnalati anche da diodi luminosi integrati, il che è molto vantaggioso quando si guarda la TV o la lavastoviglie è in funzione. A differenza dei dispositivi con trasmissione video, le radioline acustiche offrono spesso una lunga portata perché vengono trasmessi solo i segnali audio. Questi richiedono un volume di frequenza inferiore. Se la distanza tra il trasmettitore e il ricevitore è grande o se il segnale deve attraversare pareti spesse, si consiglia di scegliere un modello acustico per una trasmissione affidabile. I dispositivi acustici spesso contengono molte funzioni aggiuntive. A seconda della versione, è possibile che le unità bambino o genitori abbiano un piccolo display LCD, che però non trasmette immagini del bambino. Grazie a questo è possibile regolare facilmente e comodamente le impostazioni sul baby phone. Inoltre, si possono visualizzare le istruzioni di monitoraggio.

Baby monitor con video

Con l'aiuto di un baby monitor con video, è possibile sorvegliare il piccolo mentre dorme, sia acusticamente che visivamente. Con il modello video, in primo luogo, un genitore può vedere la creatura a distanza: il baby monitor contiene un microfono, una telecamera e un piccolo schermo a colori per la trasmissione delle immagini. Telecamera e microfono sono integrati nel trasmettitore, che è posizionato verso il lettino. Alcuni modelli sono dotati di un cavalletto, per allineare la telecamera in modo più preciso. Il trasmettitore include un display LCD a colori. Anche un PC, tablet o smartphone può servire come trasmettitore e quindi come schermo: per i baby monitor è necessario installare l'app appropriata sui dispositivi mobili. Tuttavia, si deve essere consapevoli che il funzionamento dei modelli video è un po' più complesso, perché di solito contengono più opzioni di impostazione e funzioni speciali per una visualizzazione ideale. Poiché non solo i dati acustici ma anche quelli visivi vengono trasmessi, è possibile che i video baby monitor abbiano una portata più corta rispetto ai dispositivi solo audio, a seconda della tecnologia radio installata. Essi consumano anche più energia e quindi ,spesso, hanno una durata della batteria più breve.

Baby monitor con controllo del respiro

Il baby monitor con controllo del respiro utilizza un sensore nel letto per registrare i movimenti respiratori del bambino. Rileva una mancanza di respirazione o solo pause di respirazione e avverte con un allarme acustico. Ciò significa che i cristalli piezoelettrici che si trovano nei tappetini del sensore rilevano la pressione trasmessa al materasso quando il bambino inspira o espira. Questi cristalli generano una carica elettrica sulla superficie del tappetino. In questo modo vengono registrati i movimenti respiratori. Se la respirazione si interrompe troppo a lungo, il dispositivo lo rileva dal sensore a tappetino e suona un allarme. Se l'allarme non scatta, il supervisore può presumere che è tutto a posto per il piccolo. La reattività del tappetino e la sensibilità del sensore possono normalmente essere regolate in modo individuale sul baby monitor. E' importante sapere che i cristalli piezoelettrici possono anche registrare il movimento e la pressione all'esterno del lettino. Può quindi accadere che, ad esempio, la lavatrice in funzione sotto la camera dei bambini o un veicolo di passaggio vengano percepiti come un movimento, per cui non si attiva l'allarme. A causa della quantità dei dati trasmessi dal ricevitore e dal trasmettitore, la portata di questo modello è ridotta. Per via del volume dei dati viene consumata molta energia, riducendo così la durata della batteria.

Come testiamo su askgeorge.com?

Abbiamo portato tutti gli apparecchi elencati nei nostri locali di prova di Amburgo.

In precedenza, un'ampia ricerca era all'ordine del giorno. Quali test saranno effettuati? Quali sono i fornitori presenti sul mercato? Quali sono i prodotti attuali? Quali sono i criteri di confronto?

Qui viene definita e documentata la procedura di prova. Ogni singolo apparecchio viene sottoposto al test prescritto. Tutto viene registrato con foto e video. Ogni proprietà e ogni risultato è documentato.

Segue poi la valutazione in diverse categorie e il punteggio finale viene calcolato obiettivamente.

Sulla base dei punteggi dei test e del nostro confronto dei prezzi troverete il vincitore del vostro test.

Valuta questo test